Home Salute e Benessere Le bevande Detox per eliminare i chili in più | Ricette fai...

Le bevande Detox per eliminare i chili in più | Ricette fai da te

CONDIVIDI

Le bevande Detox per eliminare la cellulite e i chili in più| Le migliori ricette per ritrovare la forma fai da te. Semplici, veloci e depurative. La tua routine giornaliera per ritrovare una forma smagliante
bevande detox (Istock)

Quante volte ci siamo trovate a seguire diete strane o poco attendibili per perdere quei fastidiosi chiletti in più o levigare un po’ la pelle delle gambe divenuta troppo a buccia d’arancia? Molte donne, quasi la totalità, nella propria vita ci ha provato almeno una volta nella vita e ci prova tutt’oggi ma, la realtà è ben diversa anche se, sotto ai nostri occhi, spesso non la si vede. L’idratazione! Questa parola che, ormai fa parte della nostra quotidianità e la si trova ovunque scritta, dalle creme per il viso, agli shampoo per capelli, ai bagnoschiuma, in realtà è molto più semplice di come si pensa. L’idea è quella di perdere qualche chiletto di troppo, magari prima delle grandi abbuffate natalizie? Ecco, la soluzione giusta per voi: Le bevande detox. Semplicemente l’idratazione giusta, fatta in modo chiaro, veloce e con pochi passaggi. Non serve andare a comprare chissà quale prodotto magico per dimagrire, no, assolutamente! La risposta è molto più fattibile e a portata di mano, anzi di cucina. Ingredienti sani, facilmente reperibili e poco costosi. Scopriamo insieme come ottenere una linea perfetta seguendo queste semplici ricette detox

Leggi anche: >>>>

Le Bevande Detox per perdere quei chili in più

Un nutrizionista afferma che questo singolo trucco aiuta a perdere peso bevande detox per perdere i chili in più Fonte: Istock

Le bevande detox sono un vero e proprio toccasana per il corpo, dal momento che permettono di espellere le tossine e di depurarsi. La dieta detox risulta essere una delle più apprezzate in questi ultimi anni, dal momento che con le sue ricette si riesce non solo a perdere peso, ma anche a diminuire cellulite e accumulo di liquidi in eccesso.
Quando parliamo di bevande detox ci riferiamo esclusivamente a quelle preparate in casa, con ingredienti naturali e senza aggiunta di alcune sostanza chimica.

Spesso infatti le bevande detox già preconfezionate hanno sostanze chimiche aggiunte, che aiutano il nostro corpo a perdere peso. Gli effetti di queste sostanze sul lungo però non sono però chiari e soprattutto non sono dei buoni rimedi per riuscire a rimediare al proprio problema in maniera duratura. Le ricette delle bevande detox che vi proponiamo di seguito sfruttano invece le sole componenti della frutta e verdura, riuscendo ad aiutare il corpo ad espellere le tossine e soprattutto a smaltire i liquidi in eccesso. Ma prima, scopriamo la vera fonte naturale amica della linea: L’acqua! Perché è importante bere costantemente almeno 1lt al giorno?

Bevanda Detox | Come ci aiuta l’acqua a dimagrire

bevande detox, l’acqua (Istock)

Tutte noi conosciamo il valore inestimabile dell’acqua. Sì, l’acqua è la prima fonte essenziale da tenere in considerazione se si vuole eliminare per sempre la cellulite. L’abitudine di portare una bottiglia di acqua sempre fuori casa è il primo passo verso la guarigione non solo dalla cellulite ma da molte malattie e patologie. Quindi sembra una banalità ma non lo è affatto: sappiamo che è importante bere almeno due litri di acqua al giorno e tra i benefici di questa azione quotidiana c’è anche la lotta alla cellulite e alla buccia d’arancia. Se si accumulano troppe tossine possono esserci difficoltà nella nostra circolazione che causano proprio la cellulite e quindi, per espellerle, occorre bere molti liquidi: l’acqua è la risposta! L’acqua deve diventare una fedele compagna e come tale va portata sempre con sé. Una corretta idratazione è infatti una delle soluzioni più semplici ed efficaci per combattere la cellulite. Bisogna pertanto sforzarsi di consumare almeno un paio di litri di acqua al giorno. In generale è buona regola aumentare le dosi quando il colore delle urine è troppo scuro e/o di cattivo odore (per esempio nel periodo estivo o più in genere quando si fa sport e si suda molto).

Alcune bevande alcoliche e non (come aranciate, bibite, cola, succhi di frutta, birra, caffè zuccherato, tè ecc.) oltre a fornire acqua apportano anche altre sostanze che contengono calorie (zuccheri, alcol) o che sono farmacologicamente attive (ad esempio caffeina). Queste bevande vanno quindi usate con moderazione. E’ invece consigliato l’utilizzo di acque oligominerali o minimamente mineralizzate.

