Torcicollo | Sintomi, cause e possibili rimedi per attenuarlo

Il torcicollo è una condizione patologica che può interessare diverse persone, talvolta è di lieve entità, altre volte è cronica. Scopriamo le possibili cause e come rimediare in modo naturale.

dolori al collo
Foto:Adobe Stock

Il torcicollo è un fastidio che interessa diverse persone, di qualunque età e sesso. Talvolta questo può essere di lieve entità, ma ci sono casi in cui si ha difficoltà a muovere il collo. Il torcicollo può avere diverse cause, non sempre legati ad un trauma, anche il forte stress o tensioni possono essere responsabili di tale problema.

Non va mai trascurato il fastidio se è di natura cronica, è opportuno rivolgersi sempre al medico, che saprà consigliarvi al meglio la terapia da seguire. Il torcicollo non va mai sottovalutato, in quanto il dolore e la rigidità possono limitare anche le normali attività quotidiane. Scopriamo le principali cause e sintomi del torcicollo ed eventuali rimedi naturali per attenuare il fastidio.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Ecco come eliminare il tartaro dai denti senza il dentista

Torcicollo: sintomi e cause

Fonte: Thinkstock

E’capitato almeno una volta nella vita di ognuno di noi, svegliarsi al mattino con il dolore acuto al collo, che in alcuni casi potrebbe intensificarsi durante il giorno, anche con semplici movimenti. Abbassare al testa, girarsi o dormire diventa fastidioso.

I sintomi più comuni di questo fastidioso problema che riguarda tantissime persone sono:

  • rigidità dei muscoli
  • dolore nella zona del collo
  • difficoltà a muovere il collo
  • fatica a muovere il collo normalmente,
  • dolore e fastidioso anche alle spalle, braccia, mani e dita: in casi molto gravi;
  • mal di testa
  • senso di vomito
  • sonnolenza

Le cause di tale fastidio possono essere diverse, non va mai sotto valutato il problema. E’ opportuno rivolgersi al medico, quando il dolore e i sintomi persistono per diversi giorni o addirittura mesi. Le cause del torcicollo possono essere diverse, sicuramente le cattive abitudini possono incrementarlo, scopriamo le principali.

  • postura sbagliata: durante la guida, studio, lavoro e durante il sonno
  • movimenti improvvisi
  • infiammazioni
  • stato d’ansia che induce tensione
  • colpo di freddo
  • trauma al collo
  • infiammazione a linfonodi nel collo
  • ascessi alla gola
  • infezioni varie: che possono riguardare le orecchie, la mandibola o i denti.

Ma ci possono essere situazioni che possono far persistere il dolore al collo, come malformazioni della colonna cervicale, oppure ernia del disco cervicale. Per fortuna in alcuni casi si può rimediare con alcuni rimedi naturali, non sempre efficaci, dipende da persona a persone. Talvolta impacchi caldi, massaggi possono alleviare il torcicollo, ma se nonostante ciò si dovesse ripetere con una certa frequenza, sarà necessaria una visita specialistica.

Rimedi naturali per alleviare il fastidio

olio di calendula una dolce carezza per la pelle
Oli essenziali per massaggi Foto: Adobe Stock

Per attenuare e rimediare il fastidioso torcicollo, gli oli essenziali sono molto efficaci basta praticare dei massaggi. In questo modo riscaldando la zona, si attenuerà l’infiammazione. Provate ad aggiungere uno di questi oli ad una crema neutra per massaggi. L’olio essenziale di abete bianco, di ginepro e zenzero sono quelli indicati. Anche gli impacchi con il sale sono molto efficaci. Provate a riscaldare un pò di sale nel forno, poi lo trasferite in un canovaccio di cotone o in una federa e applicate sulla zona interessata. Un sostituto del sale potrebbe essere lo zenzero, basta riscaldare l’acqua in una pentola, quando bollirà, spegnete e aggiungete 50 grammi di radice di zenzero grattugiata. Mescola bene, poi immergete una spugna e strizzate, poggiate su un asciugamano e adagiate sulla zona interessata.

SULLO STESSO ARGOMENTO:  Dolori premestruali | ecco i rimedi naturali per alleviarli

L’alimentazione gioca un ruolo importante, provate una dieta detox, che prevede cibi antinfiammatori ricchi di Omega 6 e Omega 3. Non solo son consigliati anche cibi con magnesio per ridurre la tensione muscolare. Fate il pieno di energia con cereali integrali, verdure a foglie verdi, frutta secca e non solo dovete anche bere acqua, almeno 2 litri di acqua al giorno. L’idratazione aiuta a mantenere i tessuti elastici, mentre sono sconsigliati cibi ricchi di zuccheri raffinati, perchè impoveriscono le ossa.

Come prevenirlo

Donna felice che corre
Praticare sport Fonte: iStock photo

Il torcicollo si può prevenire seguendo delle semplici abitudini, partendo proprio dallo stile di vita. Ecco alcuni consigli da seguire:

  • Postura corretta: quando si lavora, si sta a tavolo o durante la guida. Se lavorate al pc , provate a sistemarlo in modo da non dover abbassare il capo spesso. Utilizzate una sedia regolabile così potete regolare l’altezza in base alla scrivania.
  • Non stare troppo tempo seduti, alzatevi e fate un pò di movimenti.
  • Stare seduti sempre con la schiena dritta.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Gambe gonfie | rimedi naturali e consigli da seguire

  • Praticare sport: così da mantenere rilassata la zona cervicale. Infatti praticare un’attività sportiva è molto importante per i muscoli, perchè li rinforza e prevenire lesioni. Utile anche per una postura perfetta e previene la rigidità del collo.
  • Non stare troppo tempo con il cellulare: purtroppo stare sempre piegarti a guardarlo, può provoca stress al collo.
Dormire
Cuscini poco confortevoli Fonte: iStock Photo
  • Evitare di stare troppe ore alla guida.
  • Utilizzare cuscini comodi.
  • Evitate lo stress: sono consigliate attività di meditazione, rilassarsi con una passeggiata all’aria aperta o ascoltare un pò di musica rilassante.

I rimedi naturali e i consigli, restano tali, non hanno lo stesso effetto su tutte le persone, perciò è opportuno chiedere il parere di un medico.