Home Ricette Dessert Viennetta fatta in casa | La ricetta di Natalia Cattelani

Viennetta fatta in casa | La ricetta di Natalia Cattelani

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:15
CONDIVIDI

La Viennetta fatta in casa è una torta gelato fresca ed estiva molto facile da preparare con solo tre ingredienti. Ecco la ricetta di Natalia Cattelani.

viennetta fatta in casa natalia cattelani
Viennetta fatta in casa (Foto video Youtube Natalia Cattelani)

Una torta gelato particolarmente in voga negli ’80, stiamo parlando della Viennetta che è stata lanciata nel 1982 dall’Algida. Grazie a questa semplice ricetta di Natalia Cattelani possiamo riprodurla con solo tre ingredienti.

Anche se non si direbbe, realizzare la Viennetta in casa è facilissimo. Senza utilizzare uova crude, ma soprattutto senza cottura, questa torta gelato metterà d’accordo tutta la famiglia.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Focaccia sfogliata al pesto | La ricetta di Natalia Cattelani

Panna, latte condensato e cioccolato fondente sono gli unici tre ingredienti che vi serviranno. A meno che non desideriate fare delle varianti ad esempio con il caffè o il cacao amaro.

Con soli 3 ingredienti ecco la Viennetta fatta in casa

Una ricetta semplicissima e totalmente adatta per l’estate. È la Viennetta fatta in casa preparata con solo tre ingredienti. Leggi anche Ghiaccioli alle fragole e al limone | La ricetta di Cotto e Mangiato

Scopriamo il procedimento per realizzare questa fresca torta gelato che vi farà tuffare immediatamente nelle atmosfere tipiche degli anni ’80.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Torta furba alle fragole | Il dolce per la festa della mamma

Ingredienti: 

  • 500 ml di panna fresca freddissima
  • 250/300 g di latte condensato
  • 150 g di cioccolato fondente

Per decorare

  • granella di nocciole e caramello q.b.

Procedimento:

Per riprodurre la Viennetta dobbiamo iniziare con la preparazione delle strisce di cioccolato. Prendiamo uno stampo da plum cake lungo circa 25 centimetri e riportiamo la misura del fondo su un foglio di carta da forno o a matita o facendo delle pieghe alla carta. Prepariamo circa 6-7 sagome.

In un foglio ne possiamo inserire due. Giriamo i fogli in modo che la grafite non venga a contatto con il cioccolato.

Ora passiamo a tritare il cioccolato e facciamo sciogliere nel microonde o a bagnomaria. Con una spatola o un pennello spalmate il cioccolato ricoprendo le sagome e man mano che sono complete le inseriremo in freezer, così da rassodarsi velocemente.

Ora foderiamo lo stampo con un foglio di carta da forno che potremo sostituire con della pellicola trasparente. Leggi anche Foderare una teglia con carta da forno | Consigli utili su come procedere

Quindi passiamo a preparare la crema. Montiamo la panna che dovrà essere freddissima ma non del tutto. Il risultato è che si dovrà ancora muovere.

Ora uniamo il latte condensato che dovrà essere almeno 250 grammi e non meno altrimenti otterremo una consistenza ghiacciata. Sarà infatti proprio lo zucchero contenuto nel latte condensato a mantenere morbido il nostro gelato.

A questo punto preleviamo 4-5 cucchiai di crema che monteremo a neve ferma e che ci serviranno per la decorazione finale. Conserviamo comunque il composto in frigorifero.

Componiamo adesso la nostra Viennetta. Riprendiamo dal freezer le sfoglie di cioccolato, facendo attenzione a non toglierle tutte insieme dal congelatore visto che si sciolgono subito.

Una alla volta le andremo a posizionare sul nostro stampo. Tra un foglio e l’altro dovremo versare uno strato di crema fino ad esaurimento degli ingredienti. Cerchiamo di fare gli strati omogenei.

Ultimiamo con una sfoglia di cioccolato e copriamo con la carta da forno o con della pellicola. Mettiamo tutto nel freezer per almeno 5 ore. 

SULLO STESSO ARGOMENTO: Domenica In | Da Mara Venier torna la crostata di Iginio Massari

Se vogliamo possiamo servirla così, altrimenti con la panna tenuta da parte possiamo decorarla. Con una sac a poche possiamo fare dei ciuffetti intorno ai bordi e in mezzo possiamo mettere un po’ di caramello. Infine mettiamo sopra la granella di nocciole.

viennetta fatta in casa di natalia cattelani
Viennetta fatta in casa (Foto video Youtube Natalia Cattelani)

Questa Viennetta potrà inoltre essere personalizzata a piacere. Ad esempio dividendo la crema in due parti. E in una delle due aggiungiamo due cucchiai di cacao amaro oppure del caffè liofilizzato: ottenendo così un effetto bi-colore e bi-gusto.

Altra variante è che possiamo spargere tra uno strato e l’altro di crema del caramello e nocciole tritate o arachidi salate. O addirittura aggiungere delle amarene sciroppate.

(fonte: tempodicottura.it)