È immaturo? Questi indizi te lo riveleranno

Scopri se il tuo lui è una persona immatura grazie a pochi ma significativi segnali.

coppia in crisi
Coppia in crisi – Fonte: Adobe Stock

Quando si sta insieme a qualcuno, non è sempre facile coglierne ogni sfumatura, specie quando si parla di difetti. Quando ci si innamora, infatti, si tende a mettere da parte la ragione per seguire il cuore e ciò porta ad ignorare tanti piccoli segnali che se notati potrebbero evitare problemi futuri.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Donne: ecco come convincerlo ad abbandonare la console

Una realtà con la quale ci si scontra solitamente dopo alcuni mesi, quando la fase di innamoramento lascia il passo alla frequentazione vera e propria o, in alcuni casi, quando in seguito ad una convivenza ci si trova a notare particolari che prima erano del tutto sfuggiti.

Tra i vari difetti che si possono riscontrare nel partner, uno dei più frequenti è quello di un livello di immaturità più alto del previsto. Un particolare che se a piccole dosi poteva risultare tenero, rischia di diventare difficile da gestire quando si riflette nella vita di tutti i giorni.

Ma come fare a capire con sicurezza che ciò non va è legato ad un problema di immaturità. Esistono diversi segnali che caratterizzano le persone immature e che si possono riscontrare facilmente. Particolari che presi singolarmente possono anche non significare nulla ma che tutti insieme delineano una personalità ancora immatura e che ha bisogno di esperienze per crescere e maturare.

Ecco come capire se il tuo lui è immaturo

partner immaturo
Donna con partner immaturo – Fonte: Adobe Stock

Quando si parla di maturità bisogna ricordare che questa tende a variare da persona a persona e che pertanto non ha delle regole fisse. Ci sono persone che maturano prima da un punto di vista sentimentale e che solo dopo lo fanno a che sotto altri aspetti. Al contrario ci sono persone che appaiono mentalmente mature ed in grado di fare ragionamenti molto adulti salvo poi comportarsi in modo opposto nella vita di tutti i giorni.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Amore: come capire se lui è quello giusto

Per questo motivo, stabilire se e quanto una persona sia effettivamente matura non è una cosa semplice e spesso occorre un’osservazione approfondita.
Per potersi aiutare ci sono delle caratteristiche che solitamente si presentano nelle persone immature e che, tutte insieme (o quasi) possono aiutare ad individuare una personalità ancora immatura. Vediamo insieme quali sono le più importanti.

È molto egocentrico. Se il partner pensa sempre a se stesso e non riesce ad empatizzare con le persone che lo circondano, probabilmente è immaturo almeno da un punto di vista sociale. Pensare solo a se e non badare mai agli effetti che le azioni che si fanno possono avere sugli altri è infatti un segnale di immaturità. Un problema che è sempre bene considerare perché se spinto agli eccessi può portare a problemi di comunicazione anche gravi così come a mancanze nel rapporto.

Un partner che sa preoccuparsi solo di se stesso, dopotutto, è un partner che non può offrire molto in coppia e che non saprà mai cogliere eventuali aspetti che non vanno per porvi rimedio. Un problema che con il tempo può portare a conflitti difficili da risolvere.

Da sempre la colpa al fato o agli altri. Un altro tratto tipico delle persone immature è quello di non sentirsi mai responsabili per le cose che non vanno bene nella loro vita. Seppur egocentriche, quindi, non lo sono quando si tratta di trovare aspetti negativi. Così, ecco che un partner immaturo sarà quello che darà sempre la colpa a te per ciò che non va per la coppia.

Al contempo se la prenderà con gli altri per ogni più piccolo problema e quando a non andare sono le finanze o il lavoro, la colpa sarà dei colleghi, del capo o del destino. Un partner che tende a dare la colpa a tutto e a tutti senza mai mettersi in discussione è indubbiamente una persona immatura. Uno che non sa fare i conti con la realtà e, ancor peggio, che non sa accettare anche solo il pensiero di poter sbagliare.

