Home Salute e Benessere Psiche Persone egoiste | Come riconoscerle e difendersi da loro

Persone egoiste | Come riconoscerle e difendersi da loro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:00
CONDIVIDI

Scopri quali sono le caratteristiche che indicano che una persona è decisamene egoista.

egoismo
Donna che sgonfia palloncino che con scritto ego – Fonte: Adobe Stock

Tra le persone che ci circondano, alcune di quelle che possono risultare nocive al nostro benessere sono sicuramente quelle egoiste. Chi è egoista, infatti, è portato a pensare sempre prima a se stesso e tende ad avere un atteggiamento tale da rendere impossibile un confronto costruttivo. Avere amici o conoscenti egoisti può rendere la vita decisamente difficile, specie se non si riesce a riconoscerli e ci si trova inconsapevolmente vittime dei loro modi di pensare.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Cinque momenti in cui conosciamo veramente gli altri

Non è raro, infatti che chi ha un atteggiamento egoista finisca con il far sentire tali gli altri, addossandogli colpe che non hanno. Un modo di fare tipico di queste persone ma che spesso non viene colto portando ad inutili sensi di colpa nei loro confronti.
Visto che le persone egoiste si trovano ovunque e che probabilmente tutti ne abbiamo almeno una nella nostra vita, oggi cercheremo di capire quali sono le caratteristiche attraverso le quali riconoscerle al fine di allontanarle o, quanto meno, di imparare a difendersi dai loro modi di agire.

Persone egoiste: Come riconoscerle

donna gelosa
Donna gelosa – Fonte: Adobe Stock

Riconoscere una personalità egoista può essere difficile perché spesso chi è in questo modo racchiude anche altri modi di essere che possono sviare l’attenzione sui punti davvero importanti. Gli egoisti sono spesso anche narcisisti, egocentrici e a volte hanno modi di fare pretenziosi. Tutte caratteristiche che possono sottintendere ad altri modi di essere ma che se viste una alla volta possono essere riconosciute con maggio facilità. Vediamo quindi quali sono le caratteristiche più importanti che possono definire le persone egoiste in modo da difendersi da loro e mirare ad una vita migliore.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Persone tossiche: ecco quali sono le più pericolose

Non accettano le critiche. Le persone egoiste non amano essere criticate. Piene di se, sono convinte che quanto fanno è sempre corretto e non amano che qualcuno osi contraddire questa convinzione. Quando ciò accade finiscono con il prendersela a morte, mettendo il muso e rispondendo a tono, a volte anche con scarsa educazione. Al contrario sono bravissime a criticare a far notare cosa non va negli altri, cosa che spesso si trovano a fare perché sminuendo chi sta loro intorno possono ergersi ancora più in alto.

Esasperano i loro successi. Come già detto le persone egoiste sono spesso anche piene di se. In alcuni casi ciò dipende da una scarsa fiducia in se stesse che le spinge a concentrarsi solo su quello che vogliono. In altre a prendere il sopravvento è proprio l’egoismo che li spinge a sentirsi sempre al centro dell’attenzione e a perdere la visione reale delle cose. Ai loro occhi, quindi, tutto ciò che riguarda loro è degno di attenzione mentre quello che fanno gli altri può essere sempre soggetto a critiche e miglioramenti. Sono persone che parlano di se come se fossero le migliori in tutto, come se avessero la conoscenza di tutto e come se tutto gli fosse dovuto.

Mancano di empatia. Una persona egoista, per forza di cose, manca di empatia. Non riesce quindi ad immedesimarsi negli altri e, cosa peggiore, non si preoccupa minimamente di farlo. Si tratta di persone che spesso usano parole che possono ferire e che lo fanno senza curarsene minimamente. Allo stesso tempo non sanno comprendere quando qualcuno che gli sta attorno sta male e anche se può venirgli il dubbio fanno finta di niente voltandosi dall’altra parte. Ancora una volta, non sanno dare attenzione a nient’altro che a loro stessi. E anche se gli viene chiesto aiuto, troveranno un modo per tirarsi indietro, minimizzando ciò che accade agli altri e tirando in ballo problemi anche inesistenti ma che ai loro occhi saranno sempre più importanti.

Non ascoltano gli altri. Chi è egoista parla sempre e solo di se stesso e quando è il tuo turno di ascoltare si dimostra incapace di farlo. Traduce le esperienze altrui in sue, mettendosi sempre al centro dell’attenzione e ciò rende impossibile dare consigli che siano sensati o adatti alle circostanze. Ovviamente si tratta di un atteggiamento del quale nessuna persona egoista è mai consapevole e che pertanto è davvero difficile poter migliorare.

Hanno paura di tutto. Chi è altamente egoista è così concentrato a proteggere se stesso ed il proprio fortino da non temere che tutto possa nuocergli. Si tratta quindi di persone di base poco coraggiose e spesso decisamente paurose. Che si tratti di eventi avversi o di persone potenzialmente pericolose, per loro ogni più piccola azione può portare ad una crisi. Per questo motivo, preferiscono sempre evitare di agire e restare chiusi nel proprio guscio da dove però non esitano mai di muovere critiche agli altri. Accusandoli spesso per cose che loro sono i primi a fare.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Come diventare intraprendenti in dieci passi

Ovviamente i modi di fare che mostrano l’egoismo di una persona sono tanti e vari. Questi, però, sono sicuramente i più evidenti. Riconoscerli in chi ci sta attorno è un buon modo per difendersi dagli attacchi altrui e per poter vivere una vita serena e nella quale saper come trattare gli altri e quanta importanza dar loro.

10 segni che i tuoi amici si approfittano della tua gentilezzaÈ importante, però, ricordare, che a volte tra le persone egoiste ci sono quelle che non hanno mai avuto riferimenti diversi e positivi e che se sollecitate nel modo giusto possono imparare almeno un po’ di empatia. Si tratta di casi rari ma per i quali vale sempre la pena tentare al fine di far bene a chi ci sta intorno, aiutandolo a diventare una persona positiva, e per arricchire al contempo noi stessi.