Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Il cioccolato è un anti depressivo. Lo dice la scienza

Il cioccolato è un anti depressivo. Lo dice la scienza

CONDIVIDI

Il cioccolato, oltre ad essere un super cibo, è anche un potente anti depressivo. A dirlo è la scienza.

cioccolato fondente proprietà Fonte: Istock

Si sente dire sempre più spesso che il cioccolato fondente sia un alimento sano e in grado di giovare addirittura alla salute. Da ricerche recente è infatti emerso che questo prezioso alimento, se consumato fondente e almeno al 75% apporta più benefici che effetti collaterali. Grazie ai tanti antiossidanti, ad esempio, rallenta l’invecchiamento e, tra le altre cose, fa bene al cuore.
Da oggi, però, ci sarà un motivo in più per mangiare il cioccolato senza sensi di colpa. Sembra infatti che oltre ad essere salutare, faccia bene all’umore al punto da essere considerato, a tutti gli effetti, un anti depressivo. A dirlo è uno studio dello University College London.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Cosa accade al tuo corpo quando mangi il cioccolato

Se vuoi restare sempre aggiornata sulle proprietà degli alimenti e su cosa mangiare per mantenersi in salute CLICCA QUI!

Il cioccolato è un potente anti depressivo

Fonte: Istock

Secondo un recente studio condotto dall’University College London, mangiare con regolarità il cioccolato fondente ridurrebbe del 70% il rischio di depressione. La ricerca si basa su un sondaggio svolto su 13626 persone che attraverso dei questionari hanno reso nota la quantità e la qualità di cioccolato consumato in diversi periodi di tempo, rispondendo anche a domande in grado di elaborare lo stato di serenità mentale. Ciò che è emerso è che chi aveva consumato il cioccolato fondente aveva un umore migliore.
Uno studio analogo è stato condotto anche da altre due università di Calgary e del Canada.
Ciò che è emerso dai vari studi è che grazie alle sue proprietà psicoattive il cioccolato fondente può ridurre i sintomi della depressione.
Al momento lo studio si ritiene ancora sperimentale e i medici consigliano di non esagerare nel consumo di cioccolato. Se si pensa, però, a quante volte mangiare del cioccolato aiuti effettivamente a tirarsi su di morale, i risultati degli studi sopra riportati, non sembrano poi così privi di fondamento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Cioccolato: dieci e più motivi per cui mangiarlo fa bene

Restiamo quindi in attesa di nuovi sviluppi in grado di dirci di più. Nell’attesa, mangiare il cioccolato (sempre fondente, ovviamente), sarà di sicuro ancor più piacevole ed esente da sensi di colpa. Non dimentichiamo che tra le altre cose, il cioccolato fondente è anche uno spuntino consigliato nelle diete per via della sua capacità di dare un senso di appagamento che tiene lontane le abbuffate a cui si va spesso incontro quando ci si priva per troppo tempo di zuccheri e dolci.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Leggi anche -> Dieta del cioccolato: perdere peso senza rinunciare al gusto
Leggi anche -> Golden milk al cioccolato: ecco perché fa bene
Leggi anche -> Golosa di cioccolato? Ecco come mangiarlo senza perdere il controllo

Fonte: Ansa.it