Struccare il viso evitando gli errori più comuni | scopri quali

0
5

Struccare il viso in modo perfetto è davvero importante, ma molte donne, commettono degli errori che si devono assolutamente da evitare.

make up
Struccare viso Foto:Adobe Stock

Il makeup è un alleato di ogni donna, nessuna donna riesce a farne almeno, ci si vede più carine e soprattutto aiuta a nascondere qualche imperfezione.

Ma il trucco va sempre tolto bene dal viso, non bisogna mai pensare lontanamente di andare a dormire senza struccare il viso. E’ importante a fine giornata eliminare ogni traccia di trucco da viso, dagli occhi alle labbra, deve essere un rituale che ogni donna dovrebbe fare prima di andare a dormire. Il viso ben struccato e deterso, mantiene la pelle giovane e luminosa, scopriamo come struccare bene il viso e quali errori si devono evitare.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Sopracciglia: errori da evitare e consigli da seguire

Eliminare ogni traccia di trucco

Pelle
Struccare viso Fonte Istock

Eliminare ogni traccia di trucco è davvero importante, soprattutto prima di andare a dormire, perchè durante il sonno la pelle si rigenera e per farlo, ha bisogno di respirare. Certamente ciò non sarà possibile il trucco non viene eliminato bene e non solo senza commettere errori. Seguiamo tutti gli step per eliminare ogni traccia di trucco dal viso.

1- Eliminare il rossetto: occorrono o i dischetti struccanti o le salviette imbevute con i detergenti specifici o oleosi o cremosi. Quest’ultimi sono consigliati in caso di matita labbra e i rossetti più matt o scuri. In alternativa ai prodotti di cosmesi che trovate in commercio, potete utilizzare solo prodotti naturali che renderanno le labbra morbide e setose, come:

  • olio di cocco
  • jojoba
  • burro di karitè

2- Struccare il viso: dovete utilizzare un detergente adatto al vostro tipo di pelle, fatevi consigliare al momento dell’acquisto. Si dovrà eliminare ogni traccia di make up, applicate il detergente sul dischetto struccante e poi fate dei movimenti circolari dall’interno verso l’estero. Devono iniziare dal naso ed arrivare alle guance, poi rimuovere il trucco dalla fronte, mento e zigomi. Ripetete questo passaggio fino a quando il dischetto non risulterà pulito.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

3- Applicare il tonico: servirà per chiudere i pori, basta applicarne un pò sul dischetto struccante, così va a tonificare la pelle e rimuove ogni residuo di trucco, se è ancora presente.

4- Applicare la crema idratante: che non deve essere mai dimenticata, che non solo nutre, ma va a riequilibrare la pelle. Non utilizzare la crema giorno per la notte e viceversa. Si consiglia anche in questo caso una crema da notte o da giorno che sia adatta al vostro tipo di pelle.

SULLO STESSO ARGOMENTO:  Prodotti per il make up | attenzione alla data di scadenza

 Errori da evitare e consigli da seguire

5 truccanti fai da te con ingredienti naturali
Struccarsi Fonte foto: AdobeStock

Il trucco non solo deve essere rimosso con prodotti specifici, ma in modo corretto, ecco gli errori da evitare assolutamente.

  • Struccare il viso frequentemente con le salviette struccanti: sono utili in caso di emergenza, tipo quando si è fuori casa. Il trucco con le salviette non verrà rimosso bene al 100%.
  • Lasciare la matita dalla rima interna: è un abitudine che hanno tutte le donne, perchè non sempre risulta facile. Basta mettere un pò di struccante sul cotton fioc e rimuovere piano piano.
  • Non utilizzare uno struccante specifico per il trucco waterproof: se si utilizza un comune struccate viso non va per niente bene, non si elimina tutto. Per il make up waterproof lo struccante deve essere a base oleosa, facilmente reperibile.
  • Non applicare una crema idratante: dopo aver struccato il viso per bene si deve applicare una crema per idratare e donare elasticità e morbidezza. In questo modo la pelle sarà sempre pronta per essere truccata di nuovo.
  • Utilizzare un detergente non adatto al trucco occhi: perchè alcuni prodotti non sono specifici per gli occhi, quindi potrebbero causare irritazione e arrossamenti.
  • Non eliminare completamente il mascara: è il make up più difficile da rimuovere, si consiglia di mettere lo struccante sul dischetto, poi applicate sulle ciglia e fate una leggera pressione verso il basso. Poi strofinate delicatamente il dischetto anche nella parte inferiore delle ciglia, si consiglia di ripetere fino a quando il dischetto non sarà pulito.

SULLO STESSO ARGOMENTO:5 trattamenti da fare in casa per eliminare i punti neri -VIDEO-

  • Non eliminare il rossetto per prima: le labbra vanno struccate come il resto del viso, si consiglia di farlo subito.
  • Struccare il viso con un prodotto non adatto alla propria pelle: è importante saper leggere la lista degli ingredienti prima di acquistare lo struccante. Questo perchè potrebbe contenere ingredienti che possano arrecare allergie. Inoltre lo struccante dovrà essere specifico per la pelle, se è secca: utilizzate un detergente con olio oppure un latte detergente ricco di acidi grassi essenziali. In caso di pelle grassa: non esagerare con i prodotti sgrassanti perchè otterrete un risultato contrario, in quanto le ghiandole sebacee si irritano e si produrrà più sebo.
Come curare la pelle impura e 5 trattamenti per eliminare i punti neri
Fonte foto: AdobeStock
  • Non struccarsi velocemente: la fretta non va per niente bene, perchè rischiate di lasciare dei residui di trucco al vostro risveglio.
  • Utilizzare spesso i prodotti esfolianti: è verò che lo scrub viso deve essere eseguito ma non spesso, altrimenti causano stress e rendono troppo sensibile la pelle.
  • Non strofinare energicamente con il dischetto: molte donne pensano che facendo in questo modo si elimina più facilmente e bene il trucco, ma non è vero. Non si fa altro che irritar gli occhi e la pelle del viso, causando rossore e fastidio.