Festival di Sanremo | Amadeus vuole Fiorello. Lui: “Sbagliato numero!”

Il Festival di Sanremo 2021 è già partito, almeno nella mente degli organizzatori: Amadeus vuole Fiorello, ma pare che il mattatore della scorsa edizione voglia farsi pregare!

Amadeus fiorello festival di Sanremo
Amadeus e Fiorello (Fonte: Instagram)

L’amicizia di lunghissima data tra Amadeus e Fiorello si è concretizzata per l’ennesima volta in una proposta di collaborazione.

Amadeus, che si è reso disponibile per il prossimo Festival di Sanremo, vorrebbe di nuovo Fiorello al suo fianco, essendo probabilmente consapevole che uno degli migliori assi nella sua manica è stata proprio la presenza di Rosario.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Fiorello domina il Festival e prende in giro Amadeus

Stando a quanto ha dichiarato in una recente intervista, però, Fiorello non sarebbe esattamente entusiasta di rilanciarsi nel tour de force richiesto dalla macchina del Festival.

Le cose stanno davvero così o Amadeus è già riuscito a spuntarla?

Fiorello e Amadeus al prossimo Festival di Sanremo

fiorello amadeus festival di sanremo
(Fonte: Instagram)

Lo avevano annunciato all’inizio di Febbraio, quando ancora l’emergenza Coronavirus non era sbarcata in Italia: hanno ricevuto dalla dirigenza Rai la proposta di presentare il Festival di Sanremo 2021 dopo l’ottima prova data nell’edizione numero 70.

Dopo la proposta è chiaro che i due abbiano accettato o, almeno, che Amadeus abbia accettato. Chissà se anche questo Sanremo lo organizzerà con “l’aiuto di Giovanna”, come aveva dichiarato per quello precedente, e chissà se anche quest’anno sceglierà donne capaci di stare quel famoso “passo indietro”. 

SULLO STESSO ARGOMENTO: Amadeus stoppa le polemiche: “Ho la coscienza pulita”

Ad ogni modo, pare che il corteggiamento di Fiorello da parte di Amadeus si stato piuttosto lungo.

“Mi ha già chiamato tre volte. Ho risposto con tre voci diverse e gli ho detto che ha sbagliato numero” aveva dichiarato Fiorello mentre era ospite di Mara Venier a Domenica In.

Tra le altre cose, Fiorello ha anche dichiarato che Amadeus dev’essere pazzo a caricarsi di nuovo dell’enorme responsabilità di guidare il Festival, che come tutti sanno genera uno stress non indifferente in tutti i conduttori che accettano di diventare “Capitani Coraggiosi”.

C’è da dire però che se Amadeus è sopravvissuto alla vicenda di Bugo e Morgan, alle polemiche in merito allo spogliarello di Achille Lauro e a tutto il resto, potrebbe avere le carte in regola per sopravvivere anche alla seconda prova.

SULLO STESSO ARGOMENTO: La storica lite in diretta di Bugo e Morgan

Pare comunque che, corteggiamento o no, Amadeus abbia davvero convinto Fiorello a partecipare attivamente all’organizzazione del prossimo Festival. La prova l’ha fornita via social il diretto interessato, il quale ha mostrato il proprio pass backstage in qualità di “Amico del Conduttore” e naturalmente la mascherina di ordinanza per le riunioni.

Si tratta di un completo cambiamento di rotta per Fiorello, il quale a caldo, dopo la prima (stancante) esperienza aveva dichiarato: “Un’esperienza bellissima ma che non ripeterò l’anno prossimo. Questo è proprio sicuro”. 

L’idea di Fiorello all’epoca era che il Settantesimo Festival, il primo presentato da Amadeus, rappresentasse già il punto più alto di quello che il duo avrebbe potuto portare in scena al teatro Ariston.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @sanremohistory in data:

Un anno fa Fiorello era convinto che concedere il bis avrebbe potuto significare soltanto peggiorare la performance: è ovvio che Amadeus spera di fargli cambiare idea poco a poco, sempre se i post e le dichiarazioni di Fiorello non siano tutta una tattica mediatica per attirare l’attenzione e le aspetattive dei telespettatori sull’argomento. Tra l’altro pare proprio che funzioni: negli scorsi giorni l’hashtag #sanremo2021 è schizzato tra i più popolari di Twitter.

Da leggere