Dieta | Come mangiare fuori in estate senza prendere peso

0
1
donna che mangia al ristorante
donna che mangia al ristorante - Fonte: Adobe Stock

In estate le tante occasioni che portano a mangiare fuori possono mettere a rischio la linea. Ecco cosa fare per evitarlo.

donna che mangia al ristorante
donna che mangia al ristorante – Fonte: Adobe Stock

Con l’arrivo dell’estate anche le occasioni in cui ritrovarsi con gli amici sono aumentate portando a pranzi e a cene fuori. Un modo piacevole per ritrovarsi dopo il lungo inverno chiusi in casa ma che per molti può rappresentare anche un vero attentato alla linea. Dopo la pandemia, infatti, non tutti sono arrivati in piena forma alla prova costume.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Quindici soppressori dell’appetito | Scopri come controllare la fame

Così, il bisogno di non esagerare e di mantenersi in forma anche durante le vacanze è diventato una costante. La buona notizia è che è possibile uscire fuori a mangiare mantenendosi in forma. Basta infatti seguire alcune regole e scegliere dei piatti che aiutino a perorare la causa e che lo facciano saziando e appagando al contempo la gola.

Come mangiare fuori senza ingrassare

Insalata di pollo: menu per la spiaggia – Fonte: Istock Photos

Se le tante occasioni per uscire a mangiare qualcosa con gli amici sono piacevoli ma al contempo fonte di preoccupazione per la linea, un buon modo per risolvere il problema è quello di imparare a mangiare in modo corretto anche fuori.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Vuoi perdere peso? Prova con lo zafferano

Una strategia che si può mettere in pratica in modo più semplice di quanto si pensi. Basta infatti scegliere gli alimenti giusti e concedersi qualche peccato di gola ogni tanto per vivere un’estate piacevole, senza rinunciare al gusto e al contempo senza sensi di colpa. Scopriamo quindi come fare per mangiare in modo sano anche quando si è fuori.

Tenere a mente uno schema salutare e dietetico. Se si vuole andare fuori con gli amici senza ingrassare. Una strategia vincente è quella di comportarsi come se si stesse seguendo una dieta. Invece di lasciarsi andare alla scelta di quanto offerto dal menu e tutto con il rischio di cadere in tentazione, si può infatti cercare tra le varie proposte quella più simile a ciò che si aveva in mente. Anche se non sembra le possibilità sono tante, sia per i ristoranti che per la pizzeria. Ciò che conta è puntare a piatti che siano freschi, colorati e appaganti seppur meno calorici di altri.

Non saltare mai la colazione. Spesso, quando si è in vacanza si pensa che saltare la colazione sia un modo per risparmiare calorie da poter poi mangiare durante il giorno. Questa scelta, però, oltre a non essere positiva per il metabolismo, porta a fare pasti più calorici durante il giorno, rischiando di compromettere la dieta. Per questo motivo è meglio fare sempre una colazione sana e bilanciata in modo da non arrivare affamati al pasto successivo e mantenersi più lucidi.

Evitare di mangiare pane o stuzzichini prima dei pasti. Spesso, uno dei problemi per la linea non è dato tanto da ciò che si decide di mangiare quanto da quel che si spizzica durante l’attesa. Lasciarsi andare a patatine, antipasti fritti o fette di pane mentre si chiacchiera, porta a perdere il controllo e a far mangiare molto più di quanto si pensa. Evitare di farlo è già un buon modo per mantenersi in forma.

Mangiare in modo bilanciato. Uno dei modi migliori per saziarsi e mantenersi in forma è quello di mangiare sempre in modo bilanciato. Ciò significa far si che ogni pasto comprenda i macro nutrienti principali che sono: proteine magre, grassi buoni e carboidrati provenienti da frutta, verdura e cereali integrali come quelli consigliati nella “dieta dei cereali integrali“. In questo modo la glicemia rimarrà sempre stabile e si eviteranno picchi di insulina, ormone che se in eccesso porta all’aumento del peso.

Scegliere piatti sani e concedersi una trasgressione ogni tanto. Ok, mangiare sano ed in modo dietetico è importante. Le vacanze però vanno godute. E a tal proposito, se si sceglie di eccedere una volta ogni tanto, non c’è niente di male. Una pizza durante il week end o un gelato per pranzo (una volta ogni tanto e preferendo gusti che contengano un po’ di grassi), non comprometteranno i risultati ma aiuteranno a sentirsi liberi e sereni, invogliando a continuare la propria alimentazione sana.

Ora che abbiamo visto quali sono le regole da seguire per mangiare fuori senza problemi, cerchiamo di individuare alcuni tipi di piatti che si possono richiedere al bar o al ristorante, iniziando dalla colazione e proseguendo con pasti completi o spuntini. L’ideale per avere sempre un’opzione da prendere in considerazione.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Frutta: ecco il momento giusto per mangiarla

  • Porzione di yogurt greco con frutta fresca
  • Poke bowl
  • Pane integrale con avocado e uovo sodo
  • Panino integrale con formaggio magro e affettato magro
  • Prosciutto e melone
  • Mozzarella e pomodoro
  • Bresaola con parmigiano e insalata mista
  • Secondo a scelta con contorno di verdure e una piccola macedonia
  • Insalata mista con pollo o uova e pane integrale
ricetta insalata chic
Donna felice che mangia un’insalata – Fonte: Istock Photos

Come già detto, una volta o due alla settimana è possibile lasciarsi andare a qualcosa che si desidera come una pizza o una coppa di gelato. Ciò che conta è continuare a mangiare sano durante il giorno e praticare attività fisica. In questo modo l’estate scorrerà serena e senza inutili ansie legate al cibo.