Home Cultura Erri De Luca poesie d’amore | “Io ti vorrei bastare”, testo integrale

Erri De Luca poesie d’amore | “Io ti vorrei bastare”, testo integrale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:08
CONDIVIDI

Erri De Luca è autore di diverse poesie d’amore come Io ti vorrei bastare, versi toccanti e profondi che chiunque sia mai stato innamorato avrebbe voluto scrivere.

Erri De Luca amore
Photo by VINCENZO PINTO/AFP via Getty Images

Sin dalla notte dei tempi l’uomo cerca di descrivere il più profondo, sconvolgente e inspiegabile dei sentimenti: l’amore.

Lo hanno fatto i cantati, i grandi scrittori e, ovviamente, i poeti: ognuno a suo modo, ognuno con parole e immagini personali.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Luis Sepùlveda | Meravigliosa poesia d’amore dedicata alla moglie Carmen

Tra questi ultimi ricordiamo oggi uno dei più grandi nomi della contemporaneità: Erri De Luca, poeta e scrittore che ha cantato l’amore in diverse sue opere.

Vogliamo proporvi di seguito uno dei suoi componimenti più popolari e affascinanti a tema amoroso.

Erri De Luca Io ti vorrei bastare

Erri De Luca versi
Photo credit should read JOEL SAGET/AFP via Getty Images

Dopo avervi proposto i versi di Mamma Emilia vogliamo proporvi un’altra poesia di Erri De Luca, un testo dedicato questa volta a un’altro genere d’amore, quello per una donna, quello che spinge a voler esser tutto per la persona amata, a volerle, per dirla con i versi del testo stesso, bastare.

Da qui il titolo del componimento che il poeta ha voluto dedicare alla moglie, Teresa, una poesia che racchiude la passione e il sentimento che chiunque abbia provato il vero amore potrà riconoscere.

I versi che tutti noi avremmo voluto scrivere.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Ezio Bosso | La poesia dedicata all’amica di una vita: la musica

Io ti vuria vasa” Io te vurria vasa’ “, sospira la canzone
ma prima e più di questo io ti vorrei bastare,
io te vurria abbasta’,
come la gola al canto come il coltello al pane
come la fede al santo io ti vorrei bastare.
E nessun altro abbraccio potessi tu cercare
in nessun altro odore addormentare,
io ti vorrei bastare,
io te vurria abbasta’.
” Io te vurria vasa’ “, insiste la canzone
ma un pò meno di questo io ti vorrei mancare
io te vurria manca’,
più del fiato in salita
più di neve a Natale
di benda su ferita
più di farina e sale.
E nessun altro abbraccio potessi tu cercare
in nessun altro odore addormentare,
io ti vorrei mancare,
io te vurria manca’.

( Erri De Luca)

SULLO STESSO ARGOMENTO: Festa della mamma | “Respira”, la poesia di Jessica Gómez Álvarez

Voler bastare, voler mancare, questa è la descrizione dell’amore per Erri De Luca , la consapevolezza di voler esser per la persona amata veramente ogni cosa, il suo mondo.

Erri De Luca versi
Photo by VINCENZO PINTO/AFP via Getty Images

E per voi, che cosa è l’amore? Come descrivereste questo sentimento unico nel suo genere e il modo in cui vi fa sentire?

Forse potreste prendere in prestito proprio i versi di questo componimento.