Casa profumata e pulita | consigli e rimedi efficaci

0
1
donna casa
come eliminare puzza di fritto e fumo in casa (Istock)

Avere la casa profumata sempre non è un’impresa difficile, basta seguire dei semplici consigli e rimedi naturali efficaci, senza utilizzare profumatori aggressivi per la salute.

donna casa
Casa profumata Fonte: Istock Photo

Quante volte vi siete chiesti, come sarebbe bello avere una casa sempre profumata. Il desiderio di ogni donna è rientrare a casa dopo una giornata di lavoro e respirare un odore piacevole e fresco.

La presenza di un profumo fresco e delicato nell’ambiente, vi permetterà di vivere più serenamente nell’ambiente domestico. Innanzitutto è importante ribadire una cosa, la casa non può profumare se non c’è pulizia profonda e soprattutto quotidiana. La pulizia giornaliera è fondamentale, ma ci sono alcuni trucchi da usare se si vuole che ci sia sempre un buon profumo ad accogliere chi entra in casa.

Noi di CheDonna.it vi diamo tutti i consigli utili per far profumare la vostra casa ogni qual volta che rientrate in casa senza utilizzare profumatori artificiali.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Disinfettanti spray fatti in casa | 3 ricette semplici ed efficaci -VIDEO-

Casa profumata: segui tutti gli step

3 spray disinfettanti fai da te
Casa pulita Foto: AdobeStock

La pulizia degli ambienti domestici è davvero importante per garantire una casa sempre pulita e soprattutto profumata, segui tutti gli step da seguire.

1- Pulizia di tutte le stanze

La cosa importante che non tutti hanno l’abitudine di fare è far areare le stanze ogni giorno. Bisogna lasciare aperte le finestre o balconi, così circolerà l’aria, in questo modo  in casa non ci sarà l’odore di chiuso. Il ricambio d’aria è davvero importante, sembrerà banale ma non tutte le persone hanno questa buona abitudine, in particolar modo in inverno. Non far areare gli ambienti è un abitudine sbagliata, soprattutto quando non si vuole fare disperdere il calore o il fresco guadagnati con gli impianti di climatizzazione.

Areare gli ambienti soprattutto perchè l’aria deve essere cambiata sempre per evitare che si carichi di germi.

2- Pulizia degli ambienti domestici

Se le stanze non sono pulite o la pulizia non viene fatta in modo costante, non si può pretendere un ambiente profumato. Bastano dei piccoli accorgimenti, la casa va pulita sempre ed ogni giorno, leggi l’articolo su come organizzare le faccende domestiche, cliccando qui.

Innanzitutto quando si entra in casa è importante togliere le scarpe, in modo da evitare di portare dentro odori, sporco e germi.

I lavandini della cucina e dei bagni devono essere sempre ben detersi, per evitare la formazioni di cattivi odori. Eliminare ogni residuo di sapone, di dentifricio o make-up dai lavandini e accessori annessi. Pulire frequentemente i tubi di scarico per evitare ingorghi e non solo il ristagno di acqua puzzolente.
Non dimenticare gli elettrodomestici, spesso passano in secondo piano rispetto a superfici e piastrelle. Se non si lavano periodicamente, c’è il rischio che possano emanare odori sgradevoli che si propagano in tutti gli ambienti domestici.

Si fa riferimento a :

  • lavatrice: si deve pulire come il resto degli elettrodomestici, in modo da evitare la formazione di calcare, di muffa e la propagazione di cattivi odori.
  • lavastoviglie: è importante una pulizia e manutenzione costante per garantire una durata maggiore, inoltre si garantisce anche una buona funzionalità;
  • frigorifero: è necessario pulirlo almeno una volta a settimana, eliminando ciò che è scaduto, ammuffito o deteriorato, che può essere causa del cattivo odore;
  • forno: va pulito sempre dopo aver cucinato. In questo modo l’ambiente sarà sempre sano e igienico, non solo per il benessere delle persone, ma soprattutto dei cibi cotti.

3- Piante per decorare e purificare l’aria

Non tutti sono a conoscenza, che ci sono delle piante domestiche utili per purificare l’aria. Queste sono in grado di assorbire le sostanze inquinanti presenti negli ambienti domestici, inoltre possono essere utili in caso di asma o di irritazioni della mucose. Purtroppo l’aria delle nostre case, non è sempre “sana”, in quanto ne risente sia dell’inquinamento ambientale esterno sia di quello interno. Ci sono alcune piante che possono migliorare la salubrità dell’aria all’interno della vostra casa, come una Begonia, un Ficus o una qualsiasi pianta da interno. Queste sono in grado di ripulire l’aria dalle tossine, mantenendo il giusto livello di umidità.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Piante che purificano l’ambiente domestico | Scopriamo quali sono

Profumatori per gli ambienti

Profumatore fai da te
Profumatore fai da te Fonte:Pixabay

Dopo aver pulito la casa, potete far prolungare il profumo preparando dei profumatori naturali con prodotti naturali ed ecologici.

Per realizzarli occorrono davvero pochi ingredienti, così ogni qual volta che entrerete a casa sentirete un profumo delicato. Scopriamo quali preparare, a volte bastano solo oli essenzialibucce di agrumifiori freschi e secchi per profumare la casa.

  • Decorare casa con fiori freschi: magari potete mettere sul balcone e sulle finestre piante con fiori profumati, scegliendo fiori che amanano una fragranza delicata. Si consiglia soprattutto nella bella stagione, quando le finestre restano aperte alungo.
  • Pout-pourri: perfetti da mettere in centrotavola o in vasi o in uno svuotatasche. Magari scegliete fiori secchi a lavanda, o aghi di rosmarino, potete aggiungere anche qualche gocci di olio essenziale della fragranza preferita. Non solo gli ambienti saranno profumati, ma avranno un effetto decorativo.
  • Bucce di agrumi: le scorze del limone, arancia, mandarino e  pompelmo, potete metterli su un calorifero in inverno oppure in sacchetti di plastica forati, per poi riporle negli armadi e cassetti.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Salute | I 7 Prodotti casalinghi tossici che possono farci ammalare

  • Oli essenziali nei bruciatori: potete aggiungere un pò di acqua. In questo modo li lasciate evaporare con il calore di una candela, che metterete nello spazio sottostante.
  • Spray profumato alla frutta e alle erbe: provate a preparare un profumo di agrumi e erbe che è molto delicato. Ecco cosa vi occorre: buccia di 5 limoni, 10 di arance, foglie 250 ml di acqua e 250 ml di alcol, poi un pò di foglie di menta e rosmarino. Trasferite tutti gli ingredienti in un panno, pestate con un mortaio, fino a quando non si macinerà tutto. Mettete in una bottiglia con spray, aggiungete sia l’acqua che l’alcol,agitare bene e spruzzate più volte al giorno negli ambienti.
Profumatore per ambienti
Profumatore per ambienti Fonte:iStock Photo
  • Diffusore per ambiente: semplice e bello, da poter collocare su mensole o mobili, come preferite, così da emanare un profumo fresco e soprattutto delicato. In un vasetto o barattolo in vetro mettete, l’olio essenziale dalla fragranza che desiderate, che può avere un profumo più o meno inteso, poi aggiungete un po’ di acqua, senza riempire tutto il vasetto, aggiungete 5 stuzzicadenti lunghi eliminate le punte ed inseritele nel vasetto. Abbiate cura di girarle ogni giorno.