Allenamento | Che cosa mangiare prima? Dipende dallo sport prescelto

0
29

Scopri quali alimenti sarebbe consigliato mangiare prima dell’allenamento: la scelta dipende dallo sport praticato e da quante ore mancano all’inizio del work out.

alimentazione sport
Foto da AdobeStock

Allenamento e alimentazione, un connubio oramai consacrato da tempo che però spesso ci regala ancora momenti di dubbio o perplessità.

Tutti sappiamo che, per potenziare i risultati di un valido allenamento, mangiare correttamente è la vera chiave di volta, così come è notoriamente impossibile concedersi una dieta pienamente soddisfacente se non vi si affiancano regolari sedute di sport.

Assodato ciò ecco che però sopraggiungono subito i primi interrogativi: che cosa è allora giusto mangiare? In quali quantità? Quante volte al giorno?

Le domande si moltiplicano e l’unica vera fonte di risposte si chiama nutrizionista.

Solo un vero esperto può aiutarci, consigliandoci abitudini alimentari adeguate al nostro stile di vita, al nostro corpo e, ovviamente, al nostro allenamento.

Oggi allora partiamo dalla base e, proprio seguendo i consigli di una nutrizionista, vi suggeriamo che cosa mangiare subito prima del vostro work out.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Insalatona per chi si allena | Fai il pieno di energia RICETTA

Che cosa dovresti mangiare prima del tuo allenamento?

cosa mangiare prima di allenarsi
Foto da AdobeStock

Iniziamo con una semplice ma importante considerazione. Ogni allenamento è diverso e, inquietante tanto tale, necessita di diversi supporti nutrizionali.

Il primo caso è quello in cui andremo a svolgere un allenamento di breve durata (circa un’ora). In simili circostanze il consiglio base è di consumare alimenti ricchi di carboidrati e facilmente digeribili. La scelta più dettagliata però dipende da quanto prima mangeremo rispetto all’allenamento.

Ecco allora che, in caso in cui il posto sia circa un’ora prima dell’allenamento, sarà consigliato optare per carboidrati complessi come pane bianco, biscotti secchi, fette biscottate non integrali o cracker.

Circa trenta minuti prima della pratica sportiva sarà invece bene aggiungere ai carboidrati complessi quelli semplici. Ecco allora che al pane o alle fette biscottate si potrà aggiungere della marmellata o del miele ma andranno bene anche ciambelloni o, più in generale, dolci senza creme.

Infine 15 minuti prima di allenarsi si potrà optare per carboidrati semplici come un frutto, una spremuta, un succo di frutta o la più smart frutta disidratata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Fitness | Gli alimenti da mangiare dopo la palestra

E qualora invece l’allenamento a cui ci si accinge fosse più intenso, oltre i 90 minuti? Sarebbe bene allora approfittare di un pasto più completo, magari una ricca colazione tre ore prima dell’allenamento in cui ai carboidrati affiancare anche un apporto proteico come latte parzialmente scremato o magro, facile dunque da digerire.

In generale, prima di fare sport è comunque sempre bene rivolgersi ad alimenti facilmente digeribili, evitando quelli troppo ricchi di grasso, come fritti o dolci complessi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Dieta per i glutei sodi, sette segreti da portare in tavola

Carnitina
Carnitina brucia grassi | Come inserirla nella dieta (Istock photo) 

Seguendo questi accorgimenti si dovrebbero avere le giuste energie per rendere al meglio nell’allenamento prescelto, trasformando il cibo in vero e proprio carburante per il corpo. Provare per credere!