Home Salute e Benessere Psiche Tenere in ordine la casa migliora la vita

Tenere in ordine la casa migliora la vita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:32
CONDIVIDI

L’ordine fa bene alla vita e rende tutto più piacevole e semplice. Scopriamo perché e le strategie per tenere in ordine la propria casa.

Donna che riordina casa
Donna che riordina casa – Fonte: Adobe Stock

Si sente spesso dire che fare ordine fuori e dentro di se è un buon modo per vivere una vita più serena e in grado di appagare. Un detto che secondo sempre più studi corrisponde al vero. Fare ordine, infatti, aiuta a creare un’ambiente piacevole e nel quale è più semplice muoversi. E a ciò si unisce anche la possibilità di riuscire a fare maggior chiarezza in se stessi.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Come trasformare una crisi (come il coronavirus) in un momento di crescita

L’ordine, quindi, oltre ad essere un buon modo per gestire al meglio gli ambienti è anche uno stile di vita, in grado di dare soddisfazioni a chi decide di portarlo nella propria vita.
Scopriamo quindi perché fare ordine è così importante e come inerirlo al meglio nel proprio modo di vivere al fine di avere i risultati migliori.

Come fare ordine per migliorare la propria vita

Angolo di casa ordinato
Angolo di casa ordinato – Fonte: Adobe Stock

L’ordine ha un ruolo molto importante nella nostra vita e ne ha uno ancor più fondamentale per la nostra psiche. Vivere in un ambiente ordinato e privo di caos aiuta infatti a mantenere la mente più calma, portandola a concentrarsi sulle cose davvero importanti.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Il rumore dell’acqua è un ottimo rimedio contro lo stress

Se intorno è tutto al suo posto e se nel fare ordine si riesce ad eliminare quanto è superfluo, gli effetti positivi sono infatti tali da rendere la vita più semplice e piacevole. Cerchiamo quindi di capire come inserire l’ordine nell’ambiente in cui i vive o si lavora.

Buttare tutto ciò che è superfluo. Eliminare le cose che non si usano più, che non servono o che provocano addirittura sensazioni spiacevoli è un primo ottimo modo per fare spazio all’ordine. Nel farlo, infatti, si diminuisce la quantità di roba della quale ci circondiamo e che spesso è la causa principale del disordine. Ovviamente, eliminare non significa sempre e solo buttare via ma anche rivendere, donare o barattare con oggetti più utili.

Scegliere cosa tenere e cosa lasciar andare. Spesso si pensa che eliminare le cose considerate inutili sia quanto serve a far ordine. In verità, però, ognuno di noi ha l’abitudine di conservare cose senza neppure saperne il motivo. Lo si fa per abitudine, a volte per pigrizia e tante volte per non doversi sobbarcare il peso emotivo del dover lasciare andare qualcosa. Fare ordine è però un processo che richiede anche degli sforzi e tra questi c’è quello di riconoscere cosa non fa più parte della nostra vita in modo da darlo a chi può ancora farne un uso diverso e positivo.

Certo, a volte si tratta di lasciar andare oggetti ai quali si era in qualche modo legati. Ma basterà concentrarsi su di essi per capire quali si amano davvero (in modo da tenerli) e quali sono invece legati solo al ricordo di ciò che hanno rappresentato per noi. Si tratta di una presa di coscienza importante ma che spiana la strada all’ordine mentale oltre che a quello fisico.

Ogni cosa al suo posto. Per poter godere di un ambiente ordinato è importante che ogni singolo oggetto abbia un suo posto specifico. In questo modo si saprà sempre dove riporre ciò che si lascia in giro e basterà questo semplice gesto per avere una casa perfettamente in ordine. Quel che conta è che non si faccia ordine solo in modo superficiale ma che si approfondisca ad ogni angolo della casa. Cassetti, armadi, libreria, dispensa… ogni ambiente dovrà avere tutto ordinato. Tutto ciò porta a poter trovare anche ciò che si cerca senza grandi difficoltà, facendo guadagnare tempo nella vita quotidiana e rendendo l’ambiente circostante più vivibile e piacevole da vedere.

Trovare il proprio metodo. Esistono diversi modi per tenere in ordine la propria casa o l’ambiente i cui si lavora ed è giusto che ognuno trovi il suo. Quello cioè nel quale ci si rispecchia e che si riesce a mantenere con più semplicità. Uno dei metodi più famosi e apprezzati per tenere in ordine la casa è quello di Marie Kondo, la giapponese che ha rivoluzionato il modo di far ordine fuori e dentro di se. Esistono però altri modi ugualmente validi e ciò che conta è che ognuno trovi il suo, mantenendolo nel tempo.

Fare ordine ogni giorno. Una volta messa in ordine la casa è importante far si che questo stato si mantenga nel tempo. Per farlo basta cercare di rimettere sempre ogni cosa al suo posto e prendersi l’impegno di riordinare ogni giorno. In questo modo gli oggetti non si accumuleranno e fare ordine sarà sbrigativo quanto piacevole, diventando quasi un anti stress naturale.

I benefici dell’ordine nella propria vita

Decluttering cucina | 5 cose da eliminare per averla in ordine
Donna che ordina la dispensa – Fonte foto: AdobeStock

Ora che abbiamo visto cosa significa fare ordine in casa, cerchiamo di capire quali sono i benefici che si ottengono per la propria vita. E che si possono riassumere così:

SULLO STESSO ARGOMENTO: Mania di controllo: Da cosa dipende e come combatterla

  • Ci si alza più volentieri
  • Si guadagna del tempo prezioso
  • Si ha sempre sott’occhio tutto quel che serve e che si ama avere intorno
  • La mente risulta più sgombra
  • Prendere decisioni è più semplice
  • Imparando a fare ordine, si applica il metodo anche per le proprie idee
  • Si vive più rilassati
  • Si dorme meglio
  • Si ha una vita meno stressante
riordino ordine casa marie kondo
Donna che riordina la biancheria – Fonte: Adobe Stock

L’ordine è un aspetto importante della nostra vita e saperlo gestire al meglio aiuta a vivere bene sia nell’ambiente circostante che con se stessi. Basta infatti iniziare a fare un po’ di ordine e seguire le 4 regole d’oro, per rendersi conto di come, al di là della stanchezza iniziale, l’ordine porta a sentirsi meglio e sempre più carichi. Un aiuto importante per la mente e tale da garantire uno stile di vita più semplice e piacevole.