Home DIY Albero di Natale rustico: come si può realizzare? I consigli utili

Albero di Natale rustico: come si può realizzare? I consigli utili

CONDIVIDI

L’albero di Natale rustico è uno stile unico e particolare nel suo genere, che piacerà a tutti, ma non è adatto a tutti gli ambienti. Ecco come realizzarlo.

Albero di Natale rustico iStock Photos
Dovete abbellire l’albero di Natale, ma non sapete come?

L’ albero di Natale si può decorare in diversi  modi, a volte basta solo un pò di fantasia, anche lo stile shabby chic è molto di tendenza, manifesta tutta la raffinatezza ed eleganza ed è unico nel suo genere.

Una valida alternativa allo stile shabby chic è lo stile rustico soprattutto se avete una casa stile country o volete abbellire una tavernetta. Se trascorrerete e il Natale in una baita, chalet o in una casa di campagna, potete scegliere un albero in stile rustico. E’ un stile che viene utilizzato principalmente in cucina o comunque in ambienti contraddistinti da un arredo country, certamente non è adatto per arredare case molto moderne o arredate in stile contemporaneo.

Noi di CheDonna.it vi diamo dei consigli per addobbare l’albero di Natale in stile completamente rustico.

Come realizzare un albero di Natale rustico

 

Decori per l’albero istock Photos

Avete mai pensato di addobbare l’albero di Natale non con le palline ma con cucchiai in legno, delle frutta e con degli utensili da  cucina che non utilizzate più? Vi sembrerà strano, ma sicuramente l’albero sarà unico e personalizzato.

Occorrente:

  • frutta: preferibile in plastica
  • cucchiai in legno: naturalmente quelli che non utilizzate più
  • bacchette di zucchero rosse e bianche
  • oggetti vecchi: come tappi in sughero di spumante o di vino
  • chiavi antiche: magari le vostre nonne ne avranno ancora conservate come ricordo.

Con questi oggetti potete creare una giusta composizione sull’albero, che lascerà i vostri ospiti tutti stupiti. La particolarità dell’albero in stile rustico è quello di poterlo realizzare con materiali di riciclo, con oggetti in legno, formine di biscotti natalizi, frutta secca o fresca. Oltre alle decorazioni, le luci non possono mai mancare perchè contribuiscono a rendere unica l’atmosfera natalizia.

L’albero di Natale in stile rustico è ideale soprattutto per chi adora cambiare ogni anno decori, in quanto potete conservare degli oggetti che non usate più e poterli in questo modo riciclare.

 

L’albero di Natale con le arance e non solo

Biscotti da appendere iStock Photos

Avete mai pensato mai di realizzare l’albero con delle arance e biscotti natalizi? Non pensate che sia un’impresa ardua, è molto semplice, ecco cosa occorre:

La maggior parte del tempo lo impiegate non per creare nastrini e ganci per gli addobbi, ma per le fettine di arance, perchè si devono far essiccare.

Procedimento

  1. Acquistate le arance, lavatele e asciugatele per bene con carta assorbente.
  2. Tagliatele a fettine con uno spessore di circa 1 o 2 cm.
  3. Fatele seccare, disponendole sui termosifoni, rigirandole spesso, o anche al forno a 40° per 6 ore. Sui termosifoni, per l’essiccazione completa, occorrerà circa 1 settimana.
  4. Agganciare le arance ai classici gancetti di plastica oppure potete optare ai nastrini di seta.

Lo stesso discorso vale per i biscotti, dovete acquistare quelli con il foro al centro, altrimenti non si potranno appendere all’albero. Basta far passare i nastrini nel foro, i colori del nastro li scegliete in base ai vostri gusti. L’idea di appendere biscotti speziati è fantastica in quanto rilasciano un magnifico profumo nell’aria. Il successo è garantito, piacerà a tutti sia ai grandi che ai piccini.

Sicuramente è un albero poco dispendioso e originale soprattutto, diverso dai soliti alberi addobbati con palline, angeli e stelle, inoltre sarà un albero di Natale profumatissimo!

Non mancherà la fantasia, sicuramente potete anche abbellire con:

L’albero di Natale con nastri e ghirlande

Il nastro di juta è ideale per un albero in stile rustico, si inizia a metterlo dalla parte alta dell’albero e si fa scendere a cascata su tutta la lunghezza dell’albero. Terminate con le stelle di Natale realizzate in tela di sacco per garantire un look davvero unico. In alternativa al nastro di juta che scende a cascata, potete realizzare delle ghirlande di perle di legno. Potete anche prendere spunto dalla foresta e ricoprire l’ albero con ornamenti di gufi e cervi, realizzati in legno, magari in tonalità diverse. Anche con delle pigne e pezzi di fiocchi di neve che con le luci ricordano le stelle nel cielo notturno.

Base che contiene l’albero

Cassetta di legno iStock Photos
Per realizzare un albero di Natale in stile rustico, non bastano solo le decorazioni a tema ma anche la base che sostiene l’albero di Natale deve essere in stile rustico.

Ecco alcune basi per l’albero:

  • Anello con trama di vimini
  • Secchio in metallo zincato
  • Vecchia cassetta in legno
  • Secchio in legno chiaro o scuro come preferite

Questi contenitori li potete decorare esternamente con nastri e fiocchi, inoltre potete riempire anche lo spazio interno con altre palline o delle luci.

Se non siete allergici al fieno, per un Natale in stile country al 100% potreste anche mascherare la base utilizzando delle balle di fieno, sarebbe un’idea a dir poco originale.

Ricordate tutto deve essere a tema con l’arredamento della casa.

Puntale da mettere sull’albero

Puntale per albero istock Photos

Il puntale è importante non dimenticate mai di metterlo, è un elemento che rende particolare l’albero. Mi raccomando deve essere sempre in tema alle decorazioni e ai colori dell’albero, ecco alcuni puntali:

  • Rami secchi e pigne: magari quest’ultime leggermente sbiancate.
  • Fiocco realizzato in tessuto: magari in stoffa scozzese rossa, oppure totalmente bianco o rosso.
  • Fiocco in feltro
  • Puntale a forma di stella o di angioletto
  • Cappello dell’elfo: realizzato sempre in tessuto magari in rosso.
  • Bacche e foglie di pungitopo

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

LEGGI ANCHE…