Dormire con i piedi verso la porta. Perché non andrebbe mai fatto

Ti è mai capitato di sentirti dire che non devi dormire con i piedi verso la porta? Ebbene sì se lo fai dovresti smettere subito, scopri il perché.

Dormire con i piedi verso la porta. Perché non andrebbe mai fatto
Dormire con i piedi verso la porta. Perché non andrebbe mai fatto (Adobestock photo)

Anche se non te lo ha mai detto nessuno dovresti iniziare a considerare il fatto di non dormire con i piedi verso la porta. Soprattutto se si è collocati in una parte dell’Italia, verso il sud, nella quale le credenze popolari sono all’ordine del giorno, questa frase, suggerimento, di uso comune. Ma per quale motivo secondo le credenze popolari non si dovrebbe dormire in questo modo?

Dormire con i piedi verso la porta. Perché non andrebbe mai fatto

Sicuramente risulta essere un’affermazione a dir poco inconsueta, soprattutto perché nessuno di noi forse ci aveva mai fatto particolarmente caso.

Dormire con i piedi verso la porta. Perché non andrebbe mai fatto
Dormire con i piedi verso la porta. Perché non andrebbe mai fatto (Adobestock photo)

Questa non l’unica delle credenze che si riferiscono al letto e al dormire. Ad esempio, soprattutto appunto nei paesi del sud, c’è quasi un divieto assoluto di poggiare i capelli sul letto. Altra cosa che non si dovrebbe mai fare è quella di rifare il letto in tre persone, il motivo? La persona più giovane delle tre potrebbe morire di li a poco.

La morte centra sempre, poiché, secondo credenza popolare, sarebbe meglio non dormire con i piedi rivolti verso la porta poiché questa posizione richiama alla posizione del defunto.

Non finisce qui…

Dormire con i piedi rivolti verso la porta richiamo punta la posizione nella quale viene collocato defunto. Quindi, tale posizione, porterebbe sfortuna oltre che una mancanza di rispetto per la persona che non c’è più. C’è inoltre chi sostiene di aver provato a dormire con i piedi rivolti verso la porta ma di aver sentito al contempo una sensazione di gelo così da sentire il bisogno di rannicchiarsi e cambiare subito posizione. 

dormire
Photo Adobe Stock

Parla della posizione del dormire anche un’antica arte geometrica taoista Feng Shui, secondo la quale si dovrebbe evitare questa posizione di dormire con i piedi verso la porta, questo perché tutti i flussi di energia non riuscirebbero ad essere in armonia con lo spirito e quindi, dormendo con i piedi verso la porta si disturberebbe il sonno.

Le prime illustrate sono ovviamente delle credenze popolari ma, se si vuole provare a dormire meglio si può tentare di trovare un’altra soluzione e a seguire le regole del Feng Shui. Per garantirci un buon riposo e arredare al meglio la nostra camera da letto per far sì che ci sia armonia ed equilibrio. Scopri come dormire bene!