Shampoo secco | come e quando usarlo per un risultato perfetto

0
44

Lo shampoo a secco è un prodotto di cosmesi, molto utilizzato negli ultimi anni, soprattutto quando si ha poco tempo a disposizione per lavare i capelli.

Capelli
Shampoo secco Fonte:Adobe Stock

Lo shampoo secco è un metodo alternativo al classico shampoo con acqua, molto efficace in caso di una chioma grassa o sporca.

Una tecnica che permette di rinfrescare la chioma, da utilizzare per impegno dell’ultimo minuto, quando non avete tempo di lavare i capelli con acqua. I capelli saranno puliti e profumati in pochissimo tempo. In commercio esistono diverse tipologie, un prodotto molto utilizzato che sta riscuotendo grandissimo successo, che non può mancare nel beauty di ogni donna, da utilizzare all’occorrenza.

Noi di CheDonna.it vi diamo qualche informazione in più sullo shampoo secco, come e quando usarlo così da garantire la massima efficacia.

SULLO STESSO ARGOMENTO:Capelli grassi | come prendersene cura seguendo alcuni consigli

Shampoo secco: tutto quello che c’è da sapere

Shampoo secco Fonte:iStock Photo

Lo shampoo secco è un prodotto che permette di lavare a secco i capelli, perfetto e consigliato solo in caso di necessità. E’ adatto a tutte, ma riscontra un grande successo nelle donne che hanno i capelli sporchi o grassi. Un prodotto cosmetico che sta riscuotendo molto successo soprattutto negli ultimi anni.

Negli anni Settanta, veniva utilizzato tantissimo, anche se le formulazioni erano più aggressive di quelle che vengono utilizzate oggi, infatti rendevano i capelli secchi e sfibrati.

Per fortuna, oggi non è più così, infatti è un prodotto che è stato rivisitato da molte aziende di cosmesi, che utilizzano principalmente sostanze di origine naturale che rispettano i capelli. Per molte donne, lo shampoo secco è un alleato di bellezza a cui non possono rinunciare, che è presente nel proprio beauty. E’ un prodotto molto efficace in caso di capelli grassi, in quanto va ad assorbire il sebo dal cuoio capelluto in pochi minuti. Si può utilizzare anche quando si vuole solo rinfrescare la piega, in particolari situazioni come:

  • mancanza di acqua
  • durante un viaggio
  • dopo aver praticato un’attività fisica
  • per donare volume
  • eliminare residui di lacca o gel

Innanzitutto c’è da precisare che lo shampoo secco va applicato sui capelli sporchi, così da renderli non solo puliti, ma anche luminosi per almeno 12 ore.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Oli naturali per la cura dei capelli | Scegli quello più adatto

Non è un sostituto allo shampoo con acqua, deve essere utilizzato solo in caso di necessità. E’ un prodotto che può essere acquistato a spray o in polvere, oppure potete anche prepararlo a casa con prodotti naturali ed economici.

Come si applica? Ecco tutti gli step da seguire per garantire un risultato perfetto.

  • Pettinare i capelli asciutti: in modo da eliminare tutti i nodi.
  • Dividere in ciocche.
  • Applicare lo shampoo secco: se è a spray, dovrete prima agitare la bomboletta, poi spruzzate ad una distanza di almeno 15 cm dalla testa . Il consiglio è di vaporizzare in modo corretto. In caso dello shampoo in polvere, dovete spolverizzarlo sulla parte superiore della testa, concentrandovi nelle zone più grasse, aiutatevi con le dita.
  • Massaggiare delicatamente il cuoio capelluto: così lo shampoo andrà ad agire in modo più efficace e la chioma sarà pulita a lungo.
  • Lasciate agire per circa 5 minuti: se i capelli sono molto sporchi prolungate di altri 5 minuti la permanenza sul cuoio capelluto.
  • Rimuovetelo con un pettine: si consiglia di abbassare la testa e continuare  a pettinare, per eliminare ogni residuo di shampoo secco.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Se non si elimina bene lo shampoo dai capelli, avrete una chioma opaca e poco piacevole a vedersi. L’unico svantaggio è per le donne che hanno i capelli ricci, perchè si sa che asciutti sono difficili da districare. Il risultato perfetto si può avere sui capelli lisci o legati con coda di cavallo. Si consiglia questa tecnica non più di una volta a settimana, magari da alternare allo shampoo abituale.

Consigli per un risultato perfetto

Capelli
Capelli puliti Foto:Adobe Stock

E’ importante attenersi a dei consigli per garantire un risultato perfetto, così da poter sfoggiare una chioma perfetta. Lo shampoo secco non va solo utilizzato nel modo giusto, ci sono dei piccoli accorgimenti da seguire, scopriamoli.

1- Applicarlo la sera: è preferibile prima di andare a dormire, perchè i capelli durante la notte producono il sebo, così darete tempo allo shampoo di assorbirlo. Al vostro risveglio i capelli saranno puliti e profumati.

2- Se si vuole una chioma più profumata, si può aggiungere un pò di olio essenziale alla lavanda. Basta applicarlo sulla parte centrale della testa e poi sulle punte dei capelli solo dopo avere messo lo shampoo secco.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Olio essenziale di eucalipto | proprietà benefiche e utilizzi

3- Se volete una chioma più voluminosa, applicate lo shampoo a testa in giù e pettinate i capelli.

4- In caso di capelli ricci non si consiglia l’utilizzo, ma potete utilizzarlo solo per ravvivarli, basta spruzzare lo shampoo sui ricci e lasciate agire tutta la notte. L’amido presente nello shampoo evita che il sebo vada a rovinare i capelli ricci.

Shampoo secco Fonte:iStock Photo

5- Non utilizzare troppo prodotto.

6- Mantenere una distanza di almeno 15 cm dalla testa quando si spruzza il prodotto

7- Utilizzo non frequente: se l’utilizzate abitualmente lo shampoo secco, si appesantiscono i capelli.