Home Fitness

Fitness: Flow bag l’attrezzo fitness funzionale che ci modella

CONDIVIDI
(Web)

E’ uno degli attrezzi utilizzati con maggiore frequenza nell’allenamento funzionale, ma può essere anche sfruttato da tutti anche per svolgere esercizi in casa propria: il flow bag.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:Corpo perfetto con il core fitness roller

Il flow bag l’attrezzo funzionale che ti modella

Il flow bag è un attrezzo fitness dalla forma cilindrica riempito d’acqua, che lo rende instabile e quindi un grande alleato per modellare scolpire e tonificare addominali, glutei e braccia. La presenza del liquido al suo interno rende l’attrezzo instabile aumentando così l’intensità della nostra risposta muscolare. Ne esistono di diverse misure la più lunga arriva fini a tre, e il liquido muovendo si molto crea una grande e forte difficoltà  nel cercare di trovare un equilibrio, mentre la più corta è intorno ai 60 cm ed è quella maggiormente utilizzata, che contiene circa venti litri d’acqua. Per noi donne il peso ideale dell’acqua è 5 kg.

Oltre a contenere il liquido un’altra caratteristica di questo attrezzo è la presenza di maniglie poste alle estremità che ci consentono di afferrarlo, sollevarlo abbracciarlo e sostenuto così da favorire una vasta gamma di esercizi e attività per modellare e tonificare i muscoli del nostro corpo.

La presenza dell’acqua all’interno del flow bag  e la sua conseguente instabilità ci permettono di attivare, durante gli esercizi, quei muscoli che sono responsabili dell’equilibrio del nostro corpo e che ci permettono di mantenere l’equilibrio sia nostro che dell’attrezzo. In modo particolare si vanno a stimolare i  muscoli responsabile dell’equilibrio quindi addominali e glutei e non solo tutto il corpo viene costantemente sollecitato e allenato.

Il flow bag permette una vasta gamma di usi: sia come bilanciere e quindi allenare bicipiti e tricipiti, è ideale per eseguire sia gli squat che gli affondi che le spinte. L’instabilità dell’acqua, a differenza del classico bilanciere, aumenta la resistenza e l’attivazione muscolare.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Dimagrire salendo le scale