Coronavirus | i rischi di fare sport con la mascherina

Secondo il decreto amministrativo che entrerà in vigore dal prossimo 4 di maggio, si potrà tornare a fare sport individuali all’aria aperta. I rischi di fare sport con la mascherina secondo il mondo scientifico. 

Fare sport con la mascherina i rischi secondo la scienza
Foto: AdobeStock

Il ritorno all’attività motoria all’aperto sembra aver dato una sferzata di energia al corpo e alla mente di moltissime persone, fosse soltanto una lunga passeggiata da fare al mattino presto, dal 4 di Maggio si potrà tornare a fare sport, magari nel parco preferito della nostra città.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Coronavirus e sindrome di Kawasaki | Allarme pediatri su possibile legame

Gli italiani sono una popolazione che ama correre, sono moltissimi i runners che ogni giorno popolano le strade, questo perché è senza dubbio un’attività sportiva completa, divertente e alla portata di tutti. Si dovrà correre con la mascherina? Il Decreto non prevede l’utilizzo di questo dispositivo di protezione ma impone di compiere sport di tipo individuale e di mantenere la distanza di sicurezza. 

Fare sport con la mascherina | una scelta individuale | ecco i rischi che si corrono secondo il mondo scientifico

Fare sport con mascherina i rischi per la salute
Foto: AdobeStock

 

Fare sport all’aperto indossando la mascherina protettiva non è, per ora, un obbligo previsto dall’ultimo decreto emesso per quanto riguarda l’emergenza Coronavirus, tuttavia ci saranno persone che indossandola si sentiranno più sicure senza però conoscere i rischi per la salute a cui vanno incontro. 

SULLO STESSO ARGOMENTO: Fase 2 Autocertificazione | Cosa scrivere per andare dai congiunti

A porsi il problema è stato il dottor Giacomo Astura che su ‘Medical Facts’ il sito del virologo Roberto Burioni, ha chiaramente esposto quali possano essere i rischi legati allo svolgere attività motoria aerobica indossando la mascherina:

“Durante questa tipologia di attività fisica il nostro organismo necessita di una corretta respirazione per innescare il metabolismo energetico che permette lo svolgimento della stessa: in pratica gli serve inalare ossigeno ed espellere anidride carbonica, il tutto con una frequenza più elevata rispetto ad uno stato di riposo.

Se, poniamo il caso, corressimo con un mascherina, nello spazio tra la mascherina e il viso si creerebbe un’atmosfera ricca dell’anidride carbonica dai noi stessi espirata durante lo sforzo. Di conseguenza, andremmo a inspirare un’aria con un’eccessiva concentrazione di questo gas e una minor concentrazione di ossigeno”

Secondo Astura, i risultati di questo fenomeno che si verrebbe a creare correndo con la mascherina, sarebbero davvero allarmanti. Si potrebbero riscontrare capogiri, stato confusionale, tachicardia, fiato corto, aumento della pressione sanguigna, problemi di vista, cianosa, perdita dei sensi e addirittura lo svenimento, tutti sintomi che identificano un grave scompenso dell’organismo.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Fase 2 | Il distanziamento nei mezzi pubblici è impossibile VIDEO

Con molta probabilità le aziende produttrici staranno studiando mascherine apposite per fare sport, ma il distanziamento sociale resta sempre il miglior strumento di prevenire un eventuale contagio. La mascherina sarà indispensabile per proteggerci in ambienti chiusi, come supermercati, o altri esercizi che dalla prossima settimana potranno aprire.

coppia coronavirus
Coppia che sta a distanza e con mascherina – Fonte: Adobe Stock

Correre i gruppo, resterà per ora un ricordo, ma speriamo che presto si possa tornare a fare sport di gruppo, a portare i bambini al parco giochi senza aver alcun timore per la salute di tutti. Il vaccino contro il Covid-19 è ancora in fase di sperimentazione, sono partiti i primi test sui volontari.

(Fonte: Medical Facts di Roberto Burioni)

Da leggere