Probabilmente all’inizio della dieta, specie se si è abituati a bere poco, l’aumentato introito idrico stimolerà la diuresi, un po’ come succede quando l’acqua scivola da un vaso di fiori rinsecchito ed annaffiato dopo un lungo tempo. Il problema può essere prevenuto bevendo frequentemente e a piccoli sorsi; in questo modo il corpo imparerà ad assorbire una maggiore quantità di acqua, proprio come succederebbe ad un terreno arido.

Una ricetta a base di acqua per perdere facilmente il grasso in eccesso è:

Acqua e Limone | Iniziare bene la giornata

acqua e limone bevande detox, acqua e limone (Istock)

Bere acqua e limone al mattino ha tantissimi benefici. Innanzitutto idrata il corpo, dà energia e stimola la diuresi. Il succo di limone, infatti, ha effetto diuretico, disintossica il fegato e regola l’attività intestinale, sia in caso di stitichezza che di diarrea. Grazie all’elevato contenuto di vitamina C, rafforza il sistema immunitario e aiuta a prevenire l’influenza. Infine, bere acqua e limone fa dimagrire, perché questo agrume contiene pectina, una sostanza che dà sazietà e controlla l’appetito.
La classica ricetta dell’acqua calda e limone è molto semplice da preparare: vi basta aggiungere il succo di mezzo limone ad una tazza d’acqua calda (ma non bollente, altrimenti comprometterebbe il contenuto di vitamina C) e bere il mix come se fosse una tisana. Se non riuscite a tollerare l’acidità del succo di limone, potete provare ad aggiungere del miele. Con un cucchiaino di quest’ultimo nella vostra acqua calda e limone, otterrete anche un eccellente rimedio per la tosse, il mal di gola e il raffreddore.
Un consiglio è quello di bere almeno un bicchiere colmo di acqua e limone al mattino appena svegli. Ovviamente a digiuno e, possibilmente attendere una mezzora prima di procedere con la colazione. In questo modo si avranno maggiori risultati!

Acqua Aromatizzata | La ricetta per accelerare il metabolismo

bevande detox, l’acqua aromatizzata (Istock)

Acqua aromatizzata è senza dubbio la bevanda detox più conosciuta che permette di avere un buon sapore e rinfrescarsi nei periodi caldi. Preparare questa bevanda è molto semplice: prendete della frutta dalle proprietà disintossicanti e lasciartela per qualche ora in ammollo nell’acqua, così che sprigioni le sue caratteristiche. Tra i mix più amati ci sono le accoppiate di fragole e limone; limone e cetriolo; fragole, lime e arancia. Molto amate sono anche le preparazioni con i mirtilli che, se accoppiati anche solo con il limone, permettono di avere ottimi benefici per il corpo. Lasciate dunque in infusione la frutta per un paio di ore, poi ricavatene il succo e bevete. Ottima calda!

Per accelerare il metabolismo e aiutare il nostro fisico a liberarsi delle tossine le bevande detox sono un elemento indispensabile, dato che permettono di drenare i liquidi in eccesso senza ricorrere a prodotti chimici. Le proprietà benefiche di alcuni alimenti naturali riescono infatti a dare una scossa al nostro corpo, portando anche a perdere peso.

Leggi anche: >>>>

Detox alle carote | La ricetta per pulire l’intestino

bevande detox, succo di carote Fonte: Istock

Il colore di questa bevanda viene dato da una delle sue componenti, le carote, ottimo alleato per la vista e per le sue proprietà antiossidanti. Nel frullatore (o in caso lo aveste nell’estrattore di succo) mettete due carote, due lime, un gambo di sedano e due mele, anche in questo caso bevete subito il vostro composto, in modo da assumerne tutte le proprietà. Questa bevanda ha la funzione di pulire l’organismo e di dare un buon apporto di vitamine (grazie alle carote e alle mele) che aiuteranno ad avere energia e ad essere in forma.

Detox Idratante | La ricetta per levigare la pelle

bevande detox, succo di cetriolo, mela e menta 8Istock)

Idratarsi come abbiamo detto è il primo modo per stare in forma e sfruttare le proprietà di frutta e verdura con proprietà idratanti è il miglior modo per avere un effetto duraturo. In questo caso dovrete mettere nello spremiagrumi: due cetrioli, due mele e un po’ di menta; bevete subito il succo in modo da assumerne tutte le proprietà. In questo modo riuscirete ad idratare il corpo, ma anche ad accelerare il metabolismo, grazie alle proprietà degli elementi che avete scelto.

