Doccia pulita | i consigli e i rimedi per averla sempre perfetta

La doccia è da sempre un luogo di relax e benessere ma molto spesso risulta essere non perfettamente pulita, soprattutto infestata da muffe e calcare. Ecco i consigli e i rimedi per averla sempre perfetta. 

doccia pulita consigli e rimedi
Foto: AdobeStock

Fare una doccia rilassante è ancor più piacevole se lo si fa in una doccia pulita, priva di incrostazioni, ingiallimenti, muffe e calcare. Tenerla sempre perfetta e come nuova è possibile seguendo dei consigli e utilizzando dei rimedi infallibili che si prederanno cura del piatto doccia, delle piastrelle e anche dei cristalli.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Tubi di scarico che puzzano | come eliminare i cattivi odori

La manutenzione del box doccia sarà semplice e fatta con prodotti naturali facilmente reperibili. Il segreto però è prendersene cura ogni giorno con piccoli gesti.

I consigli e i rimedi naturali per pulire la doccia in modo perfetto

Pulire la doccia con rimedi naturali
Foto: AdobeStock

Pulire una doccia è un compito che ogni casalinga eviterebbe molto volentieri, soprattutto perché abbastanza scomodo e impegnativo. Purtroppo, un ambiente così ristretto e umido è naturalmente soggetto alla formazione di muffe, incrostazioni e batteri che possono causare oltre allo sporco visibile anche l’annidamento di batteri.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Percarbonato di Sodio | 5 motivi per cui dovresti tenerlo in casa

Scopriamo tutti i consigli per pulire perfettamente il piatto doccia, le pareti, i cristalli e la rubinetteria in modo semplice, veloce e soprattutto efficace. Uno dei rimedi infallibili per mantenere la doccia perfetta è quello di asciugarla perfettamente dopo averla utilizzata. L’acqua in eccesso infatti tenderà a formare incrostazioni di calcaree e muffe tra le fughe delle piastrelle del rivestimento.

Come pulire perfettamente piatto doccia e piastrelle 

Per pulire in modo perfetto il piatto doccia e le piastrelle con rimedi naturali, si potrà utilizzare l’aceto bianco di alcool miscelato al bicarbonato di sodio. Questa miscela che diventerà una schiuma detergente, pulirà perfettamente le pareti e il piatto doccia, eliminando sporco e batteri. Basterà distribuire la schiuma ottenuta e lasciarla agire per qualche minuto, poi passare un panno morbido e risciacquare.

Per eliminare la muffa presente nelle fughe delle piastrelle e alla base del piatto doccia, usare la candeggina non è il rimedio migliore, in quanto tenderà col tempo ad ingiallire le parti. Usare una soluzione di acqua calda e percarbonato di sodio sarà un ottimo rimedio. Basterà vaporizzarla sulle parti anche una volta al giorno.

Per eliminare il calcare che si forma sulle parti in ceramica e le piastrelle, si potrà utilizzare una soluzione di acido citrico che eliminerà perfettamente ogni residuo di calcare.

Come pulire perfettamente la rubinetteria 

Tutte le parti della rubinetteria si macchiano spesso con il calcare e tendono a creare muffe nelle congiunzioni dei vari componenti. Per vederle tornare a splendere si potrà utilizzare l’aceto bianco di alcool o quello di vino bianco. Per pulire il soffione, si potrà immergere in una busta di plastica piena di aceto e dopo averla bene fermata sopra il soffione si lascerà agire anche per diverse ore.

Lo stesso aceto, potrà essere vaporizzato sul resto della rubinetteria, tubo flessibile compreso e dopo aver passato un vecchio spazzolino da denti in ogni piccola parte, basterà sciacquare e asciugare con un panno morbido.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Frigorifero | scopri come pulirlo facilmente e in poco tempo

Come pulire la porta del box doccia in cristallo o in vetro 

Le porte dei box doccia sono spesso incrostate dal calcare, questo perché si lascia che l’acqua depositata su di essi, si asciughi evaporando, mentre la soluzione migliore sarebbe quella di asciugare il vetro dopo ogni doccia, basterebbe anche tenere un piccolo spargi acqua in doccia ed utilizzarlo prima di uscire.

Per eliminare il calcare in eccesso, basterà vaporizzare e lasciar agire per almeno un’ora una soluzione di acido citrico. Il calcare verrà via facilmente ed il vetro tornerà a splendere.

doccia
Photo Adobe Stockhttps://www.chedonna.it/curiosita/

Ricordiamo che prima di utilizzare soluzioni acide di qualsiasi tipo su piastrelle e rubinetteria sarà bene accertarsi che i materiali non possano essere danneggiati. L’aceto, il limone, e l’acido citrico non dovranno mai essere utilizzati sul marmo, materiale molto delicato.

Da leggere