Home Ricette Vegana Ricetta Vegana | gelato al mango sano e veloce -VIDEO-

Ricetta Vegana | gelato al mango sano e veloce -VIDEO-

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:49
CONDIVIDI

Il gelato, uno dei peccati di gola più amato durante la calda estate. Scopriamo come preparare un buonissimo e sano gelato al mango senza gelatiera. 

Ricetta vegana gelato al mango sano e veloce
Foto: Cucina botanica

Se amate il gelato e preferite quello alla frutta, non potete perdere la ricetta per preparare un goloso e sano gelato al mango, un dessert cremoso, semplice da realizzare anche senza gelatiera e che piacerà a tutta la famiglia.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Ricetta Vegana | Cinnamon Rolls fatti in casa -VIDEO-

La ricetta non prevede l’utilizzo di ingredienti di origine animale, è adatta quindi ai vegani e agli intolleranti al lattosio. Inoltre, non prevedendo l’aggiunta di zuccheri, sarà un dolce perfetto per chi vuole stare attento alla linea senza rinunciare al gusto. Se ami il gelato e non puoi assumere il latte non perdere la ricetta del gelato alla fragola senza latte e uova. 

Come preparare il gelato al mango senza gelatiera | il video tutorial

Per preparare il gelato al mango, avrete bisogno di:

  • 1 mango maturo
  • latte di cocco condensato
  • frullatore

Per la preparazione del gelato al mango, si dovrà scegliere un frutto maturo. Si dovrà poi tagliare in pezzi, avendo cura di evitare il nocciolo presente al centro del frutto.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Gelato al caffé fatto in casa | veloce e gustoso

Una volta tagliato in fette, si eliminerà la buccia e si taglierà in pezzi e si inserirà in un frullatore. Al mango si potrà aggiungere mezza lattina di latte di cocco condensato, ma si potrà aggiungere qualsiasi latte vegetale, ma il risultato sarà meno cremoso.

Al mango e al latte di cocco, si potrà aggiungere un pizzico di sale che ne esalterà i sapori in modo eccezionale. Una volta frullato il mango con il latte di cocco, il risultato che si otterrà sarà un composto omogeneo e molto profumato che dovrà essere versato all’interno di un contenitore ermetico. 

Una volta versato il composto all’interno del contenitore si metterà a riposare in freezer tutta la notte o un minimo di 6 ore. Quando si tirerà fuori, risulterà essere solido, ma l’attesa di qualche minuto a temperatura ambiente, permetterà di staccare il gelato dal recipiente e posizionarlo su un piano da lavoro.

Il gelato solido, andrà tagliato in tanti pezzi che andranno inseriti in un frullatore. Una volta frullato il gelato sarà cremoso e pronto per essere consumato.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Video ricetta: gelato biscotto facile e veloce

Il gelato ottenuto, potrà essere messo in un recipiente e conservato in freezer, avendo cura di tirarlo fuori almeno mezz’ora prima di consumarlo in modo che risulti morbido e cremoso. Scopri la dieta del gelato da 1400 calorie.