Olio di oliva | un alleato per i nostri capelli | Scopriamo i benefici

0
54

L’olio di oliva è un alleato per i nostri capelli, grazie alla sua composizione. Idrata, protegge e nutre i capelli, scopriamo come utilizzarlo.

Olio di olive e capelli
Olio di olive e capelli Fonte:Pixabay

Quante donne desiderano sfoggiare una chioma lucida, splendente, brillante e soprattutto morbida?

L’olio di oliva è l’alleato perfetto in questi casi, apprezzato in tutto il mondo, è uno dei grassi vegetali, più sani per il nostro corpo.

Viene largamente utilizzato nell’industria della cosmetica, grazie ai suoi principi attivi, è utile non solo per la cura della pelle, ma anche dei capelli, in quanto nutre in profondità e ne stimola la crescita.

E’ consigliato utilizzare l’olio di oliva, soprattutto prima dell’estate, perchè i capelli sono spesso esposti al sole, salsedine e cloro, che potrebbe renderli più secchi e sfibrati.

Noi di CheDonna.it, vi suggeriamo alcuni trattamenti da fare a casa, così da ottenere una chioma brillante e disciplinata.

 

Olio di oliva: proprietà

Olio di oliva Fonte: Pixabay

L’olio di oliva viene utilizzato nell’industria della cosmesi, per rinforzare, idratare e rigenerare la cute e il cuoio capelluto. Utilizzato già nell’antichità, ai tempi di greci e romani, prima di utilizzarlo, è preferibile chiedere consiglio al proprio hair-stilyst, e al dermatologo, per escludere motivazioni più profonde a capelli secchi e sfibrati.

L’olio di oliva viene utilizzato grazie alle sue proprietà e costituenti:

  • vitamina A: che nutre i tessuti;
  • vitamina E: antiossidante, che previene l’invecchiamento;
  • acido linoleico: conferisce morbidezza e disciplina anche per le chiome più difficili da trattare.

L’olio d’oliva si può applicare su qualsiasi tipologia di capello, utile per districare anche le chiome più disordinate.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Capelli da districare | Ecco i consigli facili da seguire

 

In caso di capelli ricci e secchi, dona:

  • morbidezza
  • volume
  • luminosità
  • protegge dal sole, phon e piastra.

 

Come utilizzare l’olio di oliva sui capelli

Impacchi per capelli
Impacchi per capelli Fonte:iStock Photo

L’olio di oliva può essere utilizzato in diversi modi per idratare, volumizzare e proteggere i capelli, vediamo come

 

1- Shampoo

Lavare i capelli con olio di oliva si può soprattutto per i capelli trattati, decolorati e sfibrati, li protegge, anche dai frequenti lavaggi. Ecco come fare: sciogliete due cucchiai di miele e due di olio di olivo in un po’ d’acqua, lasciate a bagnomaria, poi utilizzate come shampoo.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:Olio di cocco per capelli | scopriamo i benefici e come utilizzarlo
2- Maschere all’olio di oliva 

Dopo aver fatto lo shampoo, applicate l’olio sui capelli umidi, potete anche aggiungere degli oli essenziali fruttati, che apportano profumo, come l’olio essenziale di lavanda.

Ecco alcune maschere che potete preparare a casa:

  • Maschera idratante: gli acidi grassi presenti nell’olio d’oliva riequilibrano le ghiandole sebacee del cuoio capelluto. Dopo averlo applicato, viene assorbito, così da contrastare la secchezza, ma fornisce le sostanze essenziali, così la vostra chioma sarà idratata e forte. Mescolate in parti uguali l’olio di oliva con olio di cocco, applicate sui capelli umidi, massaggiate delicatamente il cuoio capelluto, lasciate agire per 30 minuti. Sciacquate i capelli con abbondante acqua fredda, potete farlo per 3 settimane.

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

  • Maschera capelli danneggiati: l’olio d’oliva rivitalizza i capelli secchi e spenti, soprattutto a cause delle sostanze chimiche dei prodotti che si utilizzano e dall’inquinamento atmosferico. Grazie alla presenza degli acidi grassi essenziali e antiossidanti, si va a stimolare la rigenerazione cellulare, prevenendo  la caduta. Ecco come fare: mescolate tre parti di olio di oliva con una parte di miele, poi applicate su tutta la chioma, raccogliete i capelli con una cuffia da bagno e lasciate agire per 50 minuti. Risciacquate con acqua tiepida e applicate la maschera una volta alla settimana.
  • Maschera esfoliante: è utile, in quanto va a rimuovere le cellule morte, che si depositano in superficie. Ecco come fare: mettete in una ciotola l’olio d’oliva con un po’ di sale o bicarbonato, applicate sui capelli e massaggiate, così riattivate la circolazione, facilitando l’assorbimento dei prodotti. Risciacquate con acqua tiepida e ripetete il trattamento almeno una volta al mese.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Capelli danneggiati | Le 3 Maschere ricostruttive fai da te

 

3- Balsamo

Si può preparare un balsamo a casa, che vi porterà via pochissimo tempo, ecco come: preparate una crema, miscelando in una ciotola 2uova, 2 cucchiai di olio di oliva e uno di miele, 1 cucchiaio di miele. Applicate la crema ottenuta su tutta la chioma, avvolgete i capelli in una cuffia da doccia, lasciatela per 30 minuti, poi fate lo shampoo.

4- Impacco

I capelli si possono idratare e nutrire preparando un impacco con l’olio di oliva da applicare sulla chioma prima dello shampoo. Ecco come procedere: applicate l’olio di oliva sulla lunghezza, potete anche riscaldarlo un pò al microonde, poi distribuitelo partendo dal  cuoio capelluto fino alle punte. Coprite i capelli con un asciugamano umida, lasciate in posa almeno 30 minuti, se potete, meglio tutta la notte, però in questo caso, è preferibile avvolgerli in una cuffia da doccia. Il mattino seguente, lavateli bene, potrebbe  essere necessario fare lo shampoo più volte, sei capelli al tatto sono ancora unti.

 

Capelli lucenti con il risciacquo acido
Capelli olio di oliva Fonte: istock Photo

Ricordate che sono consigli, ma non tutti capelli potrebbero rispondere allo stesso modo all’applicazione di questo rimedio naturale, quindi chiedete sempre il parere ad esperto.