Home Bellezza Make Up Rossetti pericolosi per la salute | ecco cosa contengono

Rossetti pericolosi per la salute | ecco cosa contengono

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:52
CONDIVIDI

Secondo una ricerca svolta da Altroconsumo, molti dei rossetti che utilizziamo ogni giorno sarebbero rischiosi per la salute. Al loro interno sostanze pericolose.

Rossetti pericolosi per la salute
Adobe Stock

Secondo una ricerca svolta ed esposta da Altroconsumo, molti dei rossetti che ogni giorno moltissime donne indossano conterrebbero sostanze pericolose per la nostra salute. La ricerca è stata effettuata su un campione di 14 rossetti di marche diverse. 

SULLO STESSO ARGOMENTO: Trucco labbra | le tendenze per l’inverno 2020

In particolare, la ricerca mirava a testare la presenza di metalli pesanti nella formulazione dei cosmetici ed i risultati sono stati davvero sorprendenti, mettendo sotto l’occhio del ciclone, alcuni tra i rossetti più venduti e amati dalle donne. Scopri come realizzare un makeup completo con soltanto un rossetto. 

 Rossetti pericolosi per la salute | i risultati del test di Altroconsumo 

Rossetti pericolosi per la salute
Adobe Stock

Il vostro rossetto preferito potrebbe mettere a rischio la vostra salute, questo quello che è emerso da una ricerca di Altroconsumo che ha inviato in laboratorio 14 rossetti di marche diverse acquistati in erboristeria, profumeria e anche on line.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Makeup | 5 tendenze per l’inverno 2020

La ricerca mirava a testare la presenza di metalli pesanti come piombo, cadmio, arsenico e mercurio, che proprio nel rossetto rischiano di essere ingeriti ogni volta, vista la loro applicazione sulle labbra.

Nella formulazione di cosmetici come i rossetti si utilizzano spesso oli minerali, ma come sottolinea Altroconsumo: “La legge (Reg.CE 1223/2009) consente di usare gli oli minerali solo se, prima dell’uso, sono stati trattati, in modo da renderli privi di residui pericolosi e sostanze cancerogene; purtroppo però è generica e non specifica quali sono queste sostanze” .

Nei test effettuati purtroppo si è riscontrata la presenza di oli minerali non purificati come richiesto dalla legge e possono dunque contenere tracce di metalli pesanti pericolosi se ingeriti. Come specifica ancora Altroconsumo, le sostanze di cui sarebbe stata riscontrata la presenza sarebbero i Mosh e i Moah:

“si tratta dei cosiddetti Mosh (Mineral oil saturated hydrocarbon – Idrocarburi saturi degli oli minerali) e Moah (Mineral oil aromatic hydrocarbon – Idrocarburi aromatici degli oli minerali). Secondo gli ultimi studi disponibili, questi residui sarebbero nocivi se ingeriti: in particolare, i Moah sono considerati potenzialmente cancerogeni e tossici, mentre alcuni Mosh possono accumularsi nei tessuti e causare microgranulomi (nella milza, nel fegato e nei linfonodi)”

Durante la ricerca un terzo dei rossetti analizzati sarebbe risultato pericoloso per la salute, tra lemarche che non hanno passato il test, Kiko, Mac, Avril, Nyx e Too Faced, Avril in particolare sarebbe anche un cosmetico Bio. Sicuri invece i marchi di lusso come Dior e Chanel. 

SULLO STESSO ARGOMENTO: Beauty routine e makeup da spiaggia

La lista completa delle marche di rossetto analizzate in laboratorio comprendeva i marchi:

  • Avril
  • Boho green
  • Bourjois
  • Chanel
  • Dior
  • Dr Hauschka
  • Kiko
  • L’Oreal
  • Mac
  • Nyx
  • Purobio
  • Santé
  • So’ Bio etic
  • Too Faced
Makeup labbra 2020 i trend più glam e i consigli per averle perfette
Fonte foto: Pixabay

Utilizzare un rossetto non può essere qualcosa che mette a rischio la nostra salute, pensiamo bene a cosa ci spalmiamo sulle labbra e acquistiamo marchi sicuri e testati. Se ami il makeup, scopri come realizzare un trucco anti afa a lunghissima tenuta. 

Fonte: Altroconsumo.it