Thomas Markle contro Harry: “È colpa sua, con lui Meghan è diventata un’altra!”

Thomas Markle si è scagliato contro Harry lanciando una serie di gravissime accuse che ribaltano completamente quello che pensano milioni di persone in tutto il mondo.

Secondo milioni di persone in tutto il mondo, soprattutto sudditi britannici, Meghan Markle ha strappato il Principe Harry alla sua famiglia, manipolandolo in maniera da convincerlo che allontanarsi da Londra e dai suoi doveri di reale fosse la strada per la felicità.

In questo scenario Meghan viene dipinta molto spesso come una donna egoista e volitiva, in grado di tormentare gli altri fino allo sfinimento pur di ottenere esattamente quello che voleva.

Non è un caso, infatti, se dopo la fuoriuscita di Meghan dai membri senior della Famiglia Reale sono trapelate moltissime dicerie e accuse nei suoi confronti, ma anche evidenze oggettive. È stato infatti confermato da fonti ufficiali che molte persone dello staff di Meghan abbiano chiesto le dimissioni perché non riuscivano a sostenere i ritmi di lavoro imposti dalla Duchessa ma anche il suo trattamento duro, sprezzante e a volte maleducato nei confronti dei suoi sottoposti.

Addirittura, coloro che hanno fatto parte dello staff di Meghan a un certo punto hanno deciso di rivolgersi al Principe William in cerca di consiglio e di protezione. In quell’occasione William ha definito in maniera davvero poco regale il comportamento di sua cognata.

Stando alle recentissime dichiarazioni del padre di Meghan però, il cattivo di questa vicenda non sarebbe affatto sua figlia, ma addirittura il Principe Harry.

Thomas Markle contro Harry: il “mostro” sarebbe lui

Thomas Markle contro Harry
(Instagram)

Stando a quello che racconta Thomas Markle, quando non conosceva Harry, Meghan era molto diversa e si comportava molto diversamente nei confronti della propria famiglia.

A confermare la versione dei fatti di papà Markle sono arrivate negli scorsi anni le numerose fotografie di Meghan assieme a suo padre: gli scatti li hanno ritratti nella maggior parte dei casi sorridenti, abbracciati e felici.

All’epoca, secondo quello che sostiene Thomas, sua figlia Meghan non era in grado di mentire come, invece, ha fatto dal momento in cui ha messo piede nel Palazzo Reale.

Da quel momento in poi, infatti, i rapporti tra Meghan e suo padre si sarebbero progressivamente deteriorati, e sarebbero andati completamente distrutti nel momento in cui Thomas Markle non ha preso parte al matrimonio di Harry e Meghan perché bloccato in un letto di ospedale per problemi cardiaci.

Quella data alla stampa nelle ultime ore è però una versione dei fatti completamente differente da quella data anni fa, quando Thomas affermò di non partecipare al matrimonio della figlia per non turbare la serenità dell’evento (i due avevano già avuto profondi contrasti all’epoca).

Dopo il matrimonio, comunque, i rapporti tra Thomas e Meghan sono stati praticamente nulli: il padre della Duchessa non ha il numero di telefono della figlia e non può contattarla in alcun modo, inoltre non ha mai visto i nipotini Archie e Lilibet e si è detto pronto a fare causa ai Sussex perché lo stanno privando della gioia di vedere i propri nipoti.

Inoltre, in occasione del 40° compleanno della figlia Thomas avrebbe inviato un mazzo di rose rosse a Meghan e, anche dopo un gesto così carino è stato completamente ignorato.

Questa brutta situazione ha così profondamente addolorato Thomas Markle che l’uomo si è interrogato a lungo sui motivi del drastico cambio di atteggiamento di Meghan.

La risposta a cui l’uomo è arrivato è completamente assurda per milioni di persone: la colpa del cambiamento di Meghan sarebbe colpa di Harry, il quale avrebbe voluto strappare Meghan dalla sua famiglia.

Un ribaltamento completo delle accuse, dal momento che come già detto, in genere è Meghan ad essere accusato di aver strappato Harry all’affetto dei suoi cari.

Ma non è tutto: secondo Thomas Markle Harry è responsabile anche delle altre bugie che Meghan starebbe pronunciando senza sosta.

In particolare, Thomas non crederebbe a un passaggio dell’intervista che Harry e Meghan hanno rilasciato a Oprah Winfrey lo scorso Marzo. Nell’intervista Meghan ha affermato che il matrimonio ufficiale che milioni di persone hanno seguito in TV era “falso” e che il vero matrimonio era già stato celebrato alcuni giorni prima, in una cerimonia privatissima e segreta che gli sposi hanno voluto.

Secondo il padre di Meghan si tratta di una bugia bella e buona, pronunciata soltanto per attirare l’attenzione dei media e far scatenare il gossip.

“Mentire all’Arcivescovo (di Canterbury, colui che ha celebrato il matrimonio ufficiale, n.d.R.)? Come puoi dire ‘ci siamo sposati tre giorni prima di sposarci’? Le sue bugie sono così evidenti, ma non so perché le dica!”

La conclusione da parte di Thomas è amarissima: “È cambiata, non è la figlia che conoscevo. Mia figlia era una persona molto più generosa e amorevole di quanto lo sia ora. Non so se sia lui quello dietro, ma penso davvero che Harry e alcuni dei suoi amici l’abbiano cambiata. Amo mia figlia, ma non sempre mi piace quello che stanno facendo”.

Pur di dire la sua a un pubblico vasto come quello che Harry e Meghan hanno raggiunto con la loro interista, Thomas Markle si è offerto di essere intervistato da Oprah Winfrey e secondo alcuni sostenitori del padre di Meghan la giornalista dovrebbe dargli la possibilità di esprimersi.

Molto probabilmente però Oprah ignorerà completamente Thomas per non far infuriare Meghan. Il padre della Duchessa riuscirà a dare al mondo la sua versione dei fatti oppure no? Nel frattempo anche il fratello di Meghan ha sparato a zero su Harry direttamente dal GF Vip Australia.