Donation League | L’ultima trovata (solidale) di Claudio Cecchetto

0
32

Claudio Cecchetto crea il campionato della solidarietà, nasce la Donation League per fronteggiare il Coronavirus e sostenere la ricerca medico-scientifica. Cos’è e come si partecipa.

Claudio Cecchetto e il campionato di solidarietà
Claudio Cecchetto e il campionato di solidarietà (Instagram)

Claudio Cecchetto colpisce ancora. Il produttore discografico e disk jockey italiano per antonomasia ne ha fatta un’altra delle sue: l’ennesima brillante idea, siccome non gli bastava essere considerato uno dei maggiori talent scout del Paese, per farsi ricordare.

Leggi anche –> Emergenza Coronavirus | Dona anche Rihanna, gesto solidale della star

Così ha unito tutte le sue conoscenze illustri ed è sceso in campo – è proprio il caso di dirlo – in favore della ricerca medico-scientifica. Non è un momento facile per l’Italia, la pandemia da Coronavirus sta mettendo in ginocchio il Paese che, con estremo senso civico e resilienza, sta cercando di uscire fuori da questa fase complessa. Il COVID-19 va debellato, per far sì che questo avvenga è necessaria la collaborazione di tutti.

Claudio Cecchetto tifa per la ricerca, al via la Donation League

Claudio Cecchetto e la Donation League
Claudio Cecchetto e la Donation League (Instagram)

Al momento, dunque, si gioca un nuovo campionato: la Serie A è ferma, quindi subentra la Donation League. Una competizione solidale – creata da Cecchetto – composta dalle squadre italiane ma stavolta la differenza la fanno i tifosi. Ad ogni donazione corrisponde un punto, che andrà naturalmente alla squadra del cuore di ciascun donatore (dichiarata precedentemente): in tal modo verrà stilata una classifica. Alla fine di questa esperienza, che malgrado tutto potrà essere comunque formativa, verrà decretata la squadra vincitrice. Campione di Solidarietà.

È possibile iscriversi – e procedere con le donazioni – al sito www.donationleague.it. Tutti i proventi raccolti andranno ai ricercatori del team del prof. Massimo Galli dell’Ospedale Luigi Sacco per finanziare l’approvvigionamento di macchinari insieme allo sviluppo di nuovi farmaci contro il COVID-19. Le donazioni possono essere fatte in qualunque momento, la classifica del campionato si aggiorna ogni cinque minuti.

Leggi anche –> Coronavirus | Naomi Campbell parla di Vincenzo De Luca agli americani

Tanti i personaggi famosi che hanno voluto dare il proprio contributo, rispettivamente con le maglie della propria squadra del cuore: da Carlo Conti a Daniele Bossari, passando per Saturnino Celani e Marco Mazzoli, sino a Gigi D’Alessio e Fabio Volo. Un modo come un altro per tenere accesa la voglia di sport facendo comunque del bene. Claudio Cecchetto, ancora una volta, ha colpito nel segno. Il passo in più, ora, dovranno farlo gli ultras solidali. Distanti, ma uniti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

“The King” dello Zoo di 105 @zoodi105official

Un post condiviso da Donation League (@donationleague) in data:

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google news, per restare sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI