Serie tv sulla maternità | Quali guardare per la festa della mamma

0
6

La festa della mamma si avvicina. Per questo vogliamo proporvi alcuni titoli di serie tv dedicate alla maternità. 

serie tv maternità
Catherine Reitman protagonista di Workin’ Moms (foto profilo Instagram @workinmoms)

Serie televisive dedicate alla maternità per la festa della mamma che si avvicina. In Italia si festeggerà il 10 maggio, per questo abbiamo pensato di farvi questo piccolo regalo, selezionando per voi alcune delle serie più belle dedicate alle mamme.

In questo periodo di quarantena le mamme sono quelle che meno di tutti hanno goduto del tempo libero a disposizione, tra faccende domestiche, figli da guardare, compiti da sbrigare e magari pure smart working da casa.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Serie tv Netflix | 5 telefilm perfetti per trascorrere la quarantena

Ecco allora, solo per voi mamme, una breve selezione di alcune delle serie tv che vi faranno trascorrere momenti di allegria e riflessione, facendovi sentire meno sole e soprattutto comprese.

Le serie tv su Netflix dedicate alle mamme

serie tv maternità
The Letdown (foto profilo Instagram @theletdowntv)

La festa della mamma si avvicina, il 10 maggio sarà la festa di tutte le mamme d’Italia. Per le mamme però la vita non è sempre facile, anzi. Impegnate tra casa e lavoro, molto spesso devono fare gli straordinari per portare a termine tutti gli impegni della giornata.

E lo sanno bene le protagoniste di ‘Workin’ Moms’, la prima serie televisiva che vi andremo a raccontare. Ideata e interpretata, nel ruolo di protagonista, da Catherine Reitman, ‘Workin’Moms’ in onda su Netflix, racconta la storia di quattro mamme e amiche trentenni molto diverse fra loro. Le quattro donne cercano di bilanciare lavoro, vita familiare e vita amorosa nella città di Toronto in Canada. Un’impresa tutt’altro che semplice e che ci farà vedere le protagoniste a nudo, nelle loro fragilità e nei loro momenti peggiori, proprio per ricordarci che non siamo sole.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Maternità: ci vogliono 4 mesi e 23 giorni per abituarsi al ruolo di madre

Della serie canadese, attualmente sono state andate in onda tre stagioni ma è in arrivo la quarta proprio mercoledì 6 maggio. Kate, Anne, Frankie e Jenny sono pronte a tornare in tv su Netflix per raccontarci la loro maternità rispecchiando quelle di molte altre mamme.

Un’immagine della madre, quella che ci viene offerta da ‘Workin’ Moms’, sicuramente non perfetta, anzi. Ci descrive quali sono i disagi che una mamma deve affrontare per conciliare vita familiare e lavorativa. La fatica di tornare al lavoro durante l’allattamento e la perdita del latte proprio per colpa dello stress lavorativo. L’ansia per il dover lasciare il proprio figlio con una terza persona. Ma anche la scoperta, con profondo dispiacere, dei progressi del proprio figlio a cui la madre stessa non ha preso parte in prima persona.

Allo stesso tempo, ‘Workin’Moms’ offre anche un punto di vista sui rapporti di coppia in presenza dei figli. Sulle difficoltà di dover fare i conti con un nuovo corpo, affrontando anche temi molto delicati come la depressione post-partum.

‘Workin’ Moms’ è una serie che raffigura la madre nella forma più vera e autentica possibile portandola a volte anche all’estremo proprio per ricordare a tutte le mamme di non essere le sole ad avere certi problemi. Il bello di questa serie canadese è però che riesce a raccontare certi argomenti anche con ironia non risultando mai pesante nella sua narrazione.

Un’altra serie, questa volta australiana, che racconta molto bene le difficoltà di una mamma alle prime armi con una bambina appena nata è ‘The Letdown’ che tradotto in italiano significa ‘montata lattea’. La storia narra di Audrey (Alison Bell) una neomamma alle prese con i pianti inconsolabili, le notti insonni e l’allattamento con cui devono fare i conti tutte le madri.

La donna non trova il giusto supporto nel compagno, alle prese con il lavoro e nella madre, quindi frequenta un gruppo di supporto ai nuovi genitori, ognuno con i propri problemi da risolvere.

Nella seconda stagione si parlerà anche di un tema delicato come l’aborto. A tratti divertente, ‘The Letdown’ diventa anche drammatica quando narra alcuni argomenti più delicati. Potrebbe uscire una terza stagione ma né Netflix né Abc hanno ancora confermato.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Gossip Girl | Ex protagonista della serie tv diventerà di nuovo mamma

Sempre australiana ma di tutto altro registro è ‘Yummy Mummies’, in italiano ‘Mamme glamour’, visibile su Netflix. Quattro ricche e belle mamme australiane raccontano la maternità dal punto di vista lussuoso che il loro stile di vita gli consente. Si spostano tra Melbourne e Adelaide la città di Maria di Geronimo che verrà poi sostituita da Iva Marra nella seconda stagione.

serie tv maternità
Le protagoniste di Mamme Glamour (Foto profilo Instagram @melbourneyummums)

Passiamo quindi da un estremo all’altro. Se finora abbiamo visto mamme comuni lottare nella vita di tutti i giorni con le mamme glamour ci spostiamo verso il lato più frivolo della vita. Qui non si parla di difficoltà e problemi ma di come allestire un baby shower nella maniera più cool possibile. O di come scegliere il giusto regalo per la nascita del figlio detto anche ‘push present’, letteralmente il regalo delle spinte.

Insomma se si vuole staccare per un attimo dalla quotidianità e farsi qualche risata in leggerezza questa è la serie adatta. Se siete amanti del fashion di sicuro non rimarrete deluse da Lorinska Merrington, Jane Scandizzo, Rachel Watts e Iva Marra. Le quattro bellissime e ricchissime mamme hanno anche il loro profilo Instagram oltreché quello della serie tv dove potrete seguirle.

di Cristina Biondi