Fitness | Gli alimenti da mangiare dopo la palestra

0
30

Scopri quali sono gli alimenti giusti da mangiare dopo aver fatto sport.

Donna con mela
Donna con mela – Fonte: iStock photo

Quando si fa allenamento fisico si mettono in moto i muscoli e si spendono parecchie energie. Per questo motivo, contrariamente a ciò che si pensava tempo fa, è sempre consigliabile mangiare subito dopo. In questo modo, infatti, si aiutano i muscoli a ricostruirsi e ci si riprende da un punto di vista energetico. Per far si che l’organismo risponda nel miglior modo possibile, però, è importante scegliere gli alimenti giusti, quelli che possono dare nutrimento all’organismo e, ovviamente, ai muscoli. Proviamo quindi a scoprire quali sono.

Gli alimenti da mangiare dopo la palestra

Uovo sodo – Fonte: Istock photo

Lo yogurt greco. Le proteine dello yogurt greco aiutano a ripristinare i muscoli e a ridare energia dopo un allenamento intenso. Lo yogurt è ovviamente da intendersi senza zucchero e possibilmente al naturale. Al massimo si può inserire una piccola mela per una dose di carboidrati, perfetta per donare ancor più energia e fornire una dose di zuccheri sana.

Il pane integrale con marmellata. Uno spuntino rapido, gustoso e sicuramente energizzante. Il pane integrale dona fibre ed energia mentre la marmellata, che va preferita senza zuccheri aggiunti è ottima per riprendersi dalla fatica.

Il tonno al naturale. Il tonno è un alimento facile da portare con se e che aiuta i muscoli a ricostruirsi grazie alla fonte immediata di proteine. Se lo si sceglie deve essere però al naturale e possibilmente confezionato in vetro. In questo modo anche chi è allergico al nichel potrà utilizzarlo senza troppi problemi. Basta aprirlo, scolarlo e portarlo con se in una vaschetta termica e lo spuntino sarà pronto per essere consumato all’occorrenza.

L’uovo. L’uovo sodo è un altro alimento più che indicato quando si va in palestra. Le proteine dell’albume sono infatti tra le più nobili e quindi adatte alla riparazione dei muscoli. Uno spuntino veloce e sicuramente efficace.

La banana. Una buona fonte di zuccheri che aiuta a riprendersi dopo lo sport è la banana. Ricca di potassio aiuta a reintrodurre quello perso attraverso il sudore.

La ricotta. La ricotta è ricca di proteine nobili e idonee per essere introdotte dopo l’allenamento. Altamente digeribile aiuta a riprendersi dopo lo sport ed è un toccasana per i muscoli. Ne bastano un paio di cucchiai per aiutare i muscoli.

L’arancia. Per una buona dose di zuccheri si può optare per un’arancia. Ancor meglio se consumata sotto forma di succo e subito dopo l’allenamento. Ovviamente il succo dovrà essere fresco e senza zucchero.

Spuntino post workout
Donna con mela – Fonte: Istock photo

Finito l’allenamento si può optare per uno di questi alimenti o combinarli tra loro. Dopo un esercizio intensivo, infatti è sempre buona norma dare all’organismo sia una quota di zuccheri che di proteine. Nel caso dei latticini, parliamo già di un alimento completo poiché quelli freschi come yogurt o ricotta contengono anche una minima parte di carboidrati.
In caso di alimenti solo proteici o a base di carboidrati si possono unire due esempi di spuntini tra loro. Qualche esempio?

  • Un uovo e una banana
  • Una porzione di tonno e una mela
  • Una porzione di ricotta e mezza mela

Attenzione: Se ci si allena in palestra, i tipi di spuntini più idonei possono variare in base al tipo di allenamento. È sempre consigliabile, quindi, chiedere un consiglio al proprio personal trainer o a chi segue gli allenamenti e i corsi che si frequentano. In questo modo si avrà la certezza di fare lo spuntino giusto per la propria situazione e quindi utile per ottenere risultati migliori.

Pelle | Collagene da bere come funziona
Donna con acqua – Fonte: Istock photo