Acido folico: una vitamina molto importante per la salute

0
3

L’acido folico è un alleato del nostro cuore, è una vitamina molto importante soprattutto per le donne in attesa. Scopriamo in quali alimenti si trova.

Acido folico iStock Photos

L‘acido folico è conosciuto come la vitamina B9, è molto importante per il nostro organismo non solo protegge il cuore dalle malattie cardiovascolari, ma aiuta anche l’umore. Inoltre e’ molto utile per le donne in gravidanza per lo sviluppo del feto. Lo possiamo trovare in diversi alimenti dalle patate ai pomodori e anche nei kiwi e l’arancia.

Scopriamo che cosa è l’acido folico e perchè è importante consumare alimenti che lo contengono per la salute del nostro organismo.

 

Acido folico: cos’è

Fonte foto: Istock

L’acido folico è conosciuta come vitamina B9, è stato isolato per la prima volta nelle piante a foglia larga, infatti la maggior parte dei vegetali di colore verde scuro lo contengono come:

  • carciofi
  • broccoli
  • spinaci
  • asparagi
  • indivia
  • cavoli

Non solo le verdure ma anche la carne ne è ricca, in particolar modo il fegato di pollo e le frattaglie, ecco i restanti alimenti che lo contengono:

  • legumi: come lenticchie, fagioli, ceci e piselli;
  • frutta secca: come noci, nocciole, arachidi;
  • patate
  • latte
  • uova
  • pomodori
  • arance
  • kiwi.

I metodi di preparazione degli alimenti possono interferire sulla disponibilità di questa vitamina, in quanto B9 è una vitamina idrosolubile e quindi molto sensibile alla cottura. Il consiglio è alternare il consumo di verdure cotte a quelle crude.

Le funzione dell’acido folico

DNA

L’acido folico è una vitamina molto importante per il nostro stato di salute, esplica diverse proprietà, ecco alcune:

  • permette lo sviluppo dei globuli rossi;
  • consente lo sviluppo del sistema nervoso nell’ambiente uterino;
  • coinvolto nella trasformazione del triptofano in serotonina: è un neurotrasmettitore che va a regolare l’umore, il sonno e la temperatura corporea;
  • evita anomalie del setto interatriale;
  • previene l’osteoporosi: molto utile per le donne in menopausa;
  • evita la formazione della spina bifida: consiste nella deformazione del midollo spinale legata alla mancata chiusura del tubo neurale durante il primo mese di vita intrauterina;
  • proteggere il cuore dalle malattie cardiovascolari;
  • prevenzione di alcuni tipi di tumore: allo stomaco, al colon, al pancreas e al seno;
  • riduce fino al 70% il rischio per il feto di sviluppare alcune malformazioni: studi recenti l’hanno affermato;
  • interviene nella formazione del DNA: è molto importante perchè previene alcuni difetti congeniti del tubo neurale, che va a creare il sistema nervoso e la spina dorsale nel feto;
  • mantiene in salute il sistema cardiaco e il cervello: l’eccesso di omocisteina, infatti, aumenta il rischio di malattie malattie cerebrovascolari, tra le quali l’Alzhaimer.

 

 

Carenza di acido folico: i sintomi

Stanchezza

Quando c’è carenza si manifestano determinati sintomi:

  • Ulcere della bocca o lingua gonfia: si scatenano prima dell’anemia, ma sono molto frequenti soprattutto chi soffre di carenza di acido folico. La lingua assume un colore rosso e si gonfia, in alcuni casi compaiono alcune lesioni all’interno della bocca.
  • Riduzione del senso del gusto:  non si riesce ad assaporare il cibo.
  • Problemi gastrointestinali: come indigestione e diarrea sono sintomi molto comuni in persone con carenza di acido folico.
  • Stanchezza cronica e debolezza: il nostro organismo ha bisogno di globuli rossi per trasportare ossigeno in tutto il corpo, come già detto l’acido folico è responsabile della creazione di globuli rossi, quindi se c’è carenza ci si sente più stanchi e deboli.

Dose raccomandata

Secondo le linee guide la quantità di acido folico da assumere varia dalle donne gravide alle persone sane:

  • 0,2 mg per le persone sane
  • 0,4 mg per le donne incinta, o che stanno tentando di rimanere gravide.

Per evitare episodi di deficit sono stati ideati degli alimenti fortificati con acido folico come alimenti per la prima colazione, come:

  • fette biscottate
  • succhi di frutta
  • biscotti

Soggetti a rischio di deficit

Persone che bevono birra, IStock

Le persone che hanno carenza di acido folico, sono quelle che:

  • Morbo di Crohn
  • fanno uso di alcol e/o fumo.

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Leggi anche: