Crema pasticcera alle pesche: il dolce al cucchiaio fresco e godurioso ideale per l’estate

La crema pasticcera alle pesche è una variante della classica con l’aggiunta delle pesche: ecco il dolce al cucchiaio fresco e godurioso ideale per l’estate.

La crema pasticcera alle pesche è una variante estiva della ricetta classica da consumare in questa stagione. Fresca e goduriosa la crema alle pesche è un dolce al cucchiaio ma ideale anche per farcire crostate, bigné o altri dolci.

Per prepararla è semplice, occorrerà seguire all’incirca lo stesso procedimento della crema pasticcera normale e aggiungere le pesche frullate direttamente nel latte. Una ricetta facile che vi permetterà di realizzare in pochi minuti una vera delizia.

Se avete ospiti a cena potrete stupirli con questo dolce semplice quanto geniale e gustoso. Di accompagnamento potrete aggiungere qualche biscottino e servire la crema su dei bicchierini o coppette. Ecco la ricetta.

Ecco la ricetta della crema pasticcera alle pesche

pesche a pezzi
Fonte: Canva

Grazie alla buonissima frutta estiva che troviamo in questo periodo possiamo realizzare tanti dolci golosi, freschi e profumati. In particolare con le pesche è possibile davvero sbizzarrirsi in tante ricette deliziose come la torta soffice alle pesche o i ghiaccioli alla pesca ideali anche per i bambini. 

In questo caso invece abbiamo voluto provare le pesche nella crema pasticcera per un risultato davvero superlativo. Un dolce fresco e profumato che conquisterà il palato dei vostri commensali, al primo assaggio.

Basterà, una volta preparata, conservarla in frigorifero fino al momento di servire e il risultato sarà garantito. Potrete disporla in pratiche coppette e accompagnarla con dei fragranti biscotti, wafer, pasticcini al cioccolato o cialde croccanti per il gelato. Insomma a voi la scelta. Scopriamo subito come si prepara.

Ingredienti per 4 coppette

  • 300 ml latte
  • 2 tuorli
  • 2 pesche noci
  • 50 g zucchero semolato
  • 50 g maizena

Per guarnire 

  • 1 pesca noce
  • granella di nocciole q.b.
  • confettura di pesche q.b.

Procedimento

Iniziamo dalle pesche. Laviamone e sbucciamone un paio, l’altra la dovremo tenere per la decorazione. Tagliamole a grossi pezzi quindi frulliamole.

In un pentolino versiamo il latte e aggiungiamo la purea di pesche ottenuta. Portiamo ad ebollizione. In una ciotola invece versiamo i tuorli d’uova, lo zucchero e la maizena. Con una frusta mescoliamo così da ottenere una consistenza cremosa e senza grumi. Quando avremo ben amalgamato questi ingredienti fra di loro aggiungiamo il composto al latte caldo e pesche e lasciamo addensare il tutto. 

LEGGI ANCHE –> Crema pasticcera: ricetta e varianti della regina delle creme

Quando avrà raggiunto la giusta consistenza spegniamo il fuoco e ricopriamo con la pellicola trasparente a contatto in modo che non formi la pellicina. Lasciamo raffreddare e poi serviamo nelle coppette. Per farlo procediamo così: mettiamo uno strato di crema, poi un po’ di confettura alle pesche, quindi un altro strato di crema. Decoriamo con l’altra pesca sbucciata e tagliata a fettine sottili e della granella di nocciole. Inoltre, possiamo servirla a tavola accompagnandola con dei biscotti.

Altrimenti possiamo utilizzare la crema pasticcera alle pesche così com’è mettendola direttamente nei bicchierini oppure per farcire una crostata o dei golosi bigné a seconda dei gusti personali. Non resta che provarla!