Rinite allergica | scopri i rimedi naturali per contrastarla

0
39

Sono tantissime le persone che soffrono di rinite allergia, ma i sintomi si possono alleviare con rimedi naturali, scopriamo quali.

Rinite allergica
Rinite allergica Fonte: iStock Photo

 

Con l’arrivo della stagione primaverile, inizia anche l’allergia, è un problema per tante persone che soffrono di allergie.

La natura si risveglia, nell’aria troviamo i responsabili dell’allergia, come pollini, graminacee è così che compaiono i primi sintomi.

I più comuni sintomi sono: rinite allergica, starnuti continui, occhi lacrimanti e difficoltà respiratorie, noi di CheDonna.it vi consigliamo dei rimedi naturali più efficaci per contrastare la rinite, scopriamo quali.

Che cosa è la rinite allergica?

allergia rimedi muffa acari
Donna che si soffia il naso, IStock

La rinite allergica, è un’infiammazione delle mucose o delle membrane interne del naso, che può essere causata da diversi fattori, ecco quali:

  • Polline sia di erbe o di fiori
  • Peli di animali
  • Piume di uccelli
  • Inquinamento ambientale
  • Fiori degli alberi
  • Acari della polvere
  • Spore di muffa nell’aria

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Sintomi del raffreddore e dell’allergia: come distinguerli?

Purtroppo i mesi dell’anno in cui si manifestano le allergia va da aprile a settembre, le persone affette, ne soffrono tantissimo, è un vero e proprio fastidio.

Purtroppo spesso la rinite allergica dipende da diversi fattori come:

La rinite allergica è più frequente negli uomini che nelle donne, può essere sia stagionale che cronica.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Rinite cronica: i sintomi e come riconoscere quella allergica

 

Come si manifesta?

Occhi che lacrimano
Occhi che lacrimano Fonte:iStock Photo

I sintomi della rinite allergica più comuni che si manifestano nelle persone sono:

  • secrezioni nasali
  • prurito al naso
  • starnuti ripetuti
  • occhi gonfi e che tendono a lacrimare
  • mal di testa
  • gola secca
  • stanchezza generale
  • macchie scure sotto agli occhi
  • tosse secca e stizzosa
  • scarsa concentrazione

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Allergia ai pollini, scopri come riconoscerla

E’ importante chiedere consiglio al medico per contrastare la rinite, di solito vi consiglia di assumere degli antistaminici, che vanno ad inibire il rilascio di istamina, che risponde reattivamente agli agenti allergeni con cui entriamo in contatto.

Ma purtroppo gli antistaminici, provocano sonnolenza, infatti si consiglia di assumerli di sera.

Come distinguere la rinite allergica dal raffreddore? E’ semplice le secrezioni nasali dell’allergia sono trasparenti  e possono durare diverse settimane, talvolta peggiorano in presenza di sole. In caso di raffreddore invece le secrezioni sono più gialle.

Rimedi naturali per contrastarla

Aceto di mele Fonte: iStock Photo

Ecco come rimediare in modo naturale in presenza di rinite allergica:

1- Aceto di mele

Questo aceto, possiede proprietà antistaminiche ed antibiotiche quindi è molto utile per limitare gli starnuti e la congestione nasale, ecco come utilizzarlo.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di miele
  • 20 ml di aceto di mele
  • 1 ½ bicchiere di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di succo di limone

Mettete in un bicchiere l’aceto, il miele e il limone in un bicchiere, poi aggiungete l’acqua e mescolate per bene con un cucchiaio. Potete bere almeno almeno 3 volte al giorno.

2- Aglio

L’aglio, si sa è un ingrediente versatile, da utilizzare in cucina e non, vanta molteplici proprietà benefiche, non dovrebbe mai mancare in casa. Possiede proprietà antibatteriche, antibiotiche e antivirale. Basta masticare uno spicchio d’aglio crudo ogni mattina oppure aggiungerlo alle vostre ricette.

 

3- Curcuma

Riduce notevolmente la rinite allergica, ha un’azione antinfiammatoria ed antiossidante, inoltre va a rinforzare il sistema immunitario.

La curcuma, aiuta a:

  • limitare gli starnuti
  • riduce la congestione

Basta aggiungere la curcuma a diverse ricette oppure mischiate 6 cucchiai di curcuma in polvere con 6 cucchiai di miele, in una contenitore a chiusura ermetica, fino a quando non formate una pasta. Conservare in frigorifero, assumere un cucchiaio a digiuno e uno prima di andare a dormire.

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

 

4- Zenzero

E’ conosciuto come un antistaminico molto potente, inoltre possiede proprietà antinfiammatorie ed antibatteriche e va a rinforzare il sistema immunitario. E’ in grado di alleviare i mal di testa, riduce la secrezione e la congestione nasale.

Potete masticare una fettina sottile di zenzero, oppure in alternativa potete preparare una bevanda ecco gli ingredienti.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di zenzero grattugiato
  • 250 ml di acqua
  • 1 stecca di cannella
  • succo di 1 limone
  • 1 cucchiaio di miele

In una pentola,  mettete l’acqua, lo zenzero e la cannella, fate bollire il tutto e lasciate cuocere per circa 5 minuti. Poi con un colino, filtrate l’infuso e aggiungete il miele e il limone, assumete almeno 2 volte al giorno.

3- Ribes nero 

E’ utilizzato per la rinite allergica, è un antinfiammatorio, un analgesico e un antistaminico naturale.

E’ consigliato per la rinite non solo anche in caso di:

  • orticaria
  • dermatite
  • asma bronchiale
  • congiuntivite

Si consiglia assumerlo in forma preventiva, almeno un mese prime della presunta data di inizio delle allergie,quindi a febbraio e marzo.

 

 

Rinite allergica Fonte:iStock Photo

La posologia consigliata per gli starnuti è di 50-60 gocce in poca acqua, da bere 2 volte al giorno, è consigliato al mattino e il primo pomeriggio.