Gaslini di Genova | bambini regrediti durante lockdown

0
3

L’Irccs Giannina Gaslini di Genova ha diffuso gli inquietanti risultati di uno studio effettuato sui bambini dopo la fase del lockdown. Sei bimbi su 10 presentato sintomi post traumatici e regressioni. 

Gaslini di Genova | bambini regrediti durante lockdown
Adobe Stock

L’impatto psicologico che il Covid-19 ed in particolare il periodo di ‘lockdown’ hanno avuto sui bambini è stato davvero importante. A dimostrarlo uno studio condotto presso l’Irccs Giannina Gaslini di Genova e guidato dal neurologo Lino Nobili, che si trova a capo del dipartimento di Neuropsichiatria infantile dell’Istituto.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Il bambino a 6 anni: cosa sta cambiando?

Dallo studio è stato posto in evidenza che 6 bambini su 10 hanno evidenziato disturbo del sonno, attacchi di ansia, irritabilità e regressioni. Ricordando che per garantire un riposo efficace ai bambini i genitori debbono seguire delle regole, scopriamo tutti i particolari messi in evidenza dallo studio sui bimbi post lockdown.

Covid-19 | 6 bambini su 10 regrediti dopo il lockdown | lo studio dell’Irccs Giannina Gaslini di Genova

6 bambini su 10 regrediti dopo il lockdown | lo studio dell'Irccs Giannina Gaslini di Genova 
AdobeStock

L’Istituto Gaslini di Genova si è fatto pioniere in uno studio che ha posto al centro la salute psichica dei bambini post lockdown, un’esperienza che, da quanto si evince dai risultati della ricerca condotta dal neurologo Lino Nobili, avrebbe segnato profondamente i minori.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Sole e bambini | i consigli dell’ospedale Bambino Gesù

Al Gaslini è nato il primo “Ambulatorio Post-Emergenza” pediatrico sulla base dei risultati della ricerca condotta attraverso un questionario che ha interessato un campione di 6.800 persone 3.200 delle quali avevano figli minori.

Una ricerca che ha mirato a monitorare l’impatto della pandemia sullo stato psicologico di bambini e famiglie, come è ampiamente spiegato dal direttore generale del Gaslini Paolo Petralia,  nell’articolo pubblicato sul sito ufficiale dell’Istituto di cura pediatrico:

“Al termine della cosiddetta “fase 1” dell’epidemia, l’ospedale – sulla base dei risultati dello studio effettuato e attraverso la sua equipe di psicologi e neuropsichiatri infantili, in stretta sinergia multidisciplinare con la medicina d’urgenza ed i pediatri dei reparti maggiormente coinvolti – ha attivato un Ambulatorio dedicato alla individuazione ed alla presa in carico di minori con sintomatologia conseguenti all’emergenza Covid-19 (sintomi di disturbo da somatizzazione, disturbo dell’adattamento, disturbo da stress post-traumatico ed altri)”

Durante i mesi in cui è stata condotta questa ‘osservazione particolare’ dei minori e delle loro famiglie, si è osservato come l’essere costretti a stare in casa per diverse settimane, lontani dalla loro routine scolastica e dai loro amici, abbia inciso profondamente nella psiche dei più piccoli.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Bambini e libri | Ecco 10 consigli per farli appassionare alla lettura

La nascita di questo nuovo Ambulatorio Post-Emergenza rappresenta dunque uno strumento importantissimo nell’individuazione precoce del disagio psicologico nel minore, come spiega Cristina Venturino il direttore del Centro Psicologia del Gaslini: 

“L’Ambulatorio sarà dedicato alla prevenzione, al sostegno ed all’intervento da parte di una èquipe specializzata con l’obiettivo di intercettare, già in fase di triage, condizioni di disagio psicofisico che sono comparse o si sono accentuate (su paziente precedentemente in condizione di fragilità) in concomitanza o a seguito del periodo di emergenza Covid-19”

Un’equipe composta da pediatri, neuropsichiatri e psicologi, forniranno una valutazione e un supporto ove si riscontri nei minori un disagio psicologico post-traumatico.

10 regole per il sonno dei bambini
Foto: Adobe Stock

Come è indicato direttamente sul sito del Gaslini: ” Si potrà accedere a questo servizio con la richiesta del Pediatra di Famiglia, con richiesta/impegnativa da parte di altri Reparti dell’Istituto ‘G.Gaslini’, con accesso diretto tramite richiesta degli operatori del Pronto Soccorso” . La psiche dei bambini è davvero molto delicata, scopri perché non dovresti mai sculacciare tuo figlio. 

Fonte: www.gaslini.org