7 buoni motivi per mangiare lo zenzero più spesso

0
35

 Il rizoma asiatico apporta notevoli benefici alla salute. Scopri 7 buoni motivi per integrarlo nella tua dieta e mangiarlo più spesso.

zenzero
Fonte: Istock photos

Prenderci cura di noi stessi e della nostra salute è essenziale per vivere bene. I nutrizionisti ci ripetono spesso che la base di una vita sana è una sana alimentazione perchè noi siamo il risultato di ciò che mangiamo. Mangiare bene significa mangiare consapevolmente, dando la priorità ai nutrienti e agli antiossidanti e lo zenzero è tra gli alimenti più benefici, scopri perchè.

Ti potrebbe interessare anche >>>Tisana zenzero e curcuma | Ecco perché berla ogni giorno fa bene

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Zenzero, proprietà benefici e perchè mangiarlo più spesso

zenzero
Zenzero – Fonte: iStock photo

Questa radice un pò giallina dalla forma bitorzoluta di provenienza tropicale (Cina e India sono i principali produttori) è sempre più accessibile. La troviamo quasi in ogni supermercato e sebbene inizialmente ci capitava di guardarla con diffidenza, oggi l’apprezziamo molto di più anche perchè i suoi innumerevoli benefici sono sempre più noti e decantati.

Questa radice ha un gusto inconfondibile, abbastanza piccante. E’ utile per prevenire diverse malattie, sovrappeso e l’invecchiamento precoce delle cellule. Scopri 7 ragioni per rendere lo zenzero parte integrante dei tuoi rituali di salute.

I benefici dello zenzero

Avere in casa un armadietto di medicinali ben fornito non è necessario se disponiamo di una farmacia naturale. Per prenderci cura della nostra salute quotidiana possiamo avvalerci di molti ingredienti messi a disposizione dalla natura. In questo arsenale di benessere non possono mancare cibi altamente nutrienti ricchi di antiossidanti. Tra questi spicca lo zenzero. Scopri le 7 cose che accadono al tuo corpo se consumi lo zenzero regolarmente e rendilo un alimento essenziale nella tua alimentazione.

1/Zenzero, per favorire la perdita di peso

Il rizoma asiatico si presta perfettamente a farti ottenere l’obiettivo di perdere quei kg di troppo che ti assillano. Questo superfood ha un’ azione stimolante sul metabolismo grazie al suo effetto termogenico. Secondo uno studio scientifico intitolato “Gli effetti dell’assunzione di zenzero sulla perdita di peso e sui profili metabolici tra soggetti in sovrappeso e obesi” pubblicato dal  National Institutes of Health, i soggetti obesi e in sovrappeso che consumano regolarmente zenzero assistono ad una riduzione del loro peso corporeo e della loro circonferenza della vita e dell’anca.

2/Zenzero, per alleviare il raffreddore

Lo zenzero aiuta il sistema immunitario a combattere le malattie da raffreddamento come conferma questo studio intitolato Lo stupefacente e potente zenzero pubblicato dal  National Institutes of Health. È scientificamente provato che consumare lo zenzero riduce i sintomi del raffreddore per cui in caso di influenza non rinunciate ad una tisana con Zenzero, limone e miele, questi alimenti combinati insieme fanno miracoli per la salute.

3/Zenzero, per abbassare il livello di colesterolo

Spesso il sovrappeso porta all’insorgere di problemi e malattie cardiovascolari come l’aterosclerosi, causati dell’accumulo di grasso nelle arterie. Assumendo lo zenzero si aiuta il corpo a liberarsi o comunque ridurre significativamente il colesterolo LDL cattivo e  regolare il colesterolo buono come confermerebbe questo studio intitolato
“l’effetto dello zenzero sui livelli lipidici. Lo studio clinico” pubblicato dal  National Institutes of Health.

4/Zenzero, per combattere la nausea

il rizoma asiatico è un ottimo rimedio naturale in caso di problemi digestivi o nausea gravidica grazie al suo potere antiemetico e al suo contenuto di shoagol e gingerols. Secondo le conclusioni di uno studio intitolato ” Azione stimolante digestiva delle spezie: un mito o una realtà?” pubblicato dal  National Institutes of Health, un grammo di zenzero sarebbe sufficiente per ridurre la nausea e il vomito a seguito di un intervento chirurgico.

5/Zenzero, per prevenire le malattie cardiovascolari

Assumere zenzero regolarmente aiuta a prevenire malattie cardiovascolari grazie ai suoi composti bioattivi e antiossidanti. Secondo uno studio intitolato “Composti bioattivi e bioattività dello zenzero (Zingiber officinale Roscoe)”, pubblicato dal  National Institutes of Health, il rizoma asiatico ha un effetto protettivo sul sistema cardiovascolare.

6/Zenzero, il tuo alleato digestivo

Come detto sopra lo zenzero aiuta in modo efficacie a combattere la nausea. Questo superfood aiuta inoltre ad accellerare il transito intestinale rallentato. La sua azione stimolante sull’attività digestiva è stata confermata da questo studio scientifico intitolato ” Azione stimolante digestiva delle spezie: un mito o una realtà?” pubblicato dal  National Institutes of Health.

7/Zenzero, il tuo rimedio per i dolori articolari

Per finire lo zenzero vanta proprietà lenitive dei dolori articolari grazie alla sua azione antinfiammatoria. Secondo uno studio randomizzato intitolato ” Effetti dell’estratto di zenzero sul dolore al ginocchio in pazienti con osteoartrite” pubblicato dal  National Institutes of Health., l’estratto di zenzero sarebbe efficace nella lotta contro il dolore dovuto a osteoartrosi al ginocchio.

Come preparare il mio zenzero?

Per massimizzare gli effetti benefici dello zenzero consigliamo di acquistare questa radice di origine biologica. Per scegliere tra estratto di radice secca o fresca puoi consultare questo manuale.

Un modo di gustare lo zenzero molto apprezzato è quello di integrarlo in una tisana.

Gli ingredienti necessari sono:

-1 litro di acqua filtrata

-5 centimetri di zenzero fresco grattugiato

– Due cucchiai di miele per migliorarne il gusto

Lo zenzero andrebbe messo in acqua bollente e lasciato agire per 20 minuti. Passato questo tempo filtrare l’acqua ed aggiungere a paicimento limone o miele.

Questa tisana andrebbe assunta circa 30 minuti dopo il risveglio.

Avvertenze:

Lo zenzero non è raccomandato in caso di terapia anticoagulante o prima dell’intervento chirurgico.

Per approfondire l’argomento >>>Funghi shiitake: proprietà, benefici, controindicazioni e come usarli in cucina

Fonte: National Institutes of Health

acqua allo zenzero
Fonte: Istock