Home Bellezza Unghie Smalto semipermanente ai piedi | Applicazione perfetta step by step

Smalto semipermanente ai piedi | Applicazione perfetta step by step

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:39
CONDIVIDI

Scopri step by step come applicare lo smalto semipermanente ai piedi e i consigli per scegliere i migliori abbinamenti cromatici.

pedicure semipermanente
Foto da Pixabay

Bella stagione oramai iniziata e per in donne è il chiaro segnale di compiere quel passo che attendiamo da mesi: scoprire i piedi.

Il momento è veramente dietro l’angolo oramai è sarà il caso di muoversi per tempo per far sì che i nostri siano veramente dei “piedini da fata”.

Via dunque a pedicure e, ovviamente, a una impeccabile applicazione dello smalto, ancor meglio se semipermanente.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Pedicure estetico | consigli utili da seguire per farlo a casa

Già perché i pro di questa particolare tipologia di smalto sono noti a tutti: colori brillanti, impeccabili e, soprattutto, duraturi ben oltre le aspettative.

Se non volete infatti ritrovarvi costantemente a ritoccare le vostre unghie dei piedi è giunto il momento di imparare i segreti di un impeccabile pedicure a suon di semipermanente.

Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo e anche quali colori sarebbe bene prediligere.

Semipermanente piedi step by step

semipermanente piedi
Foto da Pixabay

Come per ogni “trattamento di bellezza” anche il semipermanente necessita in primis di una base perfetta.

Per stendere lo smalto in modo più agevole e impeccabile sarà bene partire allora dalla “pulizia dell’unghia”: impugnate il vostro bastoncino d’arancia e abbassate con cura le cuticole, limate la vostra unghia e passatevi infine il buffer così da eliminare irregolarità, tracce di smalto e impurità, opacizzando l’unghia e favorendo un’applicazione scorrevole e perfetta. 

SULLO STESSO ARGOMENTO: Pedicure curativo | perchè è importante farlo e quando

Ora è il momento di passare alla vera e propria applicazione dello smalto.

Iniziate “sgrassando” le unghie con il cleanser e passate poi all’applicazione della base, che dovrà essere polimerizzata con una lampada LED o UV.

Ora passate al colore ricordando che, per un risultato intenso e brillante, saranno necessarie almeno due passate e una copertura finale con il top coat, il tutto intervallato da appositi passaggi in lampada.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Unghie dei piedi perfetti | scopri come seguendo i nostri consigli

Come scegliere però il colore più adatto? Esistono sfumature da prediligere per i piedi?

I colori pieni sono senza dubbio tra i favoriti anche perché la loro coprenza garantisce di nascondere eventuali imperfezioni più comune sulle unghie dei piedi.

Il classico smalto rosso, facile da stendere e sempre di grande effetto, rimane comunque un’alternativa dal successo assicurato.

Decisamente più difficile applicare i colori pastello, quelli di maggior tendenza in questa primavera 2020. Il consiglio in questo caso è di procedere attraverso più strati sottili, senza troppa fretta e garantendosi un risultato lento ma impeccabile.

Infine c’è la questione più annosa: il semipermanente piedi deve riprendere quello delle mani? La scelta è naturalmente personale: l’armonia certo è un successo garantito ma anche differenziare andrà benissimo a patto di tenere il colore più scuro per i piedi.

smalto piedi
Foto da Pixabay

Ora avrete piedi perfetti. Ricordate che se mai vi stazzaste e desiderasse un cambio colore basterà eliminare il semipermanente con un remover specifico da applicare sull’unghia e da lasciare in posa per qualche minuto, magari avvolgendo le unghie con la carta stagnola.

Dopo circa 15 minuti lo smalto dovrebbe essere stato completamente rimosso. Un bastoncino d’arancia vi aiuterà poi a eliminare eventuali residui.

Ora non vi resta che scegliere il prossimo colore e mettervi all’opera.

Fonte: blog.cliomakeup.com