Cavoli e broccoli: la cottura perfetta per non perdere le proprietà

Come cuocere i cavoli e broccoli alla perfezione senza far perdere le sostanze nutritive? Scopri il metodo migliore di cottura.

cavolo
Fonte: Istock-Photos

I cavoli e i broccoli sono verdure ricchi di proprietà nutritive, che si prestano alla preparazione di diverse ricette. Due verdure che non dovrebbero mai mancare nella dieta, perchè apportano tantissimi benefici all’organismo. Ma come sanno tutti i cavoli e broccoli in cottura come possono perdere le proprietà nutritive, ma come si può rimediare a tutto ciò?

Noi di CheDonna.it siamo qui per darvi qualche piccolo consiglio su cuocere queste due verdure così da preservare le caratteristiche organolettiche.

Cavoli e broccoli: come sceglierli

cavolo benefici salute
Cavolo Photo iStock

I cavoli e i broccoli sono due verdure che si prestano a diverse preparazione, si possono servire come contorni per accompagnare piatti di carne e pesce e non solo si possono condire anche i primi piatti. Sono verdure che apportano pochissime calorie, circa 25 per 100 grammi, quindi perfette anche per le persone che seguono una dieta ipocalorica.

I cavoli e i broccoli sono verdure ricche in potassio e vitamina C, infatti sono consigliati per le persone che soffrono di anemia. Parlatene con il nutrizionista che saprà consigliarvi al meglio come e quando mangiarli durante l’arco della settimana.

E’ importante al momento dell’acquisto scegliere quelli di qualità, ma come si distinguere cavoli e broccoli? Ecco una mini linea guida:

  • non devono essere aperti, il cavolo e i broccoli devono essere ben compatti
  • infiorescenza senza macchie e al tatto devono essere duri

Sono verdure molto delicate quindi si deve prestare attenzione se si vuole ottenere piatti di qualità. Inoltre si deteriorano facilmente quindi bisogna prestare maggiore attenzione. Vanno conservati in frigo per un massimo di 3 giorni, messe in un contenitore ermetico.

L’unico inconveniente di queste verdure che hanno un odore molto forte e un sapore deciso, ma ci sono dei trucchi infallibili per eliminare il cattivo odore in casa.

I cavoli e i broccoli non dovrebbero mai mancare nella nostra dieta, se si vuole apportare sostanze nutritive come:

  • sali minerali
  • vitamine
  • antiossidanti

Sono sostanze he apportano diversi benefici soprattutto gli antiossidanti. Prima di cuocere queste verdure è necessario pulirle bene, eliminando le foglie lavare più volte tutto sotto acqua corrente.

Cavoli e broccoli: quale è la cottura perfetta?

Cuocere il cavolfiore
Cottura ideale Fonte:Pixabay

Molte volte in cucina si possono commettere errori durante la preparazione di piatti, spesso accade che la cottura prolungata può far perdere le sostanze nutritive a queste verdure. Quale è il metodo di cottura perfetto per non far perdere le sostanze nutritive a queste verdure?

Se si vuole mangiare sano e soprattutto restare in forma, non solo dovrete selezionare alcuni cibi, ma anche il metodo di cottura è importante. Sicuramente la regola generale è quella di preferire dei metodi di cottura che non fanno alterare il sapore e soprattutto non far perdere le sostanze nutritive.

La cottura a vapore è sicuramente il miglior metodo per conservare le proprietà delle verdure in particolar modo dei cavoli e broccoli. Ormai le pentole a pressione sono molto ricercate proprio per garantire una cottura salutare, preservando le caratteristiche organolettiche dell’alimento. Sarà l’azione del vapore che permetterà la cottura dell’alimento, preservandone così tutte le caratteristiche nutrizionali.

Il tempo di cottura può variare, ma in media il tempo può variare ma non dovrebbe mai superare i 10 minuti. Provate a mettere un pò di succo di limone nell’acqua di cottura così si evita che si possono avere odori in casa poco gradevoli. Ma potete anche provare in questo modo, poggiate sul coperchio un panno imbevuto di aceto.

Ma se non si a disposizione la pentola a pressione?

Ecco come potete optare, lasciate cuocere in padella con un pò di acqua e li lasciate sbollentare con un coperchio e poi li condite con un pò di olio extra vergine di oliva uno spicchio di aglio anche un pò di succo di limone. Perfetti come contorno, in alternativa potete condire la pasta.

Anche la bollitura è una valida alternativa alla cottura a vapore, l’unica differenza è che i cavoli e broccoli vengono cotti in acqua. Ma state attenti ai tempi di cottura, che non devono essere mai lunghi se non si vogliono perdere le proprietà nutritive. Il consiglio sarebbe di far bollire l’acqua in pentola e poi immergere cavoli o broccoli puliti. In questo modo si limiterà la cottura prolungata, poi scolate dopo la cottura e lasciate raffreddare per bene.

Ecco alcuni consigli su come cucinare il cavolfiore, leggete le nostre ricette.

Ecco adesso avete le idee chiare su come cuocere queste verdure così da non perdere le sostanze nutritive in cottura.