Cavolini di Bruxelles | proprietà e come utilizzarli in cucina

I cavolini di Bruxelles sono ricchi in sostanze nutritive e si prestano alla preparazione di diversi piatti, scopriamo le ricette facili da realizzare.

cavolini di Bruxelles
Proprietà dei cavolini Fonte:Pixabay

I cavolini di Bruxelles, sono dei germogli commestibili della pianta erbacea Brassica oleracea, che appartiene alla famiglia delle Crucifere.

Si coltivano in Europa nella zona centro-settentrionale e sono una verdura tipica della stagione invernale, si possono preparare sfiziose ricette. Hanno una struttura simile al cavolo, sono davvero piccoli, ma ricchi di proprietà nutritive.

Noi di CheDonna.it vi diamo tutti le informazioni su questo germoglio e come utilizzarlo in cucina.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Uova | proprietà benefiche e come utilizzarle in cucina

Cavolini di Bruxelles: proprietà

Sistema immunitario Fonte: Istock-Photos

I cavolini di Bruxelles sono dei germogli ricchi in sostanze nutritive, appartengono alla categoria dei cavoli. In Italia i cavoletti di Bruxelles si possono acquistare solo in alcuni mesi da novembre a marzo.

I cavoletti di Bruxelles sono ortaggi ricchi in sostanze nutritive, ecco cosa contengono:

  • vitamine:  C, A, K e del gruppo B;
  • ricchi in antiossidanti: come la zeaxantina, che protegge la retina degli occhi.
  • sali minerali: come fosforo e ferro
  • carboidrati
  • acqua
  • pochi grassi
  • fibre

Integrare nella dieta regolarmente i cavolini di Bruxelles, apporta diversi benefici, ecco quali.

  • Proteggono la vista: grazie alla presenza della vitamina A e carotenoidi.
  • Migliorano la circolazione sanguigna: grazie ai sali minerali, come il potassio.
  • Rafforzano il sistema immunitario: per la presenza di manganese e selenio.
  • Proteggono la pelle dall’invecchiamento cellulare: grazie alla vitamina A.
  • Disintossicanti
  • Abbassa il livello di colesterolo cattivo
  • Contrastano l’anemia e prevengono la formazione di ulcere.
  • Migliorano l’attenzione: grazie alla concentrazione di vitamina B1 e acido folico.
  • Regolarizzano il transito intestinale, consigliati per chi soffre di stitichezza.

I cavolini di Bruxelles rientrano tra gli alimenti salutari che si devono assumere con  moderazione e all’interno di una dieta sana e bilanciata. Chiedete sempre il parere medico.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Come conservare le fragole | segui i consigli e le ricette

Sono consigliati per chi segue una dieta ipo-calorica, visto che contengono solo 20 calorie ogni 100 grammi. Inoltre è consigliato per le donne gravide grazie alla presenza  dell’acido folico, chiedere sempre il parere al ginecologo per le quantità da assumere.

Come utilizzarli in cucina

I cavoletti di Bruxelles vengono utilizzati in cucina, per la preparazione di tante ricette, dagli antipasti ai secondi piatti. Si consumano previa cottura, si consiglia sempre di sbollentarli in acqua salata per qualche minuto. Ecco alcune ricette sfiziose da preparare in pochissimo.

1- Cavolini di Bruxelles con arachidi

ricette
Cavolini con arachidi Fonte:Pixabay

Tempo preparazioneI cavolini di Bruxelles con arachidi sono un contorno sfizioso, particolare ed invitante, un mix di sapore tra l’amaro dei cavolini e la croccantezza degli arachidi. Potete arricchire con un pò di pancetta e scamorza, scoprite la ricetta.

Tempo preparazione: 10 minutiTempo cotturaTempo cottura: 15 minuti

Ingredienti per 4 persone

  • 450 g di cavolini di Bruxelles
  • 50 g di arachidi tostate al naturale senza sale
  • 1 scalogno
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 foglie di salvia
  • succo di limone q.b.
  • sale q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di burro o margarina

Preparazione

Per preparare questa ricetta iniziate a mondare e lavare i cavolini, poi incidete il fondo a croce e lasciate in una ciotola con abbondante acqua. Aggiungete il succo di limone e lasciateli in ammollo per 10 minuti, poi scolateli e risciacquateli sotto acqua corrente fredda. Trasferiteli in una pentola con acqua salata, portate ad ebollizione e poi versate i cavolini unite i cavolini e lasciate cuocere per 10 minuti

Nel frattempo dovete sbucciare gli arachidi e tritateli grossolanamente, poi sminuzzate  il prezzemolo, pulite lo scalogno e tritatelo finemente. Scolate i cavolini e teneteli da parte, in una padella mettete l’olio e lo scalogno, non appena si inizia a dorare mettete i cavolini il prezzemolo e la salvia. Aggiungete arachidi e lasciate cuocere per 5 minuti a fiamma media, aggiungete il sale e servite subito.

SULLO STESSO ARGOMENTO:Anacardi | Proprietà, benefici, controindicazioni e utilizzo

2- Insalata di cavolini con gamberi e avocado

Insalata mista
Insalata cavolini Foto:Adobe Stock

cavolini di Bruxelles con gamberi e avocado, sono un secondo piatto molto delicato e raffinato, soprattutto insolito. Una ricetta semplice che delizierà tutti i palati, scopri al ricetta.

Ingredienti per 2 persone

  • 200 g di cavolini di Buxelles
  • 8 gamberetti
  • avocado
  • 1 scalogno
  • olio extra vergine di oliva
  • aceto q.b.
  • insalata
  • melograno q.b.
  • sale fino q.b.

Preparazione

Per preparare questa ricetta, iniziate a lavare i cavolini di Bruxelles, poi eliminate le foglie esterne che sono le più dure.

Eliminate il peduncolo e poi tagliateli a metà, poi trasferiteli in una pentola con acqua calda e salata e lasciateli per 10 minuti, poi trasferite in una ciotola e passateli sotto acqua fredda. Trasferite i cavolini in una padella ampia con l’olio e lo scalogno tritato e fate rosolare un pò, lasciate cuocere per una decina di minuti. Pulire i gamberi, eliminate prima la testa e poi il carapace, lavateli sotto acqua corrente e poi trasferiteli nella padella con i cavoletti. Aggiungete un pò di aceto balsamico e lasciate cuocere per qualche minuto ancora.

ricette
Gamberi Fonte:Pixabay

Lavate ed asciugate l’insalata, trasferitela in una ciotola con melograno, fette di avocado, poi aggiungete i cavolini con gamberetti e decorate con i semi di zucca.

Buon appetito!

Da leggere