È dipendente. Un altro segno di immaturità è la dipendenza affettiva. Per lui l’amore non è scegliere qualcuno per il sentimento che si prova ma perché se ne ha bisogno. Ciò porta ad un legame che da una parte può apparire molto forte in quanto stretto ma che dall’altra può generare incomprensioni. Spesso, infatti, se anche senza una logica si sente messo da parte (e può capitare anche per motivi di lavoro), finisce con l’arrabbiarsi senza aver mai voglia di comprendere l’altra parte. Un atteggiamento davvero impossibile da tollerare a lungo e che, ovviamente, mette in luce una profonda immaturità.

Astrologia: 5 segni zodiacali con la reputazione di essere gelosi possessivi
Uomo che spia il cellulare della compagna – Fonte: Istock photo

Fa i capricci. Un partner che non sa prendere decisioni da solo e che vuole controllare tutto ciò che fa l’altra persona, dimostra di non avere rispetto per la libertà altrui e, al contempo, si mostra come una persona che preferisce affrontare la vita a modo suo. In genere si tratta di qualcuno che davanti a situazioni che non gli piacciono mette il muso o fa i capricci. E tutto senza preoccuparsi minimamente delle difficoltà che possono esserci dall’altra parte. Ennesimo segno di immaturità che, in genere, può portare ad una profonda crisi o ad una rottura.

Non sa gestire il denaro. Un segno di immaturità piuttosto grave è quello legato alla gestione dei soldi. Un partner che non sa come gestire il denaro tenderà infatti a spendere tutto quello che ha. Si dimostrerà incapace di risparmiare e poco interessato a farlo. Per lui i soldi servono per essere spesi e l’idea di metterne da parte per un futuro che ancora non riesce a vedere lo innervosisce, risultandogli incomprensibile. Si tratta di un aspetto che spesso porta a grandi liti, specie se e quando si sceglie di vivere insieme e le economie diventano un problema comune.

Non vuole impegnarsi. Una delle caratteristiche, forse più evidenti, di immaturità è l’incapacità di impegnarsi. Se il partner vive solo nell’oggi e rifugge il domani, è evidente che alla base ha un problema di immaturità. Di solito si tratta di una persona che non riesce a mantenere un rapporto stabile, che cerca sempre di divertirsi e che davanti alle difficoltà preferisce non vedere o si arrabbia se costretto ad affrontarle.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Lo ami ma non ti rende felice? Come capire se siete al capolinea

Probabilmente anche la convivenza, il matrimonio e a volte persino una vacanza insieme riescono a metterlo in crisi. Tutto perché la sola idea di impegnarsi gli genera ansia. Un problema che, ovviamente, può solo crescere nel tempo e che spesso è la causa della fine di tante storie d’amore.

Questi segnali indicano tutti una profonda immaturità. Ovviamente le cose tendono a cambiare a seconda di come si manifestano e di quanti se ne mostrano insieme.
Uno solo di questi problemi, in una persona che per il resto si presenta matura, può indicare una difficoltà specifica e facilmente affrontabile insieme. Se dall’alta parte ci sono uno o più di questi modi di essere accompagnati dalla mancanza di voglia di cambiare le cose, allora il problema dell’immaturità è evidente e in quanto tale andrebbe affrontato.

Uomo seduto sul divano con tablet – Fonte: Istock

Farlo ovviamente non è sempre facile. Di sicuro parlarne e migliorare la capacità di dialogo è importante ma dopo sarà necessario comprendere insieme le dinamiche e provare a cambiare qualcosa per responsabilizzare maggiormente il partner al fine di aiutarlo a crescere. In alcuni casi, anche la terapia di coppia o quella individuale possono fare molto.
Ciò che conta è ricordarsi che in questi casi si possono offrire appoggio e sostegno ma che il lavoro deve essere svolto dal partner che, di conseguenza dovrà essere consapevole del problema e sopratutto disposto a fare qualcosa per migliorare.