Come dormire bene: ecco l’atteggiamento che ci impedisce di riposare

0
48

Sapevi che c’è una cosa che non devi assolutamente mai fare per imparare a dormire bene? Ecco i suggerimenti su come dormire bene.

come dormire bene
fare colazione a letto può diventare un rischio per la nostra salute (fonte: Pexels)

Se hai problemi a dormire, sicuramente hai già provato a chiedere consiglio ad Internet.

Effettivamente i suggerimenti che si trovano in rete per migliorare la qualità del sonno sono tantissimi e tutti, probabilmente, molto validi.

C’è un particolare atteggiamento, però, che dovresti smettere di avere se vuoi assicurarti sogni d’oro e riposi lunghissimi.
Scopriamo insieme qual è!

Come dormire bene: ad ognuno il suo ruolo!

come dormire bene
usare il computer a letto: non c’è niente di più sbagliato! (fonte: Pexels)

Dormire bene a volte può diventare un… vero e proprio incubo!

Tra la lista dei nove oggetti da non mettere in camera da letto, quella delle quattro piante che aiutano il sonno e quella delle sette attività da evitare prima di dormire, mettersi a letto sembra essere diventato un vero e proprio lavoro!

Per dormire bene, a volte, conta dove abbiamo posizionato il letto e se c’è o meno il nostro partner: ma è tutto qui?

Uno studio dimostra che c’è un atteggiamento veramente molto dannoso per il nostro riposo, che tutti commettiamo e che spesso sconvolge il nostro ciclo del sonno (esattamente come succede quando rimandiamo la sveglia!).

Il trucco per poter finalmente fare sogni d’oro, infatti, è uno ed uno solo: mettersi a letto solo ed unicamente per dormire!

La notizia potrà sembrarvi non attuale, eppure è più importante di quello che sembra.
Tantissime persone, anche a causa della quarantena, hanno trasformato il letto in un luogo dove passano gran parte della giornata.
C’è chi fa colazione a letto, chi legge un buon libro prima di addormentarsi, chi guarda e riguarda serie tv e documentari (come Cobra Kai o The Social Dilemma) commettendo un altro terribile errore!

Ebbene, niente di più sbagliato di questo: a letto non si dovrebbe far niente se non dormire!

Quando usiamo il letto per fare altre attività a parte dormire stiamo comunicando al nostro cervello che quello è un luogo dove può stare sveglio ed essere attivo.
Non è una sorpresa, quindi, che quando tentiamo di chiudere gli occhi, il cervello continui a lavorare a pieno ritmo.
Quel luogo, per lui, è il luogo dell’attività cerebrale e si sforza di continuare a portarla avanti in maniera continuativa e propositiva.
Il risultato? Notti insonni per tutti noi.

Il suggerimento è di iniziare a differenziare l’utilizzo che fare dei luoghi della vostra casa: leggere a letto, per quanto sia considerato migliore che passare ore attaccati al telefono, è l’attività più sconsigliata possibile.
Meglio leggere un libro sul divano, con una forte fonte di luce: se poi iniziamo ad addormentarci non ci vuole molto a spostarsi a letto.
Sembra una differenza minima ma, invece, è sostanziale!

Stesso discorso per tutti i dispositivi elettronici: se proprio non riuscite a staccarvi da loro (già sbagliato, soprattutto per l’esempio che diamo ai minori) i vostri ritmi del sonno potrebbero essere già sbilanciati.
Impossibile, infatti, aspettarsi di dormire serenamente se fino a cinque minuti prima siamo stati bombardati da stimoli elettronici!
Usare smartphone o computer a letto, poi, è la ricetta per non riuscire a dormire veramente mai più.
Riservate a film, serie tv e social newtork il momento della giornata che preferite di più: ma non guardateli mentre siete sdraiati sul letto!
Lo stesso discorso vale per chiunque abbia la TV in camera e si ostini a guardarla cercando di dormire: va spenta molto prima di iniziare a mettersi a letto!

Il letto deve diventare il vostro tempio sacro: assicuratevi di riservarlo solo al sonno (ed ai rapporti piccanti con il vostro partner!).

Tutte le altre attività sono off limits!

come dormire bene
fare un pisolino sul divano purtroppo non aiuta (fonte: Pexels)

Insomma, avete capito il punto: basta usare il letto per attività che siano diverse da quella di dormire!

Differenziare il luogo del nostro riposo è fondamentale per dormire come si deve: è ora di iniziare!