Non mangiare questi alimenti se non vuoi ingrassare prima del Natale

Alimenti
Foto:Adobe Stock

Il Natale è alle porte ma se non volete prendere qualche chilo di troppo fate attenzione agli alimenti da evitare, scopriamo quali.

Alimenti
Foto:Adobe Stock

Sfoggiare una forma fisica perfetta è importante non solo per estetica ma anche per il benessere del proprio organismo. Si sa che l’alimentazione è importante, non si deve mai rinunciare a nulla, ci sono alcuni cibi che dovrebbero essere sempre presenti sulle nostre tavole. A prescindere dall’imminente arrivo delle festività natalizie è importante evitare di prendere qualche chilo di troppo.

In particolar modo in questo periodo, a prescindere sul come festeggeremo il Natale a causa della pandemia, isto che durante le feste si mangia tutto e in modo smisurato.

Quindi cerchiamo di capire quali sono gli alimenti da evitare per non ingrassare prima del Natale.

Alimenti da evitare prima di Natale per non ingrassare

cosa mangiare a cena per arrivare in forma a natale
Adobe Stock

E’ importante porre la giusta attenzione sugli alimenti che si assumono ogni giorno a prescindere che mancano pochi giorni al Natale. Ogni giorno non dovrebbero mai mancare frutta e verdura, non solo ci sono alcuni cibi che andrebbero evitati o mangiati raramente.

Ma quali sono gli alimenti da evitare per non prendere qualche chilo di troppo prima delle feste natalizie?

Sicuramente vanno evitati alimenti ricchi in grassi, colesterolo, zuccheri raffinati e non solo anche i cibi fritti.

Il formaggio è vero che apporta sali minerali come il calcio, ma anche vitamine, ma ci sono alcuni latticini che apportano tante calorie, ma non saziano. Se si assume regolarmente formaggi grassi e calorici come la mozzarella, scamorza, formaggio pecorino si rischia di prendere qualche chilo di troppo. Quando vi recate al supermercato a fare la spesa, scegliete nel banco frigo i formaggi magri come yogurt magro, ricotta di mucca che sicuramente è più leggera di quella di pecora.

Per non parlare poi degli insaccati che combinati ai formaggi grassi sono una vera e propria bomba. Talvolta il connubio di alcuni alimenti andrebbe evitato, infatti ci sono alimenti che non andrebbero mai associati durante lo stesso pasto. Gli insaccati purtroppo contengono molto sale che per le donne è un vero proprio nemico della cellulite, infatti quando si segue una dieta dimagrante il sale dovrebbe essere assunto raramente. Ma potete anche sostituirlo con le spezie.

Alcune volte si ricade nell’errore di acquistare panini o tramezzini farciti presenti nel banco frigo di un supermercato per comodità, magari da consumare fuori casa. Purtroppo sono alimenti poco salutari, in quanto sono ricchi di conservanti e addensanti, per nulla benefici per il nostro organismo.

I succhi di frutta confezionati quelli che si acquistano al supermercato o nei distributori sono spesso oggetto di discussione. In molti pensano che siano i sostituti della frutta, da consumare all’occorrenza. E’ capitato a tutti almeno una volta nella vita di ritrovarsi a bere un succo di frutta piuttosto che mangiare una frutta fresca di stagione!

Ma è importante ribadire un concetto, il succo di frutta non è per niente un sostituto della frutta, nascondono molti zuccheri aggiunti e contengono poca frutta. Per non parlare dell’apporto calorico che forniscono all’organismo che va ad incidere molto sul peso forma  se ne fa un uso abituale e costante. Indipendentemente dal Natale, evitate di bere succhi di frutta confezionati, ma se proprio non riuscite a rinunciare potete prepararlo voi a casa, leggete qualche ricetta facile da seguire.

Non dimenticate i condimenti per le varie pietanze, sicuramente l’olio extra vergine di oliva è da preferire rispetto a burro e strutto. Questi ultimi sono ipercalorici e con troppi grassi saturi nocivi per la salute, scegliete l’olio extra vergine di oliva in quanto apporta diversi benefici all’organismo, ma occhi a non esagerare! Per condire i nostri piatti, optiamo per del buon olio extravergine di oliva, ricco di polifenoli antiossidanti.

Altri alimenti che vanno assolutamente evitati sono i prodotti da forno industriali come merendine, torte farcite, snack con creme e cioccolato. Ogni tanto si sa che potete concedervi qualche sgarro, ma se diventa un’abitudine frequente non va per nulla bene. Se proprio non riuscite a rinunciare a una fetta di torta, provate a preparare voi a casa qualcosa, così potete porre anche maggiore attenzione agli ingredienti base.

Stesso discorso vale per le caramelle che apportano tanti zuccheri, se assunti regolarmente possono incidere sul proprio peso forma. Magari prediligete un cubetto di cioccolato fondente con una percentuale di cacao minima del 70%, che potete concedervi un paio di volte a settimana.

Durante le feste potete concedervi qualche fettina di dolce, ma fate attenzione a non esagerare, scopri come mangiare i dolci di Natale senza ingrassare.

Curiosità

donna natale
Fonte: iStock photo

Dopo avervi dato delucidazioni su quali alimenti dovete limitare o evitare per non ingrassare prima del Natale è importante ricordare una cosa. Non solo si deve porre attenzione alla scelta giusta degli alimenti, ma anche la preparazione, il metodo di cottura è importante!

Basti pensare a verdure che servite grigliate apportano dei benefici se servite fritte o in pastella beh, non ha lo stesso apporto di calorie. Spesso si alterano le caratteristiche degli alimenti o si perdono le sostanze nutritive a causa del metodo di cottura sbagliato. Quindi potete scoprire quali sono i metodi di cottura da preferire, così da non porre attenzione quando cucinate.

Forma fisica natale evitare errori
Foto:Adobe Stock

Al di là delle festività natalizie andrebbe seguita un’alimentazione sana ed equilibrata, assumendo determinati alimenti senza eccedere troppo nelle quantità. Sicuramente sarebbe importante seguire un’attività sportiva. Parlatene con il nutrizionista che saprà indirizzarvi verso una dieta sana e regolare.