Home Coppia

Amore: come mettersi al primo posto

CONDIVIDI

L’amore è un sentimento che va provato prima di tutto per se stessi. Scopri come metterti al primo posto.

Fonte: Istock

Quando si è innamorati si tende a pensare all’altra persona come a qualcuno senza il quale non si può vivere e spesso, anche a causa di questo modo di vedere le cose, si finisce con il fare di tutto pur di vedere felice la persona che si ha al proprio fianco e questo anche se agendo si finisce con lo scontentare se stesse. Sebbene si tratti di un modo di fare che coinvolge indiscriminatamente entrambi i sessi, le donne sono quelle che tendono a cadere più facilmente nell’errore di annullarsi per la persona che amano. Un atteggiamento che, oltre a procurare sofferenza, alla lunga, può condurre a risultati opposti a quelli desiderati, portando il partner a stancarsi.
Oggi quindi, noi di chedonna.it proveremo a mostrarvi alcune piccole strategie per imparare a cambiare il vostro focus e per mettervi al centro del vostro mondo. Perché per poter amare davvero, prima di ogni altra cosa, è necessario imparare ad amare se stesse.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Lui è quello giusto? I segnali per capire se hai trovato l’uomo giusto per te

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda l’amore e le strategie per vivere a meglio il rapporto a due CLICCA QUI!

Come mettersi al primo posto in amore

donna con cuoreEssere sincere ma con i giusti modi. Se state in coppia da un po’ e ti sei trovata più volte ad assecondare il partner su cose che non erano di tuo gradimento, la prima cosa da fare è renderlo partecipe della verità. Ovviamente non si può partire di punto in bianco con il pretendere di fare a modo proprio perché l’altra persona finirebbe con il restare confusa. Se stai affrontando un percorso di crescita è bene quindi parlargliene e fargli sapere che ci sono delle cose in te che stanno cambiando e che ti sei accorta che alcuni aspetti della vita a due dovrebbero cambiare. Parlarne con calma, dandogli il tempo di metabolizzare la cosa, sarà un modo per confrontarsi e giungere insieme ad una soluzione.

Mostrarsi per quel che si è. Se si è all’inizio di una relazione o ci si sta ancora conoscendo, è bene mostrarsi sempre per quel che si è. Lascia perdere i consigli delle amiche che ti incitano a mostrarti sempre gentile o ad assecondarlo. Se scegli di fare qualcosa per fargli piacere, diglielo senza fingere che piaccia anche a te e se puoi mostrati sempre per quella che sei. Meglio cogliere da subito eventuali incompatibilità che portare avanti una relazione che con il tempo finirebbe col diventare soffocante.

Conoscersi meglio. Spesso dietro l’insicurezza che spinge a mostrarsi diverse si cela una scarsa conoscenza di se. Prova a frequentarti come se stessi conoscendo una persona nuova. Studiati a fondo e cerca di capire cosa ti piace e cosa invece detesti. Cogli i tuoi modi di fare e chiediti il perché in determinate circostanze finisci con l’agire sempre in un determinato modo. Ed esplorati, guardati come guarderesti una persona che vuoi conoscere meglio, diventa amica di te stessa e prova ad osservarti da punti di vista diversi. Innamorarsi di se è sempre il miglior modo per avere un rapporto sereno con gli altri.

donna cuoreImparare ad accettarsi. Se vuoi che gli altri e soprattutto il tuo partner ti accettino, tu devi dare il buon esempio ed essere la prima a farlo. Scopri i tuoi pregi e difetti e impara ad accettare questi ultimi. Ciò non significa smettere di migliorarsi ma farlo senza darsi addosso. Ogni piccolo passo ti porterà ad essere una persona migliore ma per riuscirci devi prenderti per mano e camminare con calma verso la meta. Rimproverarti o fingere di essere quella che non sei sono solo modi per punirti e farti del male e questo è solo nocivo, non solo per te ma anche per le tue relazioni interpersonali.

Cogliere l’importanza dello scontro. Ricorda che in amore non è necessario essere sempre d’accordo su tutto. Certo, avere dei punti in comune è indispensabile ma nella coppia ci si deve anche completare a vicenda e per farlo si ha bisogno delle diversità. Se qualcosa di lui non ti va a genio, trova il giusto modo per comunicarglielo e fallo senza remore. Allo stesso modo accogli le critiche senza starci male ma prendendole come un ulteriore spunto per migliorarti. E ricorda, al partner non piace qualcuno che sia sempre d’accordo su tutto. Se non lo sei, quindi, dillo serenamente e non temere lo scontro perché dimostrare carattere è spesso ciò che porta gli altri a trovarti interessante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Coppia: cinque segnali che l’amore è finito

È importante rendersi conto che l’amore deve esserci da entrambe le parti e che deve nutrire anche la persona che lo prova. Se la tua metà sembra non gradire le tue prese di posizione o il fatto che tu abbia pensieri diversi dai suoi, forse è segno che non è la persona giusta per te e che forse necessita di lavorare su se stesso prima di stare con qualcuno.
Se è vero che in amore bisogna scegliere a compromessi è anche vero, infatti, che questi devono esserci da entrambe le parti. Diffida sempre, quindi, da chi pretende che tu sia l’unica a farti da parte o a fare dei sacrifici e cerca sempre di condividere la tua vita con chi desidera procedere insieme, passo per passo, tra compromessi, rinunce e doni. Perché affinché si possa chiamare tale l’amore deve essere un flusso costante di dare e avere da entrambe le parti.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

GUARDA ANCHE -> I segnali che la tua relazione di coppia ti sta danneggiando
Quando l’amore diventa unilaterale: dal rifiuto all’adorazione
Anima gemella: come incontrarla e come riconoscerla senza dubbi