Buon umore | scopri quali alimenti portare a tavola

0
4

Sbalzi di umore, malessere in generale, possono interessare tantissime persone, ma non tutti sanno, che ci sono alimenti che mettono il buon umore. Scopriamo quali.

Fonte:Pixabay

Capitano a tutti periodi in cui ci si sente un pò giù di morale, o si è più stressati e ci mettono cattivo umore.

Il buon umore si può ritrovare in poco tempo, partendo proprio dalla tavola, si è proprio così, gli stati d’animo sono influenzati anche da ciò che si mangia.

Ci sono diversi alimenti che migliorano l’umore, che fanno ritrovare la serenità persa, soprattutto dopo questo periodo di pandemia che ci ha costretto a rimanere a casa e ha rattristito un pò tutti.

Alcuni alimenti, migliorano l’equilibrio psico-fisico, fanno ritornare il buon umore, ma se le vostre emozioni non si stabilizzano, è opportuno chiedere il parere di un medico esperto.

Noi di CheDonna.it, vi diamo alcuni consigli sui cibi da portare a tavola per ritrovare il buon umore.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Coronavirus | Come guardare al futuro pensando positivo

Buon umore: scopri quali alimenti scegliere

alimenti buon umore
Fonte: Pixabay

E’ importante per ognuno di noi ritrovare il buon umore e felicità, ma bisogna puntare su cibi ricchi in nutrienti, per dare il pieno di energia e vitalità. Gli alimenti da prediligere sono quelli ricchi in:

  • antiossidanti
  • vitamine
  • sali minerali
  • acidi grassi omega 3

Esaminiamo in dettaglio quali.

1- Cioccolato fondente: è l’alimento classico in eccellenza, che migliora l’umore e ci fa il pieno di energia, infatti consumare regolarmente cioccolato, fa aumentare i livelli i serotonina nell’organismo, che svolge sul sistema nervoso un’azione eccitante ed antidepressiva. Il cacao contiene triptofano che va a promuovere la serotonina.

Il cioccolato fondente non piace a tutti, perchè è estremamente amaro, ma c’è una stragrande maggioranza di persone, che lo preferisce rispetto a quello al latte perchè è meno calorico e più salutare. Quindi mangiate il cioccolato è un ottimo antidepressivo naturale. Senza esagerare, basta mangiare un pezzetto di cioccolato fondente ogni giorno, per migliorare gli stati di depressione e ansia, l’importante è scegliere un cioccolato fondente con una percentuale di cacao superiore al 65%.

2- Noci per migliorare l’umore: la frutta secca per eccezione che migliora l’umore. Bastano davvero poche noci al giorno, sono un frutto ricco in omega 3, non solo contengono anche triptofano. Il consiglio è di mangiare 5 noci al giorno per garantire il buon umore, oppure potete aggiungere ai dolci e frullati.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Biscotti con noci e fichi | ricetta dolcissima

5- Frutta e verdura: non devono mai mancare a tavola, è necessario non solo per il buon umore, almeno 3 porzioni di frutta e di verdura al giorno. La frutta e la verdura riducono lo stress e mettono il buon umore, ecco quale scegliere.

  • Pomodoro: contiene il licopene un antiossidante;
  • Uva: contiene il resveratrolo, antiossidante molto efficace per far ritornare il buon umore. Il resveratrolo contrasta le difficoltà di apprendimento e i cali di umore.
  • Banane: ricche in potassio, migliorano l’umore, grazie alla vitamina B6,  non solo sono ricche in vitamina C e fibra vegetale, che migliorano le difese immunitarie. Spesso la banana viene eliminata dalla dieta perchè è zuccherina e apporta calorie, ma se associate un’attività sportiva, potete mangiare la banana come spuntino per recuperare subito le forze dopo l’allenamento;
  • Kiwi: la concentrazione di vitamina C è utile per partecipare alla sintesi dei neurotrasmettitori del buonumore. Questo è dovuto grazie alla quantità di sali minerali come, potassio e magnesio che favoriscono il buon funzionamento del sistema nervoso;
  • Agrumi: come limoni e arance, ricche in vitamina C,  aiutano a rinforzare le difese immunitarie, favorendo il rigeneramento cellulare. Contengono la serotonina, che va a migliorare la concentrazione e la memoria. Infatti la frutta e la verdura gialla, arancione o rossa mettono sempre allegria, vivacità e donano un’iniezione di vitalità.

Che ne dite di preparare un frullato con noci e banane?

Un modo alternativo per unire due alimenti migliorano l’umore, mi raccomando alle dosi, non esagerate.

Ingredienti

  • 250 ml di latte
  • metà banana
  • 5 noci
  • 1 cucchiaino di cacao oppure 5 g di cioccolato amaro

Preparazione: frullate tutti gli ingredienti, dovrete ottenere una miscela omogenea, poi bevete subito.

4- Semi di sesamo: sono alimenti molto piccoli, ma ricchi in nutrienti, utili per mantenere il buon umore, grazie alle treonina, un amminoacido essenziale che l’organismo non può produrre e sintetizzare da solo. Infatti livelli bassi di questo amminoacido, causa tristezza, provate ad aggiungere un cucchiaino di semi di sesamo nelle insalate. Provate ad aggiungere i semi nello yogurt per iniziare la colazione con un pieno di energia in più, non solo forniscono un contributo nella regolazione dei livelli degli zuccheri e del colesterolo nel sangue.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Salute mentale e alimentazione: la cura passa anche attraverso il cibo

5- Salmone e non solo: oltre al salmone, ci sono pesci come il tonno, le sardine, che sono ricchi di acidi grassi omega 3. Questi vanno ad influenzare l’efficienza del movimento di alcuni neurotrasmettitori la cui carenza può causare stati depressivi. Basta aggiungere alla normale dieta 2-3 volte a settimana, accompagnando con delle verdure bollite o grigliate.

6- Cibi con la vitamina D: la vitamina D, conosciuta coma la vitamina del sole, perchè viene proprio sintetizzata dall’organismo grazie alla luce solare. Inoltre, contribuisce al benessere psicologico, perchè va a stimolare la produzione di serotonina e dopamina, che come ribadito sono gli ormoni del buonumore. Alimenti ricchi in vitamina D aiutano in caso di depressione, malessere in generale e malumore. Si consiglia di integrare nella dieta i seguenti alimenti:

  • pesci grassi
  • fegato di manzo
  • tuorlo d’uovo: assumerlo anche una volta a settimana;
  • formaggio.

7- Alimenti con la vitamina B12: la così detta vitamina che apporta energia e aiuta a prevenire i disturbi dell’umore. Scopri cosa mangiare:

  • legumi: in particolar modo le lenticchie;
  • pollo
  • salmone
  • broccoli
  • fagioli
  • manzo

Ci sono alcuni cibi che devono essere evitati, come alimenti che contengono gli zuccheri semplici raffinati, che soddisfano al momento, ma non appagano a lungo. Quando vengono assunti, si determina un picco glicemico, poi si ha un brusco calo che causa:

  • malessere
  • spossatezza
  • perdita di concentrazione
frutta fresca
Foto da AdobeStock

Inoltre sono sconsigliati, i cibi spazzatura e snack confezionati ricchi in grassi saturi, caffè e bevande che contengono caffeina, che assunta in quantità eccessiva, può essere  soppressore della serotonina.