Home Ricette Dessert Gelato al caffé fatto in casa | veloce e gustoso

Gelato al caffé fatto in casa | veloce e gustoso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:38
CONDIVIDI

Gelato al caffé fatto in casa, un ottimo dessert al cucchiaio che ci permetterà di toglierci la nostra voglia di gelato anche tra le mura di casa

gelato al caffè
adobe

Ci stiamo avvicinando al caldo e con questo clima viene anche voglia di gelato. Per questo la ricetta che oggi vi proponiamo è un ottimo gelato al caffè. Lo potremo mangiare senza dover uscire di casa e possiamo prepararlo tranquillamente a casa senza aver bisogno nemmeno della macchina per il gelato.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Yogurt fatto in casa | gusto e benessere con un piccolo sforzo

Un gelato molto cremoso e che ci conquisterà per il suo gusto forte. Un dolce al cucchiaio che richiede pochi ingredienti. Un dolce semplicissimo da realizzare che ci richiederà solo 15 minuti del nostro tempo e che conquisterà tutti.

Gelato al caffè, preparazione semplice

pixabay

Ingredienti (per 4 persone)

200 g panna da montare
150 g latte condensato
2 cucchiai di caffè solubile (tipo Nescafè)
30 g chicchi di caffè

SULLO STESSO ARGOMENTO: Dieta del gelato da 1.400 calorie

Per prima cosa dobbiamo ricordarci di prendere un recipiente (meglio se in metallo) e di metterlo in freezer almeno un ora prima di iniziare la preparazione. Solo in questo modo riusciremo a realizzare al meglio il nostro dessert.

Prendiamo una ciotola e mettiamo la nostra panna. Anche qui dobbiamo essere attenti che sia molto fredda, montiamola in modo veloce con le fruste. Quando penseremo di avere raggiunto la consistenza giusta della nostra panna, aggiungiamo gli altri ingredienti che ci permetteranno di avere un ottimo dessert al caffè.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Il gelato nella dieta? Funziona, ecco perché

Prima il latte condensato che aggiungiamo un po’ alla volta mescolando con le fruste in modo da amalgamare bene tutto facendo attenzione a non smontare la panna. Dopo questo passaggio passiamo all’aggiunta del caffè solubile, facendo attenzione ad aggiungerlo un po’ alla volta mescolando bene con la spatola.
Solo a questo punto prendiamo la ciotola in metallo che abbiamo messo nel congelatore. Versiamo il nostro gelato al caffè e lasciamolo riposare in freezer almeno per altre due ore.

Quando tireremo fuori il nostro gelato dovremo usare i muscoli. Infatti mescoleremo con forza e poi lo facciamo rassodare in freezer per altre due ore.
A questo punto il nostro gelato è pronto. Possiamo servirlo nelle coppe e decorare il tutto con qualche chicco di caffè o gocce di cioccolato per renderlo più scenografico. Il nostro gelato al caffè si conserva in freezer per alcuni mesi.