Leggi anche: >>>> Svegliarsi senza il caffè? Si può, ecco come – VIDEO

Detox Ventre Piatto | La ricetta per sgonfiare la pancia

Bevande detox con cetriolo limone, zenzero e menta (Istock)

Uno dei fastidi maggiori è il gonfiore addominale che colpisce moltissime persone e che non solo risulta essere un problema estetico, ma spesso anche un dolore fisico. Per evitare che la pancia si gonfi e soprattutto per eliminare la cellulite, arrivano in nostro soccorso alcuni elementi naturali che utilizzeremo per la bevande detox. In una brocca con 1 litro di acqua naturale mettete due cucchiai di zenzero grattugiato, una manciata di di foglie di menta, un limone e un cetriolo a fette. Lasciate riposare in frigorifero la vostra acqua depurativa e bevetela il giorno successivo durante tutta la giornata. Gli effetti saranno immediati dal momento che vedrete la cellulite diminuire e riuscite a drenare in profondità i liquidi.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Detox liquidi in eccesso | La ricetta per la cellulite

Dieta ananas e zenzero Bevande detox ananas Fonte: Istock

Qual è il miglior alimento per drenare i liquidi in eccesso? La risposta è molto semplice: l’ananas. Questo frutto ha infatti la capacità di stimolare la diuresi, dando anche un gran numero di vitamine e sali minerali al nostro corpo. Centrifugate quindi una fetta di ananas insieme ad una mela e a due gambi di sedano, così da avere una centrifuga salutare e perfetta per stimolare la diuresi. Le proprietà dell’ananas agiranno in profondità e vi permetteranno di drenare i liquidi e combattere gli inestetismi della cellulite, tanto fastidiosi per milioni di donne.

Tè Verde e Zenzero | La ricetta brucia grassi

benefici tè verde alla menta bevande anticellulite: il tè verde (Istock Photos)

Il tè verde stimola il metabolismo e brucia i grassi. Contiene inoltre una sostanza specifica che ha la particolare sostanza di distribuire il grasso in tutto il corpo, evitando accumuli in zone specifiche che potrebbero causare gli inestetismi. Assumendo tè verde il nostro organismo riesce infatti ad assumere meno grassi e combattere i chili di troppo. Semplicemente aggiungendovi un po’ di zenzero si potrà avere una bevanda perfetta per drenare i liquidi in eccesso ed essere in forma perfetta.

Il tè verde è considerato un alleato benefico contro l’obesità e i chili di troppo. Gli esperti della Penn State University hanno identificato nel tè verde alcune sostanze in grado di portare ad una maggiore capacità dell’organismo di bruciare i grassi in eccesso e di ridurre l’assorbimento dei grassi introdotti con l’alimentazione.

Infuso di Erba Mate | La ricetta per drenare i liquidi

Bevande detox infuso erba mate (Istock)

L’Erba Mate (Yerba Matè) è in grado di stimolare efficacemente la diuresi, rivelandosi dunque utile nel caso si abbia la necessità di facilitare l’eliminazione dei liquidi in eccesso ed il lavoro dei reni. Tale caratteristica la rende indicata per la prevenzione della formazione di calcoli. L’infuso di Erba Mate funziona da stimolante per una corretta attività dell’apparato cardiocircolatorio. L’infuso di yerba mate è noto anche come tè del Paraguay e ha notevoli effetti diuretici e stimolanti. Ma come si prepara l’infuso di Erba Mate? Anzitutto, preparare l’estratto del matè dobbiamo utilizzare l’apposito strumento. Il recipiente destinato a contenere le foglie sminuzzate di matè è una tazza che, normalmente, consiste in una piccola zucca vuota ed essiccata. In alternativa a questo speciale contenitore di zucca, si può utilizzare una tazza in legno, in vetro o in ceramica. Lo strumento che non può mancare per estrarre i principi attivi dal matè si chiama bombilla: si tratta di una sorta di speciale cannuccia di metallo munita, su un’estremità, di un filtro che impedisce alla foglioline essiccate di venire aspirate mentre si assume la bevanda. La bombilla si trova nei supermercati più forniti o, più facilmente, nei negozi etnici e macrobiotici.

Per 1 tazza da bere con bombilla (10-20 dosi) vi serviranno 20 g di foglie essiccate di yerba mate’. Quindi procediamo con la preparazione:

  1. Lavare la tazza di zucca (chiamata “mate”) strofinando del sale lungo le pareti. Far asciugare perfettamente il recipiente. In alternativa al contenitore vegetale, si può utilizzare una qualsiasi tazza, in vetro, legno o ceramica. La bombilla (cannuccia di metallo munita di filtro) è indispensabile.
  2. Riempire, fino a metà, la tazza con le foglie essiccate di yerba mate. Con il palmo di una mano, coprire la tazza, rovesciarla e, con dei colpi decisi, scuotere le foglie secche di matè: in questo modo, le polveri più fini si depositeranno sulla cima della droga (intesa come pianta officinale) e sul palmo della mano, evitando di conseguenza che si disperdano nella bibita (e non finiranno in bocca quando si assumerà il matè).
  3. Inclinare la tazza in modo che le foglioline di matè si concentrino solo su un lato.
  4. Appoggiare delicatamente la tazza, evitando di pareggiare le foglioline. Inserire la bombilla nella metà vuota, avendo cura di dirigere il filtro verso il basso, nel punto in cui non ci sono foglioline di matè.
  5. Versare lentamente acqua fredda nello spazio senza foglioline: lasciar riposare per un paio di minuti o fino a quando l’acqua risulterà completamente assorbita dalla droga.

(Fonte: MypersonalTrainer.it)

La ricetta Video dell’Erba Mate fatto in casa