Curry fatto in casa: la ricetta per creare la spezia perfetta

iStock Photo

Amate le spezie? Volete che i vostri piatti siano sempre profumati e con tante proprietà benefiche per l’organismo? La ricceta di oggi è allora davvero su misura per voi.

Impareremo a preparare in casa il curry, una tra le spezie più amate e più versatili che ci siano.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –>Hamburger vegani a base di legumi e spezie profumate

Curry fai da te: ricetta

Preparare il curry in casa è una vera soddisfazione oltre che l’unica via per ottenere l’aroma che davvero ci aggrada. Non tutti sanno infatti che il curry più che una spezia è un mix di spezie e dunque ne possono esistere numerose varianti. Trovare quela perfetta per noi è dunque questione di piccoli equilibri.

Ecco alcuni ingredineti da cui partire.

Ingredienti per la ricetta:

  • 1 cucchiaio di polvere di curcuma
  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • 1 cucchiaino di semi di semi di finocchio
  • 1/4 di cucchiaino di semi di coriandolo
  • 2 pezzi di chiodi di garofano
  • 1 pezzo di cannella
  • 4 grani di pepe
  • 1 cucchiaino di semi di senape

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –>CUCINA E EROS: conquistalo con le spezie

L’ingrediente base sarà ovviamente la curcuma. Il gioco starà nel trovare il giusto equilibrio tra le altre spezie per creare il curry su misura per noi,q uello che davvero ci piace.

Più o meno piccante, più o meno spezito, più o meno profumato: a noi la scelta!

Gl ingredienti qua sopra, e soprattutto le loro dosi, saranno dunque un’indicazione di massima. Vi piace un curry più dolce? Abbondate con la cannella! Vi piace un curry più piccante? Aggiungete del peperoncino!

L’unica cosa che tutte saremo obbligate a fare è utilizzare il mortaio, lasciando da parte il frullatore che con le lame metalliche potrbbe alterare i principi delle singole spezie che andremo a macinare. Già perché le spezie non andranno comprate in polvere proprio per garantire la più alta qualità e il miglior aroma possibile.

Ricordate in fine di conservare il vostro curry lontano da fonti di luce e calore in un contenitore ermetico. Potrete conservarlo per circa due mesi: dopo questo periodo le proprietà dlele singole spezie andranno sfumando.

Pronte allora per preparare il vostro curry? Vi lascimao alle idnicazioni del video tutorial di oggi.

Da leggere