Home Attualità Natale 2019 | Sotto le feste con i beni del FAI: gli...

Natale 2019 | Sotto le feste con i beni del FAI: gli eventi disponibili

CONDIVIDI

Il FAI (Fondo Ambiente Italiano) intende ridare lustro ed evidenza al nostro patrimonio artistico, ambientale e paesaggistico. Ha creato una serie di iniziative con l’avvento delle feste, per un Natale all’insegna di arte e cultura.

Assisi di giorno (Istock)

Le bellezze ambientali del nostro Paese sotto l’albero. È questa l’idea del FAI (Fondo Ambiente Italiano) per valorizzare il nostro patrimonio artistico, culturale e paesaggistico sotto le feste. Ci sarà la possibilità, attraverso iniziative mirate, di visitare luoghi suggestivi che rappresentino al meglio l’atmosfera natalizia per restituire quel calore congeniale non solo alle festività.

Leggi anche –> I cinque migliori Mercatini di Natale d’Italia 

“Natale con il FAI” è un progetto che dura un mese, dal 30 novembre al 30 dicembre: nato anche con l’intento di supportare quegli scorci lasciati un po’ a sé stessi, il fine ultimo è ridare lustro anche a quei centri nevralgici che un tempo erano luoghi simbolo e ora rischiano di cadere nell’oblio. Con l’avvento natalizio sarà possibile trascorrere una mattinata diversa dal solito, dalle bancarelle della fiera artigiana di Villa della Porta Bozzolo al mercatino del Castello di Avio, passando per il brindisi dello Swing (evento al Bosco di San Francesco) ad Assisi.

Natale 2019, sostieni il FAI durante le feste: ecco come

Bologna (Istock)

Inoltre ci saranno anche e soprattutto eventi dedicati ai più piccoli, che possono accrescere la propria cultura e curiosità divertendosi: particolare attenzione a Villa dei Vescovi dove sarà possibile scrivere la propria letterina a Babbo Natale con tanto di consegna personalizzata. Ci sarà anche l’incontro con Santa Claus.

Imperdibile la messa della vigilia, che si terrà presso l’Abbazia di san Fruttuoso a Camogli: cornice suggestiva e intimista per gli amanti del raccoglimento in preghiera e non solo. Raggiungibile a bordo di un battello alla luce della luna la sera del 24. Ultimo appuntamento, ma non per importanza, il 30 dicembre con la classica tombolata di fine anno – ospitata in casa Carbone – a Lavagna.

Ad ogni modo l’elenco completo e mensile delle iniziative è disponibile sul sito ufficiale del FAI, per tutti coloro che vorranno passare un Natale itinerante e all’insegna di bellezza, cultura e divertimento. In tal modo sarà possibile sostenere l’operato di persone che, per tutto l’anno, si adoperano per la salvaguardia e la bonifica ambientale in determinate parti della nostra Penisola. La bellezza è un nome proprio e i nomi propri non sono scelti da chi li porta: abbiamo dei gioielli naturalistici da difendere, il minimo che possiamo fare – come cittadini – è prenderne atto. Eventi del genere servono anche a questo, oltre ad unire famiglia ed amici in nome della meraviglia inaspettata del creato.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google news, per restare sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI