Home Curiosità Calzini spaiati e vecchi | Come riutilizzarli al meglio

Calzini spaiati e vecchi | Come riutilizzarli al meglio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:28
CONDIVIDI

Calzini spaiati e vecchi? Non cestinateli, provate a dar vita a nuovi oggetti, semplici e veloci idee per riutilizzarli al meglio.

uso alternativo dei calzini
Foto:Adobe Stock

E’ capitato almeno una volta nella vita da ognuno di noi, di lavare il bucato in lavatrice e non ritrovare tutti i calzini.

Infatti si fanno collezione di calzini spaiati e non si sa come riutilizzarli, ma la soluzione più rapida e veloce è buttarli. Ma è uno spreco, visto che c’è la tecnica del riciclo, potete scoprire come utilizzarli al meglio.

I calzini spaiati, vecchi o quelli che non indossate più, potete riutilizzarli in modo “alternativo” e originale. Alla base di tutto c’è sempre la fantasia, che ci permetterà di poter dar vita a calzini che andrebbero eliminati. Scopri alcune idee sfiziose e semplici da realizzare per evitare sprechi.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Indossi sempre le infradito? Forse non stai facendo la cosa giusta!

Riutilizzare i calzini spaiati e vecchi

uso alternativo
Foto:Pixabay

I calzini spaiati e vecchi, quelli che non riutilizzate più, possono dar vita a nuovi “oggetti”, indipendentemente se siano di materiale diverso, come cotone, lana, nylon o filo di Scozia.

Scopriamo alcune idee semplici da realizzare.

1- Deodorante per le scarpe: per far profumare le scarpe che emanano cattivo odore potete utilizzare i calzini spaiati. Dopo aver pulito per bene le scarpe, mettete nei calzini lavato un pò di bicarbonato e di caffè in polvere. Lasciare il calzino all’interno della scarpa che emana il cattivo odore. Il mattino seguente, devono passare almeno 8 ore, noterete subito un profumo.

2- Profumatore per armadi e cassetti: riempite i calzini con i pout pourry. Scegliete fiori secchi a lavanda, o aghi di rosmarino, magari aggiungete delle gocce di olio essenziale della fragranza preferita. Sarebbe preferibile dei calzini in filo di Scozia, perchè essendo di un materiale più sottile e traspirante emanerà più facilmente e in poco tempo il profumo. Dopo aver inserito i fiori secchi profumati, cucite la parte superiore per chiuderlo e lasciate i calzini nei cassetti e armadi che volete profumare.

3- Toppe per vestiti: certo che non è semplice avere calzini spaiati che si adattano ai diversi abiti. Ma pensate a quante volte i bambini mentre giocano, tendono a bucare i pantaloni. Create delle toppe, avrete un risultato più che soddisfacente.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Vecchi collant? 9 modi creativi per riutilizzarli | Riciclo creativo

4- Impacco di ghiaccio: quando avete necessità di applicare un pò di ghiaccio in seguito a uno strappo, contusione o per attenuare il morso da un insetto, provate con il calzino. Non si consiglia di applicare il ghiaccio direttamente sulla pelle, basterà metterlo in un calzino vecchio per evitare fastidi e inconvenienti.

5- Paraspifferi per porte e finestre: in pieno inverno, il vento, il freddo che passa attraverso porte e finestre, crea dispersione di calore in casa. Realizzate dei paraspifferi con i calzini, basta riempire un calzettone con del riso o fagioli, oppure se non volete appesantirli con dell’ovatta. Formate il così detto serpente e poggiate nelle zone interessate.

6- Spazzola per animali: se avete in casa animali, potete provare ad utilizzare per eliminare i peli superflui. Spazzolate quotidianamente con un calzino vecchio o spaiato, basta infilarci la mano dentro e passarla sul manto dell’animale per eliminare i peli in eccesso in pochi secondi.

7- Sciarpa per bambini: sicuramente si consigliano i calzini in lana e soprattutto devono essere colorati. Basta tagliare la parte del piede e cucite insieme tutti i pezzi rimasti, scegliete la lunghezza che desiderate e applicate dei pon pon ai lati.

8- Decorare i bicchieri: metodo ideale per mantenere calde le bevande. Rivestite la tazza o il bicchiere con il calzino, in questo modo fungerà da isolante termico.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Calze, collant e parigine: regole per sfruttarle al meglio

9- Giochi per animali domestici: prendete una pallina da tennis e rivestite con il  calzino e provate a lanciare e giocare con il vostro cane o gatto. L’importante è chiudere con ago e filo la parte superiore per evitare che fuoriesce la pallina.

Usi alternativi dei calzini
Foto:Adobe Stock

10-Marionette per bambini: invece di comprare le marionette provate a realizzarle voi, così riutilizzerete anche i calzini. Riempite i calzini con la lana utilizzata per cuscini, richiudete con ago e cotone, poi create naso, occhi e bocca. Con un latro calzino realizzate i capelli, basa tagliare il calzino a strisce e cucirle sulla testa del vostro pupazzo. I bambini saranno felici e voi ancor di più perchè avete riutilizzato dei calzini vecchi e spaiati.