Harry e Meghan | Il nuovo sito è sotto attacco hacker: che è successo?

Harry e Meghan sono sotto attacco hacker: il nuovo sito della fondazione Archewell ha mostrato un video di K. West (forse dedicato a Meghan).

Harry e Meghan attacco hacker
Harry e Meghan (Fonte: Instagram)

Probabilmente Harry e Meghan speravano con tutto il cuore di lasciarsi le difficoltà più grandi alle spalle e lanciarsi immediatamente alla conquista di nuovi successi sul piano professionale e sul piano personale.

Finora le cose non sono andate affatto come previsto: innanzitutto i Duchi hanno dovuto rinunciare al marchio Royal Sussex che avevano registrato e che avevano utilizzato anche per il profilo Instagram che oggi hanno smesso di usare.

Quindi hanno dovuto “reinventare” il proprio progetto di vita affidando il proprio futuro alla creazione di una fondazione benefica il cui nome ricorda da vicino quello del royal baby: Archewell.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Da Sussex Royal ad Archewell: cosa cambia per Harry e Meghan

Tutti gli investimenti fatti sul marchio Sussex Royal sono quindi andati in gran parte perduti, inoltre i Duchi hanno dovuto ripartire anche a livello mediatico, con la creazione di un nuovo sito per la loro fondazione.

I lavori naturalmente sono stati rallentati dalla pandemia di Coronavirus, che i due stanno trascorrendo in una mega villa negli Stati Uniti e, come se non bastasse, il dominio del sito è stato violato da un hacker.

Che cosa ha comportato l’attacco informatico al nuovo sito dei Sussex? Un attacco sottile (ma nemmeno troppo) a Meghan Markle, tramite una canzone di Kanye West.

Attacco hacker contro Harry e Meghan: perché?

Harry e Meghan Markle
Harry e Meghan Markle (Fonte: Instagram)

Il dominio violato dagli hacker è archewell.com: il sito non ha avuto nemmeno il tempo di approdare on line che è già stato pesantemente modificato senza il permesso di Harry e Meghan.

La pagina principale del sito, infatti, per un breve periodo ha mostrato il video di Kanye West del 2005 intitolato Gold Digger.

Proprio il titolo della canzone scelta per violare il nuovo sito di Harry e Meghan è sembrato un chiaro messaggio contro Meghan Markle da parte di qualcuno che, evidentemente, non approva l’influenza che quest’ultima ha avuto sulla vita personale e pubblica del Principe Harry.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Harry rinuncia ufficialmente a tutti i titoli

Il titolo del brano di Kanye West significa “cercatore d’oro” ed è un’espressione con cui si indica una persona arrivista che cerca di sfruttare le persone di cui si circonda come se fossero una miniera da sfruttare.

Non è difficile fare il collegamento tra il titolo del brano e la terribile fama che ha sempre accompagnato Meghan fin dal momento in cui la Duchessa si è insediata a corte.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Il soprannome di Meghan Markle

Attualmente la home del sito non riproduce più la canzone del rapper marito di Kim Kardashian, ma compare un messaggio in cui si avverte che il sito non è raggiungibile.

È chiaro che i Sussex non abbiano investito abbastanza sulla sicurezza informatica del proprio dominio e che prima o poi dovranno correre ai ripari.

A questo punto della storia, però, la domanda da porsi assolutamente è: perché il mondo continua ad attaccare così ferocemente Harry e Meghan?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Duke and Duchess of Sussex (@sussexroyal) in data:

Con ogni probabilità le persone comuni non sono ancora pronte a perdonare del tutto la fuga di un Principe che ha tradito i doveri verso la propria famiglia e il proprio Paese per amore di una donna. Harry farà di nuovo appello alla stampa per chiedere che lui e sua moglie siano lasciati in pace?

Da leggere