Tubi di scarico che puzzano | come eliminare i cattivi odori

I tubi di scarico possono emanare degli odori sgradevoli, scopri i rimedi naturali efficaci per risolvere il problema, rispettando la salute e l’ambiente.

Eliminare cattivi odori tubi di scarico Foto: AdobeStock

Vi è mai capitato di sentire un odore sgradevole dalle tubature del bagno o della cucina?

Purtroppo questo è un problema che accomuna un pò tutti, non si deve mai trascurare, soprattutto quando gli odori sgradevoli si diffondono in tutta la casa, è necessario intervenire subito.

I tubi di scarico vengono spesso dimenticati rispetto al resto della casa, infatti si tende a pulire gli elettrodomestici, le superfici, le piastrelle ma non gli scarichi.

Se si esegue una manutenzione ordinaria, il cattivo odore non si manifesta, ma ci sono casi in cui la puzza è più frequente, soprattutto quando fa troppo caldo o piove.

Non si consiglia l’utilizzo di profumatori per ambienti perchè è una soluzione immediata ma non limita il problema, anzi talvolta si crea un mix di odore davvero sgradevole.

Inoltre non utilizzate prodotti chimici troppo aggressivi, che si possono acquistare tranquillamente, perchè sono dannosi per la salute e per l’ambiente.

Noi di CheDonna.it vi consigliamo alcuni rimedi naturali, da poter eseguire a casa per eliminare gli odori sgradevoli dai tubi di scarico, scopriamo quali.

SULLO STESSO ARGOMENTO:  Lavastoviglie | come pulirla in modo perfetto con prodotti naturali

Cattivi odori dai tubi di scarico: scopriamo le cause

prodotti tossici
Detersivi che causano odori sgradevoli Fonte:Istock Photo

Gli odori sgradevoli dalle tubature del bagno e della cucina, possono dipendere da diversi fattori, scopriamo quali.

1- In cucina: negli scarichi della cucina passano tanti residui di cibo e non scopriamo quali:

  • olio e grasso
  • residui di cibo: non sempre si fa attenzione in cucina quando si lavano le stoviglie. Può accadere che nelle tubature possano cadere i residui di cibo, che non solo vanno ad ostruire le tubature, ma emanano puzza. Si consiglia in questo caso di utilizzare un filtro che impedisca ai piccoli residui di cibo di finire nello scolo;
  • detersivi per le pulizie delle stoviglie e non: giornalmente nei tubi scorre acqua, saponi, detergenti per le pulizie. Questi determinano la comparsa di sostanze chimiche sotto forma di grasso causando odori sgradevoli.

SULLO STESSO ARGOMENTO:WC intasato | 10 piccoli oggetti che non possono essere gettati nel water

2- In bagno: negli scarichi possono passare tantissime cose:

  • sporco dei nostri pavimenti, quando si scarichiamo l’acqua sporca del secchio,
  • peli degli animali domestici: questo accade quando si lava la lettiera;
  • detersivi per le pulizie
  • shampoo e bagnoschiuma.

Se si pone attenzione si può evitare che questi residui possano emanare un cattivo odore, purtroppo nei tubi si annidano batteri e germi che si sa che in ambienti umidi possono proliferare. Non solo sono causa di cattivo odore, ma anche dannosi per la salute.

Anche i giunti dei tubi dei lavandini possono essere habitat di muffa, che associata ai residui dei detersivi emana un odore fastidioso.

Rimedi naturali per eliminare gli odori sgradevoli

Bicarbonato e limone
Bicarbonato Fonte: Pixabay

Ci sono dei rimedi naturali efficaci per pulire i tubi di scarico frequentemente, in questo modo non sentirete più la puzza e preservate anche le tubature.

Scopriamo quali potete fare a casa:

1-  Aceto e bicarbonato: in un pentolino fate bollire 1/2 litro di acqua, poi aggiungete circa 200 ml di aceto bianco, girate. Mentre bolle, aggiungete 100 g di bicarbonato di sodio all’interno della tubatura maleodorante. Spegnete il fuoco e versare l’aceto e l’acqua nel lavandino, noterete subito una reazione effervescente, non preoccupatevi. Coprite con un tappo nel lavandino e lasciate agire per 10 ore, si consiglia di farlo la sera, si consiglia di farlo una volta alla settimana per evitare la formazione di cattivi odori.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Bagno sempre pulito e profumato | ecco i consigli utili

2-Sale: mettete 5 cucchiai di sale grosso, poi  5 cucchiai di bicarbonato e circa un litro di acqua bollente negli scarichi. Un rimedio molto efficace in quanto va ad eliminare i ristagni, pulendo bene gli scarichi.

3- Limone: spremete il succo di un limone, versate negli scarichi e lasciate per qualche minuto. Il limone svolge un’ottima azione disinfettante, inoltre elimina i cattivi odori.

(Thinkstock)

4- Acqua e sapone di Marsiglia: riscaldate una pentola con acqua, non appena bollirà, spegnete e aggiungete un pò di sapone di Marsiglia, agirà contro i cattivi odori igienizzando e profumando contemporaneamente.