Home Coppia I segnali che la tua relazione di coppia ti sta danneggiando

I segnali che la tua relazione di coppia ti sta danneggiando

CONDIVIDI

Scopri se la relazione di coppia ti sta danneggiando e come fare per porvi rimedio.

coppia: lui non vuole figli
Fonte: Istock

Quando si sta insieme si pensa che la vita a due sia tutta rose e fiori. Con il tempo, però, specie quando si vive insieme da un po’, il tran tran di tutti i giorni finisce con il prendere il sopravvento e gli impegni, i problemi e i momenti di stress giungono a mettere a dura prova anche le coppie più forti. Se da un lato ci sono quelle che riescono a fare buon viso a cattivo gioco, lottando insieme per sistemare i problemi man mano che questi si presentano, dall’altro ci sono quelle che finiscono con l’allontanarsi o con il mettere in atto atteggiamenti che danneggiano la vita a due.
Se non sai in quale delle situazioni ti trovi ma ti senti sempre più spesso depressa e poco in sintonia con la tua metà, ecco alcuni indizi che possono aiutarti a capire se la storia che stai vivendo va bene o se è invece causa del tuo disagio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Crisi di coppia: 4 passi per salvare la tua relazione

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda la coppia e le strategie per vivere a meglio il rapporto a due CLICCA QUI!

Coppia: i 5 segnali che indicano che la tua relazione ti sta danneggiando

matrimonio crisi
Fonte: IStock

Se negli ultimi tempi ti capita di sentirti particolarmente giù di morale, di non aver voglia di ritrovarti con il tuo lui o di sentirti depressa e afflitta anche per cose banali, potresti star vivendo un particolare momento di depressione o essere al centro di una dinamica di coppia che ti sta facendo male. Ecco alcuni dei segnali a cui è bene prestare attenzione:

Ti senti impotente. Se all’interno del tuo rapporto senti che lui ha tutti i poteri decisionali e che comunque vadano le cose tu non potrai mai cambiarle, forse c’è qualcosa da rivedere nei ruoli all’interno della coppia. Spesso può capitare che tra i due ci sia quello più attivo e sempre pronto a risolvere determinati problemi. È però indispensabile che prima di ogni azione si parli insieme e che si giunga a conclusioni che vadano bene ad entrambi. Sentirsi impotenti in un rapporto che dovrebbe essere paritario è qualcosa che alla lunga può portare ad una scarsa autostima e a sentirsi depressi.

Ti senti “comandata”. Se il tuo lui è solido darti ordini invece di farti delle richieste (e ciò vale anche se avviene per scherzo), il senso di frustrazione crescente è più che normale. In questo caso, parlarne e dire come ci si sente è l’unico modo per risolvere la questione prima che subentrino liti infinite che, senza affrontare la cosa, non porterebbero comunque a nulla di buono.

Il tuo lui è sempre depresso. Il cattivo umore genere cattivo umore. Per questo motivo se ti rendi conto che qualcosa in lui è cambiata al punto da renderlo sempre depresso o apatico, è meglio prendere dei provvedimenti. In primis per aiutare lui e subito dopo per aiutare te stessa che hai bisogno di maggior serenità per affrontare al meglio la vita di tutti i giorni.

Litigate per ogni piccola cosa. L’armonia di coppia è importante specie quando si vive insieme. Ok alle discussioni costruttive ma è sempre meglio far attenzione a non perdere l’equilibrio. Se senti che i vostri scontri si fanno sempre più accesi, prova a fermare la cosa e ad individuare il problema. A volte è meglio fermarsi per chiarire le cose con calma al fine di non compromettere un rapporto al quale si tiene.

Non ti senti apprezzata. Se all’inizio ti manifestava il suo amore ad ogni occasione ed ora ti sembra di essere quasi invisibile è bene che tu faccia presente il tuo disagio. Stando insieme da un po’ può capitare che le cose cambino e gli uomini tendono spesso ad adagiarsi, dando per scontato che il loro essere presenti sia già una prova più che sufficiente del loro amore. Sta a te fargli capire di cosa hai bisogno e renderlo partecipe di come ti senti. A volte parlare è l’unico modo per risolvere queste dinamiche.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Ecco cinque segni che siete fatti l’uno per l’altra

Se ti sei riconosciuta in queste situazioni tipiche, sappi che la soluzione non è necessariamente quella di troncare il rapporto. Affrontare i problemi in due è spesso motivo di rinascita per la coppia che impara così a conoscersi meglio e ad affrontare i problemi della vita in modo costruttivo. Se da sola non riesci, prova a valutare la possibilità di rivolgervi ad un terapeuta che possa ascoltare entrambi dandovi anche gli strumenti adatti per comunicare tra voi. A volte un piccolo passo, anche se apparentemente difficile può fare la differenza e mettere in salvo una storia d’amore che necessita solo di qualche aggiustamento qua e là.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Guarda anche: Prendersi in giro fa bene anche alla coppia. Lo dice anche la scienza
Litigare con il partner: 5 errori da evitare se vuoi farlo bene
Matrimonio: 3 motivi per cui finsice