Home Bellezza Pelle Crema solare | attenzione a non commettere errori

Crema solare | attenzione a non commettere errori

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:03
CONDIVIDI

La crema solare è indispensabile per garantire un’abbronzatura perfetta e sicura, ma spesso si commettono diversi errori. Scopriamo quali.

Errori protezione solare
Foto:Adobe Stock

L’estate è arrivata ormai, la tintarella è un vezzo a cui nessuno riesce a rinunciare, non è solo importante applicare la crema solare, ma non ricadere in errori. Sfoggiare un’abbronzatura omogenea e perfetta è il desiderio di ognuna di noi. Per molti è noioso applicare la crema solare su tutto il viso e corpo, ma è opportuno farlo per proteggerci dalle scottature ed eritemi.

L’errore più comune è la frequenza e il modo di applicazione della crema, che se non viene fatta nel modo coretto, potrebbe neutralizzare la protezione dai raggi UV, che invece dovrebbe proteggerci.

Scopriamo i principali errori da evitare quando si applica la crema solare.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Labbra perfette e protette dal sole | scopri la beauty routine

Crema solare: evita questi errori

i consigli per preparare la pelle al sole e proteggerla
Foto: AdobeStock

La crema solare, svolge un azione protettiva, perchè protegge la pelle dagli effetti nocivi dei raggi solari. Infatti evita scottature ed eritemi solari, che possono portare ad invecchiamento precoce. La crema protettiva crea uno schermo protettivo, ma quali possono essere gli errori da evitare quando si applica la crema solare? Leggete attentamente questo articolo.

1- Applicare la crema non direttamente in spiaggia o in piscina: in particolar modo se la meta è vicina casa. Spalmate la crema già a casa su tutto il corpo, almeno mezz’ora prima di esporsi al sole, così da permettere alla pelle di assorbirla e proteggerla al meglio. Applicatela senza il costume così sarà applicata in modo omogeneo e senza alcuna difficoltà.

2- Utilizzare una sola crema solare: errore comune di utilizzare un’unica crema solare sia per il corpo che per il viso. Questo accade perchè il fototipo varia nelle diverse zone del corpo. Sicuramente se avete utilizzato una crema con protezione solare 30 +sul corpo, sicuramente sul naso, orecchie e labbra ci vuole una protezione maggiore come 50+ . Per le zone più delicate scegliete una protezione in stick, perchè si applica facilmente.

3- Applicare poche quantità: non è per niente corretto applicare pochissime quantità, perchè si rischia di non raggiungere il giusto livello di protezione.

4-Spalmare sul corpo bagnato: la crema protettiva va applicata sulla pelle asciutta,così da garantire la maggiore efficacia.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Pelle | I consigli per un’abbronzatura perfetta e sicura

5- Utilizzarla una sola volta al giorno: per proteggere la pelle dai raggi solari, è opportuno applicare la crema più volte al giorno. Purtroppo l’acqua, la sabbia, il cloro, il sudore, l’asciugamano riducono notevolmente la protezione. Dopo la prolungata esposizione o dopo avere fatto doccia è opportuno applicare nuovamente la crema. In media va applicata ogni 2 ore, così da avere una maggiore protezione.

6- Applicare solo quando c’è il sole: se siete in spiaggia, in piscina e il sole gioca a nascondino con le nuvole, è opportuno applicare la protezione solare. Questo perchè i raggi del sole filtrano attraverso le nuvole e arrivano direttamente sulla propria pelle.

7- Sostituirla con la crema idratante: è un errore che apporterà danni solo alla vostra pelle. La crema idratante idrata ma non protegge la pelle dai raggi solari quindi rischiate scottature ed eritemi. Non solo a lungo andare si possono verificare rughe, invecchiamento precoce e formazione di macchie scure.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Eliminare i peli superflui | Scopri come farlo a casa

8- Spalmare una crema dell’anno precedente: spesso rimane la crema solare dell’anno precedente, abitudine comune è di applicarla comunque. Le creme solari dopo l’apertura perdono l’efficacia, aumentando il rischio di scottature. Leggete sempre il PAO, segnalato sul retro della confezione e la sigla M che indica la validità del prodotto dopo l’apertura. Ma il consiglio è acquistate ogni anno una crema solare nuova, per garantire un’abbronzatura duratura e perfetta. 

8- Non struccarsi: il viso dovrà essere ben deterso e senza traccia di trucco, quando si applica la crema solare. A meno che non scegliate prodotti per il make up adatti al sole.

I consigli per un'abbronzatura perfetta e sicura
Adobe Stock

9- Scegliere una crema protettiva non adatta: lasciatevi consigliare al momento dell’acquisto. La crema protettiva solare si sceglie in base alla carnagione. La melanina non è una protezione solare sufficiente, quindi se la pelle non va protetta con il filtro adatto si rischiano scottature. Sicuramente se si ha una carnagione scura e olivastra, non è il caso di una protezione molto alta.