Home Curiosità Butti via le bucce di limone? Come riutilizzarle in modo utile e...

Butti via le bucce di limone? Come riutilizzarle in modo utile e creativo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:53
CONDIVIDI

Non buttare via le bucce del limone e riutilizzale in modo creativo Maschera soprattutto, tanto utile per la tua casa e la tua bellezza.

bucce limoni
Foto da Unsplash

In cucina non si butta via niente e se ciò è vero in generale quando si tratta di mettersi ai fornelli, lo è altrettanto quando parliamo di scarti alimentari.

Già, proprio i rifiuti. Noccioli, parti troppo dure dei vegetali e persino le bucce possono infatti trovare nuovi utilizzi prima di finire nella pattumiera.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Limone e bicarbonato: 5 motivi per cui insieme fanno bene

Quali? Oggi ve ne sveliamo alcuni di un frutto molto particolare: il limone.

Bucce dei limoni: riutilizziamole!

spremere limoni
Foto da Pixabay

Le bucce della frutta in generale possono conoscere diversi riutilizzi sia per la casa che per la bellezza della persona.

Quando si parla del limone però il vero potenziale è dato in primis dall’aroma e poi anche dalle sue note proprietà sgrassanti e antisettiche.

Scopriamo allora alcuni usi divertenti e utili per le bucce del limone che solitamente non esitiamo a gettare via.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Limone e zenzero | Cosa accade assumendoli ogni giorno

Purificare la pelle del viso – Dopo aver pulito a fondo e con cura la pelle, prendete la buccia del limone e massaggiate il viso tamponandola direttamente sulla pelle, insistendo particolarmente  sui punti in cui riscontrate una maggior presenza di impurità.

Fare candele profumate – In questo caso vi servirà la buccia intera di mezzo limone. Dopo averla pulita con cura internamente, colatevi la cera e inserite lo stoppino. Voilà, la vostra candela è già pronta!

Detersivi fai da te – Un metodo perfetto per ottenere detergenti economici e biologici. Basterà bollire dell’aceto e versarlo in un baratolo in cui avrete precedentemente disposto la buccia del limone. Chiuso il barattolo dovrete lasciar riposare il tutto per alcune settimane dopo le quali potrete filtrare il liquido e versarlo in un contenitore spray con ½ tazza di aceto, una tazza d’acqua e un cucchiaio di sapone neutro.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Aglio e limone | due ingredienti utili per il benessere del nostro organismo

Lozione lucidante per capelli – Fai bollire in acqua le bucce del limone per alcuni minuti, lasciare intiepidire e usare l’infuso ottenuto per l’ultimo risciacquo dei capelli. Tanta luce e zero cattivi odori (non come l’aceto!)

Sbiancare i denti – Strofinate della buccia di limone sui denti, insistendo con forza ma senza esagerare sui punti più “gialli”. Risciacquate e lavate i denti come al solito. Brillantezza istantanea!

Tonico viso – Mettete la scorza di due limoni in 200 ml di acqua e fate bollire per 4 minuti. Lasciate raffreddare e riposare. Utilizzatelo regolarmente dopo la detenzione e vedrete che nel giro di poche applicazioni punti neri e impurità avranno subito una drastica diminuzione.

limoni tagliati
Foto da Pixabay

Allora, siete ancor intenzionate a gettar via le bucce dei limoni? Decisamente più utile e divertente tenerle da parte!