Coppia e figli | Come cambia il rapporto dopo il loro arrivo

Con l’arrivo dei figli cambia inevitabilmente anche il rapporto di coppia. La nascita di un bambino rappresenta un vero e proprio sconvolgimento per una coppia abituata a una routine a due. 

coppia figli come cambia il rapporto
Foto di Pana Kutlumpasis da Pixabay

Alzi la mano chi è preparato all’arrivo di un figlio. Se facessimo questa domanda a tanti futuri genitori, che ancora non hanno bambini, di sicuro la maggior parte risponderebbe di non essere capace ad affrontare un impegno tanto grande. Ma l’esperienza si fa sul campo e la si fa con loro, cioè con i nostri figli.

Quando arriva un bambino inevitabilmente anche la coppia è destinata a modificarsi. Non è un caso che si dica che quando nasce un bimbo nascono anche una mamma e un papà. E da semplice coppia, con uno status di individui singoli, abituati a essere gli unici protagonisti della propria vita, ci si ritrova in tre dove l’ultimo arrivato sarà anteposto a tutto il resto. La priorità quindi non sarà più l’io o la coppia ma il bambino che appena nato ha bisogno di numerose attenzioni e cure.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Crisi di coppia: come uscire dalla crisi dopo la nascita di un figlio

La gestione del neonato, specie nei primi tempi, metterà a dura prova i neogenitori che si ritroveranno a smistarsi tra notti insonni, pianti, poppate e cambi di pannolino. La routine della vita a due diventerà solo un vecchio e sbiadito ricordo del passato infatti il nuovo nato diventerà il protagonista assoluto. Tra ansie e preoccupazioni i genitori si ritroveranno catapultati in una situazione del tutto nuova chiamati ad affrontare un impegnativo banco di prova.

I figli possono rafforzare o indebolire una coppia

coppia figli
Foto di Stephanie Pratt da Pixabay

Per questo se la coppia non è ben solida l’arrivo di un figlio anziché saldarla potrebbe dargli il colpo di grazia. Ecco perché è opportuno valutare bene insieme al proprio partner se è il caso di mettere al mondo un bambino. I figli infatti non chiedono di nascere e non hanno colpe se poi i loro genitori non riescono ad affrontare i problemi. Inoltre i bambini hanno tutto il diritto di avere una madre e un padre che li amino e li curino nel migliore dei modi.

Può capitare anche un fisiologico calo del desiderio dovuto soprattutto agli sbalzi ormonali della donna. A causa dell’allattamento infatti si verifica un aumento della prolattina in concomitanza con un calo degli estrogeni. Se a ciò aggiungiamo la mancanza di riposo e il pensiero costante verso il neonato, l’idea di passare del tempo con il nostro partner da soli non sarà una priorità.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Coppia | E’ giusto restare insieme per i figli?

Nonostante le numerose difficoltà l’arrivo di un figlio è anche l’esperienza più stimolante che esista. Vedere nascere dal proprio corpo, grazie al partner, un piccolo esserino tutto nostro ci farà cambiare la percezione della vita e del mondo. L’amore che sarà in grado di farci sprigionare sarà qualcosa di unico e mai provato prima tanto da diventare contagioso per tutta la famiglia.

coppia figli
Foto di Andreas Wohlfahrt da Pixabay

SULLO STESSO ARGOMENTO: Coppia: l’arrivo di un figlio aiuta a superare un crisi?

In questo caso potrà per molte coppie essere invece il consolidamento della loro unione e del loro amore. Ovviamente la coppia dovrà essere brava a gestire i cambiamenti che derivano dalla genitorialità per mantenersi duratura nel tempo.

di Cristina Biondi