Home Bellezza Unghie Smalto | scopri la tonalità adatta alla tua carnagione

Smalto | scopri la tonalità adatta alla tua carnagione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 2:00
CONDIVIDI

Il colore dello smalto da scegliere non deve essere mai casuale. La scelta deve ricadere su nuance che si adattano alla propria carnagione, scopriamo come.

Scelta dello smalto
Smalto Foto: Adobe Stock

Avere le mani curate e con lo smalto è una priorità per tantissime donne, non solo anche cambiare spesso il colore dello smalto, in modo che si abbini ad ogni outfit o al make up.

La scelta dello smalto quindi, non è mai casuale, deve essere adatto anche all’incarnato, perchè non tutte le nuance sono adatte a tutte. Infatti ci sono smalti che esaltano la carnagione, altri no.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Rimuovere lo smalto correttamente | scopri come farlo

Noi di CheDonna.it, vi diamo qualche consiglio per sfoggiare una manicure perfetta, guidandovi nella scelta dello smalto giusto a seconda della vostra carnagione.

Smalto: scopri quello adatto a te

Smalto primavera
Smalto da scegliere Fonte: iStock Photo

Le mani sono il biglietto da visita di ogni donna, quindi è importante averle sempre in ordine e con lo smalto.

A volte il tempo speso tra il lavoro, la casa e la famiglia, non ci permette di dedicarci troppo a noi stesse, magari il primo smalto che ci passa sotto gli occhi applichiamo. Ma è corretto? Per niente, lo smalto da applicare va scelto in base al proprio incarnato, così da farlo risaltare al meglio.

Per esempio lo smalto nude è uno smalto “jolly” a cui nessuna donna può rinunciare, perfetto per ogni occasione e outfit. Di solito si fa riferimento al rosa  pastello, beige o sabbia ma non è consigliato a tutte.

Le donne che hanno la carnagione chiara, spesso hanno proprio difficoltà nell’acquisto dello smalto, perchè si trovano davanti tantissime tonalità e non sanno quale prediligere. Gli smalto da scegliere sono quelli con finish lucido e non opaco, così da evitare di rendere la pelle ancora più pallida. Ecco le tonalità da scegliere.

Trasparente: un classico, neutro e sempre preferito, anche le principianti potranno applicarlo in modo perfetto, senza commettere errori.

Nude:  lo smalto color nude, non è adatto a tutte le donne, ma ormai è un must have che si adatta a ogni stagione. Lo smalto nude è preferito da tantissime donne, in tutte le sue gradazioni, ma sicuramente le donne che hanno un incarnato chiaro, possono optare al rosa chiaro. Una nuance perfetta per ogni occasione e outfit, vi permetterà di sfoggiare un look sofisticato e semplice. Creerà sicuramente un distacco con il colore della pelle, a differenza di quello beige.

Rosso: una tonalità molto forte, perfetta se piace creare uno stacco maggiore con la vostra carnagione. Il colore rosso dona un tocco sensuale, ma non tutte le donne lo preferiscono, che dite dello smalto rosso che un sottotono blu? Una valida alternativa al rosso intenso, consigliato proprio se non amate il rosso fuoco.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Errori comuni che danneggiano le vostre unghie | Scopriamoli

Viola: una tonalità che dona un tocco di colore, il color lavanda precisamente è perfetto per l’incarnato chiaro, crea un vero e proprio stacco. Magari il colore lilla, una tonalità leggermente più chiara sarebbe perfetta se non volte spingersi oltre.

Rosa: potete spaziare da quello chiaro alle nuance più forti come il fucsia, magari con qualche glitter, se vi piace osare.

Blu: stesso discorso del rosso e viola, una tonalità molto forte e decisa, perfetta se vi piace osare e amate le tonalità scure. Potete spaziare dal blu cobalto o blu navy, tra l’altro il classic blu, si è confermato tra conferma tra le tonalità più cool della primavera 2020, è una nuance molto forte. Non tutte le donne che hanno la carnagione chiara, la prediligono, dipende anche dal proprio outfit, però è perfetto sia di giorno che di sera.

Le donne che hanno la carnagione scura, sono davvero fortunate, possono sfoggiare un pò tutte le nuance di smalto, ogni colore sarà perfetto. Ecco quale smalto scegliere.

Nude: tutte le tonalità dal beige al crema, l’unico colore sconsigliato e tutte le nuance che tendono al rosa, soprattutto quello rosa baby rosa e antico. Le donne che non riescono a rinunciare al colore rosa, possono optare a quello fucsia, uno smalto di forte impatto.

Rosso ciliegia e non solo: si può spaziare dal rosso fuoco all’albicocca scuro, entrambe perfette.

Blu cobalto: tutte le nuance del blu, l’importante è non cadere nell’errore di scegliere e applicare le nuance pastello, come azzurro cielo, che sono assolutamente sconsigliate. Invece tutte le sfumature del blu cobalto, che sono di impatto, sono quelle perfette.

Viola scuro: non osate mai con quelle chiare, come glicine, non adatte per la carnagione scura, le nuance consigliate sono quelle che ricordano i frutti come i mirtilli e le more.

Le carnagioni medie, che possono variare da più abbronzati a quelli più olivastri, la scelta dello smalto è un pò più complessa, perchè dipende dal sottotono. Per non mettervi in crisi, abbiamo selezionato per voi le nuance di smalto che si adattano sia alla carnagione media che quella olivastra.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Unghie dei piedi perfetti | scopri come seguendo i nostri consigli

Nude: la scelta della tonalità va fatta in questo modo, sono da escludere quelle rosa, ma quelle perfette sono il beige, che va ad esaltare la carnagione olivastra.

Pastello: le nuance pastello sono le classiche e intramontabili, come il giallo, celeste e il verde menta. Tonalità delicate e fresche, che potete renderle perfette con un finish lucido, così da garantire un effetto luminoso e chic. Le nuance pastello sono adatte alle donne che hanno unghie corte che tendono ad ingrandire e allungare l’unghia. Lo smalto color pastello è perfetto soprattutto nella stagione estiva, l’unico consiglio da seguire è quello di assicurarsi che abbia abbastanza pigmento, così da distinguersi dal sottotono della pelle.

Fonte: pupa.it

Rosso che tende all’arancio: come ribadito, il rosso è un evergreen, ma in questo caso quello intenso che tende al fuoco non va per nulla scelto. Le tonalità adatte a questo incarnato è il rosso chiaro, che tende all’arancio, che vanno a risaltare l’effetto bronze.

Viola scuro: da evitare le nuance chiare come il lilla, non sposano bene con la carnagione olivastra.