Curry | 15 motivi per cui dovresti usarlo

0
1
iStock Photo

Il curry è una spezia sempre più amata ed in grado di apportare importanti benefici all’organismo. Scopriamo i più importanti.

Curry in polvere – Fonte: iStock Photo

Le spezie sono considerate sempre più come un alimento indispensabile per un’alimentazione sana e in grado di portare giovamento alla salute. Oltre ad essere buone sono infatti anche ricche di proprietà benefiche alle quali non si dovrebbe mai rinunciare.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Curry di verdure con riso basmati. Una golosa ricetta vegana VIDEO

Tra le tante spezie esistenti, una molto amata è il curry. Mix di varie spezie è infatti in grado di apportare un sapore indistinguibile alle varie pietanze, donando una varietà infinita di benefici.
Mangiarlo è quindi sia sano che conveniente per la salute, cosa che lo rende, ovviamente ancor più prezioso.

Curry, i motivi per cui dovresti mangiarlo

curry in polvere
curry in polvere – Fonte: Adobe Stock

Il curry è una spezia indiana che al suo interno può contenere curcuma, zenzero, cannella, cumino, chiodi di garofano, coriandolo, noce moscata, fieno greco, pepe nero, zafferano, peperoncino e cardamomo.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Curry fatto in casa: La ricetta per creare la spezia perfetta

Tutti ingredienti che possono variare tra loro e cambiare come quantità, variando così sia la colorazione che il grado di piccantezza. Ciò che rimane uguale, però, è il sapore unico che, mixato agli altri ne crea uno ancor più speciale che è, appunto, quello del curry.

Utilizzatissimo per preparazioni famose come il pollo al curry, il riso al curry giapponese e per donare sapore a pietanze di ogni tipo, il curry si rivela essere un vero amico della nostra salute.
Mangiarlo spesso è quindi più che consigliato per tutta una serie di benefici che si possono riassumere così:

  • È un antinfiammatorio
  • Aiuta a digerire
  • Regola il metabolismo
  • Sostiene il sistema immunitario
  • Previene alcune forme di tumore
  • Fa bene al cuore
  • Aiuta a bruciare i grassi
  • È un anti ossidante naturale
  • All’interno di una dieta bilanciata aiuta a perdere peso
  • Aumenta il senso di sazietà
  • Regola la glicemia nel sangue
  • Aiuta a ridurre il colesterolo cattivo
  • Previene il rischio di diabete di tipo 2
  • Allevia i dolori da artrite
  • Ha proprietà scaldanti

SULLO STESSO ARGOMENTO: Cinque curiosità da sapere sul curry

È importante ricordare che il curry ha anche delle controindicazioni che vanno tenute in considerazione. Può far male a chi soffre di gastrite, a chi ha problemi alle vie biliari e a chi soffre di infiammazioni del tratto urinario. In caso di dubbi i di particolari patologie è quindi preferibile chiedere il parere del proprio medico curante.

Cosa cucino oggi? Il menu completo per pranzo e cena con il curryDetto ciò, se non ci sono problemi di sorta, inserire il curry nella propria alimentazione renderà la cucina più gradevole, apportando al contempo notevoli benefici.